Pagina 4 di 4

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 9 set 2012, 11:07
da ruggero2
E scusa, fino a qualche pagina fa mi è stato detto che non era normale che i led riscaldassero così tanto, che avevo sbagliato qualcosa e che dovevo usare le resistenze.

Ok, l'ho fatto, ma riscalda comunque tanto, ora è diventata una cosa normale? :?

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 9 set 2012, 11:13
da IsidoroKZ
Quello che non e` normale e` che quando si chiede di fare uno schema con fidocadj non lo faccia.

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 9 set 2012, 12:40
da Candy
Per il momento, chi ha piacere di partecipare al forum, interviene sulla base delle informazioni che hai dato.
In primo luogo di è stato fatto correggere un errore grave.
Io non ho seguito tutto il thread e non ne ho il tempo. Ci sono utenti, tra chi ha fatto gli interventi, con dei blog che sui LED la dicono lunghissima. Noto che ancora ora ti fanno osservare la mancanza di informazioni da parte tua.
In linea di massima, dopo alcuni interventi di questo tenre, ci si stufa di continuare a sollecitafre informazioni che non arrivano, mentre si leggono solo inutili testardaggini.
Devi scegliere: permettere a chi interviene di proseguire, soddisfacendo le richieste; o continuare a vivere nel tuo mondo, senza però lamentarti.

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 9 set 2012, 12:52
da mir
mir ha scritto:direi che considerando la tensione di alimentazione di 12 V , e per il diodo led una tensione diretta di 1,6V ed un'intensità di corrente di 30 mA, si potrebbe realizzare una connessione mista serie parallelo composta da:
trenta rami in parallelo, ed ogni ramo composto da sette diodi led con in serie un resistore di 27 Ohm 1/2 watt.

consideravo 1,6 V 30 mA per diodo led tenendoni basso con l'intensità di corrente di polarizzazione dai dati che hai indicato al topic 24:
ruggero2 ha scritto:..
Forward Voltage (V) : 1.5~1.6
Forward Current (mA): 60mA Continuous, 120mA peak for 10% Pulse Width
...

ruggero2 ha scritto:guarda, i dati sono 1,5 volt e 0,06 ampere, con i tuoi dati rischio di cuocerli in poco tempo.

e come si possono cuocere se l'intensità di corrente di polarizzazione è inferiore?

ruggero2 ha scritto:lui ipotizza 1,60 e 0,03 A, i dati dei led non sono questi.


appunto:
0,03 A = 30 mA
0,06 A = 60 mA !!

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 10 set 2012, 15:39
da ruggero2
IsidoroKZ ha scritto:Quello che non e` normale e` che quando si chiede di fare uno schema con fidocadj non lo faccia.


Eh, con la chiavetta mica è facile.

Scaricare il programma, cercare un video dove spiegano come usarlo, cercare le regole per fare i circuiti, considerando che è la prima volta che faccio una cosa simile non sarà immediato.

Più facile aspettare un po' e beccare l'amico che studia ingegneria elettronica.

Giusto per informazione, se lo schema è fatto con eagle fa lo stesso?

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 10 set 2012, 15:45
da marco438
No.

Re: Faretti infrarossi, alcuni problemi di termica

MessaggioInviato: 12 set 2012, 16:31
da steeveone
mi permetto solo di dire che se sai usare eagle, fidocadj ti sembrerà una barzelletta :D
nel senso che è molto più facile da utilizzare (ovviamente lo scopo dei due programmi non è esattamente lo stesso); non avrai bisogno di alcun video per imparare ad utilizzarlo, basta mettertici davanti per 10 minuti!