Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Timer programmatore per irrigazione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[51] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 1 mag 2013, 13:06

Ottimo lavoro ezio!

Concordo con Candy, è sempre igienico mettere un po' di filtraggio sulle alimentazioni. :mrgreen:

Per farla breve, metti un condensatore elettrolitico in parallelo all'alimentazione del 555 e sei a posto. 100 uF andrà benissimo; puoi saldarlo direttamente sotto la millefori, sui pin dello zoccoletto.

I puristi potrebbero discutere sulla necessità di un altro condensatore, magari da 100 nF, magari al poliestere, o magari ceramico, sempre in parallelo all'alimentazione.
Altri, ancor più puristi, potrebbero dire che tal condensatore fa più male che bene.
Io dico che prima di saldare bisogna fare i conti, ma che in casi come questo ci si può appellare al buonsenso: saldaci un elettrolitico e stai tranquillo. :mrgreen:

Lo scopo del condensatore è di mantenere stabile la tensione di alimentazione del 555, in modo da renderlo meno sensibile ai "crolli" causati dallo spunto del motore e dalle commutazioni dei relè.

Fai girare il tutto per qualche giorno, verifica che funzioni a dovere. Facci sapere come va! :ok:

Complimenti ancora! :ok:
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,7k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[52] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 1 mag 2013, 13:41

:-)
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[53] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 1 mag 2013, 14:30

va bene, tanto aggiungere un condensatore è roba da poco. comunque i relè vengono alimentati dalla pila 9V del timer.
una domanda volevo fare. il flip flop è sempre collegato alla batteria da 6V, mi chiedevo se questo consumasse corrente anche quando è inattivo
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

1
voti

[54] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 1 mag 2013, 14:39

Si, il flip flop (o meglio, il 555) è sempre alimentato, quindi consuma. Si parla di qualcosa nell'ordine dei 10 mA (da datasheet allegato).

La batteria da 3,3 Ah dovrebbe durare, a spanne, circa 330 ore, ossia circa 13 giorni, senza considerare il consumo del motore! :?
Per fare una stima precisa devi calcolare quanto rimane acceso il motore, quanto rimangono accesi i relè, e quanto consumano separatamente i componenti.

Vedi tu se questa stima può andar bene. Se parliamo di un sistema che deve lavorare per una settimana ci potremmo anche stare; in alternativa devi, banalmente, cambiare batteria.
Allegati
LM555.pdf
(188.26 KiB) Scaricato 59 volte
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,7k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[55] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 1 mag 2013, 14:43

oppure metterne una in parallelo, che già posseggo
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[56] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 1 mag 2013, 14:50

Certamente, puoi metterla in parallelo... però non è molto igienico.
La cosa migliore da fare (e anche la più semplice) è ricaricare le batterie separatamente, e poi collegarle al circuito tramite due diodi schottky, uno per batteria (se non li hai, anche gli FR302 vanno benissimo).

In questo modo eviti che una delle batterie si "scarichi sull'altra" (provato sulla mia pelle, brutte cose). :mrgreen:
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,7k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[57] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 2 mag 2013, 0:56

Allora meglio comprare una piu grossa. E questa la uso di ricambio mentre quella grande è in carica
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[58] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 2 mag 2013, 9:24

Ma quanto dovrebbe durare questa batteria?
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[59] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 2 mag 2013, 10:43

in genere in vacanza non vado per piu di una settimana - 10 giorni. però tutti gli altri giorni comunque lo strumento deve funzionare come un normale irrigatore, per non dover andare sul terrazzino 2 volte al giorno ad innaffiare. quindi più dura e meglio è, altrimenti devo stare di continuo a caricare le batterie
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[60] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 2 mag 2013, 12:45

Uhm... però in questo caso dovresti ricaricare la batteria almeno una volta ogni 15 giorni. E se ti dimentichi?

Sarebbe bello pensare a un circuito di mantenimento della carica, per cui quando stacchi la corrente (per andare in vacanza), lui continua a funzionare senza dover toccare nulla.

Potrebbe bastare un banale alimentatore da 6 - 6,5 V, collegato alla batteria tramite un banalissimo diodo... :ok:
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,7k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 51 ospiti