Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

resistenza elettrica vetronite

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentegiulia87 » 18 apr 2012, 8:49

uhm..so che c'è in ballo un effetto capacitivo..ma ho letto che anche l'effetto resistivo può essere importante se la differenza di potenziale tra le piste è elevata (es: 5 V)..
Avatar utente
Foto Utentegiulia87
125 1 2 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:47

0
voti

[12] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentemir » 18 apr 2012, 8:56

giulia87 ha scritto:l'effetto resistivo può essere importante se la differenza di potenziale tra le piste è elevata (es: 5 V)..

5 V non mi sembra un valore di tensione elevato, fermo restando che immagino che andrebbero considerati i possibili effetti capacitivi fra le piste di un PCB e/o induttivi in virtuù del tipo specifico di segnale/applicazione che il PCB andrà a supportare.
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20149
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[13] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentegiulia87 » 18 apr 2012, 9:52

se ho una ddp di 5 V tra due piste e una resistenza dell'ordine di 1 GOhm potrebbe scorrere 1 pA che potrebbe essere rilevante per segnali piccoli...no?
Avatar utente
Foto Utentegiulia87
125 1 2 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:47

0
voti

[14] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentemir » 18 apr 2012, 18:05

giulia87 ha scritto:..potrebbe scorrere 1 pA che potrebbe essere rilevante per segnali piccoli...no?

qui inizio a non seguirti, e immagino che sia determinante la tipologia di segnale che si sta considerando (caratteristiche) perché un valore così piccolo di intensità di corrente sia determinante....
se considero i valori di tensione ed intensità di corrente che in genere trattano i dispositivi con i quali in genere ho a che fare, direi che sia un valore di intensità di corrente ..tranquillamente trascurabile... :D

PS
non saprei se rientra nelle tue considerazioni ma questo pdf: Crosstalk forse può esserti utile
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20149
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

2
voti

[15] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentegiulia87 » 18 apr 2012, 18:57

mir ha scritto:immagino che sia determinante la tipologia di segnale che si sta considerando (caratteristiche) perché un valore così piccolo di intensità di corrente sia determinante....


ehm, i miei segnali sono 100 uV, con un'impedenza di sorgente di centinaia di kohm..


mir ha scritto:PS
non saprei se rientra nelle tue considerazioni ma questo pdf: Crosstalk forse può esserti utile

ce l'ho già, grazie :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentegiulia87
125 1 2 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:47

0
voti

[16] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentemir » 18 apr 2012, 19:13

giulia87 ha scritto:i miei segnali sono 100 uV, con un'impedenza di sorgente di centinaia di kohm

con quest'ordine di grandezza penso che la considerazione sull'entità di 1 pA sia irrilevante,fermo restando che questa è la mia opinione, ovvero quella di un profano per segnali e grandezze di questo ordine.. :D
giulia87 ha scritto:ce l'ho già, grazie :mrgreen:

lo immaginavo..... :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20149
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[17] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentegiulia87 » 18 apr 2012, 19:31

se ho la tensione tipica di segnale come ricavo la corrente che entra nell'amplificatore?
idealmente questa è nulla, ho studiato, o comunque bassissima...no?? #-o
Avatar utente
Foto Utentegiulia87
125 1 2 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:47

0
voti

[18] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto Utentebelva87 » 24 apr 2012, 14:13

La corrente che entra dipende dall'impedenza della tua sorgente, dall'impedenza di ingresso dell'amplificatore, la tensione di ingresso (che in questo caso sai), ed eventuali parassiti come ad esempio la lunghezza della traccia che collega la sorgente con l'amplificatore ed eventuali connessioni, compresi VIA sulla PCB.
Parti facendo uno schema equivalente della tua sorgente, dell'amplificatore... i parassiti per ora lasciamoli tranquilli, se prova a fare due conti... Ricorda però che il valore di tensione di ingresso e delle impedenze è variabilie perciò il risultato che otterrai lo dovrai prendere come "un'idea" dell'ordine di grandezza.
Se ti interessa una cosa più precisa devi preparare un setup per fare delle misure, non scarterei nel tuo caso le misure basate sulla densità spettrale, certo ti servono strumenti, pazienza...
Avatar utente
Foto Utentebelva87
2.292 2 6 12
free expert
 
Messaggi: 1323
Iscritto il: 9 mag 2011, 15:01

1
voti

[19] Re: resistenza elettrica vetronite

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 24 apr 2012, 14:47

Sull'argomento ricordo due interessanti lavori

a) di G. Sarkar
"A Study of the Factors Affecting Surface Insulation Resistance Measurements"
http://www.springerlink.com/content/nt67343251113037/

che purtroppo non ho, ma anche

b) di V. Sarathy
"Physical Modeling of Electrical Conduction in Printed Circuit Board"
http://dspace.mit.edu/bitstream/handle/ ... 078656.pdf

che trovo molto interessante.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12476
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti