Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Timer programmatore per irrigazione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 24 apr 2013, 8:53

No no, qui non si parla di titoli di studio (a parte la fantasiosa definizione di inseguitore di tensione).

L'idea di usare un operazionale in configurazione invertente allo scopo di invertire un azionamento è... disgustosa. :oops:

Valida l'idea dei relè, ma con poco sforzo in più vai di ponte ad H (come già proposto) e sei a posto.


Scusate, avevo capito male la richiesta dell'OP. Niente ponte ad H, il problema ovviamente non sta nel comando.

A questo punto direi che un banale invertitore, toh, un emettitore comune, potrebbe risolvere la cosa.
Ultima modifica di Foto Utentebrabus il 24 apr 2013, 8:59, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Suggerimento erroneo
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,3k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2561
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[22] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 24 apr 2013, 9:14

non c'è bisogno ragazzi, tanto non è cosa che posso capire con le competenze in materia che ho. poi del resto questi componenti li ho già comprati; c'era solo da controllare che lo schema fosse tutto a posto, collegamenti e valore dei componenti. per il resto il principio di funzionamento dovrebbe essere corretto
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

3
voti

[23] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 24 apr 2013, 12:34

MasterCud ha scritto: ...a ciao finalmente ti sei rivelato?? lo so questa cosa che sono ingegnere non ti va proprio giù :D :D ascolta allora pensaci tu a spiegare cosa è un inseguitore di tensione dai, sarai sicuramente più bravo di me :ok: :ok:


:-| Rivelato de che :?: Premesso che non sono generalmente solito polemizzare né è mia abitudine dare punti negativi (ne ho dato solo uno una sola volta, non a te, e comunque le votazioni sono segrete e opinabili) sono intervenuto con quella battuta perché una cosa che davvero non mi va giù è che un ingegnere elettronico (che dice di esserlo per avvalorare le proprie affermazioni) dimostri di non sapere (o avere dimenticato... ) come funziona un inseguitore di tensione il quale, che sia realizzato con un triodo ("inseguitore catodico"), con un BJT ("inseguitore di emettitore"), con un FET ("inseguitore di sorgente") o con un opamp con l'uscita collegata direttamente all'ingresso invertente, entrando col segnale dall'ingresso non invertente NON inverte la fase del segnale in ingresso, presenta un guadagno di tensione quasi unitario e può erogare una notevole corrente in uscita assorbendone pochissima in ingresso, quindi viene usato come buffer proprio per queste qualità; dire che un buffer inverte la fase del segnale (o la polarità se si tratta di tensione continua) è una boiata pazzesca, un errore madornale etc. e, a mio parere, un errore gravissimo se ad affermarlo è un ingegnere elettronico. P.s. Edit: Se ad affermarlo è un ingegnere di un altro campo allora la cosa è leggermente meno grave ma gli consiglio comunque di ripassare un minimo di elettronica prima di intervenire nel campo, sia per evitare di passare per un presuntuoso ignorante (nel campo elettronico) che per evitare di fuorviare con errate "lectiones magistralis" i neofiti che dovessero leggere l'intervento.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9976
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[24] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 24 apr 2013, 13:48

non ne sono sicuro, ma forse a parte marco che ha seguito l'argomento dall'inizio, nessun altro ha capito quello che sto cercando di fare. io NON voglio invertire la tensione dell'impulso in uscita dal programmatore. è il programmatore che emette 2 impulsi a tensione invertita, e io voglio direzionare ciascuno dei 2 impulsi a 2 diversi relè, che azioneranno lo start e lo stop di un bistabile. niente di più semplice, quindi forse ci si sta dilungando su altre soluzioni andando un po' OT. :?
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[25] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 24 apr 2013, 13:57

Guarda, a me sembra che la soluzione che avevi proposto dall'inizio, con i due diodi, sia ottima.

Io verificherei due cose:

1) Quanta corrente può erogate l'uscita bipolare del programmatore (siamo sicuri che basti a "tirare" i relè)?
2) Quanto dura l'impulso. Se dura 1 us il relè non si muove, se dura 100 ms forse ce la fa.

Riesci a reperire queste informazioni?

Per quanto riguarda i relè, direi di cercare qualcosa di veramente piccolo, hai già qualche oggetto per le mani?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,3k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2561
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[26] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 24 apr 2013, 14:10

visto che ho preso un relè da 6V per il bistabile, ne ho presi altri 2 uguali. la batteria è da 9V, alcalina, quindi in teoria, anzi in pratica, dovrebbe farlo scattare il relè. i relè sono abbastanza piccoli, 2-3 cm di lunghezza, da saldare su millefori, che venivano usati nei vecchi televisori, e quindi li ho avuti a poco prezzo. appena posso faccio una foto, perché l'assorbimento non è riportato sul relè e il negoziante non mi ha saputo dare informazioni. la durata precisa nn la saprei dare, servirebbe un oscilloscopio, ma posso dire che l'anno scorso utilizzai una soluzione ancora piu artigianale, ovvero l'impulso faceva ruotare a destra e sinistra un servocomando per automobili radiocomandate, che a sua volta andava a toccare un interruttore collegato alla pompetta. molto ma molto spartana come soluzione, ma funzionava, pur non essendo affidabile.
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[27] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 24 apr 2013, 14:16

Adoro le soluzioni artigianali e ingegnose! :ok: =D>

I relè "da televisori"... uhm... ne ho anche io a casa (bellissimi, hanno 4 file di contatti!), ma sono da 12V!

Potresti provare a far commutare i relè con la pila da 9V.

Tra parentesi, quanto dovrebbe durare la pila? Giorni - settimane - mesi? Probabilmente è meglio passare a una batteria Pb-acido da 12V bella grossa... ci pensiamo, facci sapere!
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,3k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2561
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[28] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 24 apr 2013, 14:37

il bidone dell'acqua da 25 litri mi durava anche un mese, perché con i micro irrigatori a goccia si risparmia tanta acqua, che bagna direttamente le radici senza allagare inutilmente i vasi. la batteria da 6V che alimenta la pompetta alla fine del mese non era ancora completamente scarica. la batteria alcalina azionando il servocomando, quest'anno è ancora carica a metà. ora, tenendo conto che non passa mai un mese senza le mie piante, la durata è più che sufficiente. il programmatore ha l'indicatore di carica della batteria, quindi quando è scarica, si cambia. ma con un paio di impulsi al giorno, non credo proprio che si scaricherà in fretta. appena posso collego il relè al programmatore e vedo se scatta. il 555 l'ho usato per svariati utilizzi, e so che basta un impulso brevissimo per far scattare l'interruttore interno, quindi è sufficiente che il relè entri in commutazione per un tempo veramente brevissimo.
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[29] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 24 apr 2013, 14:41

Ottimo! :ok:

Apro una parentesi in merito alla durata dell'impulso: il "problema" non sta tanto nel 555 quanto nell'inerzia meccanica del relè, che potrebbe rimanere fermo con impulsi troppo brevi.

Ad ogni modo provare non costa nulla (diciamo che in questo caso costa poco, visto l'esiguo numero di componenti da saldare :mrgreen: ), vediamo se funziona a dovere, facci sapere!

Se tutto funziona, voglio una foto dell'assemblato! :ok: :D

p.s.: anche io preparo le mie piante all'estate, ma ho direttamente cambiato timer, quello che avevo era una ciofeca pazzesca! :ok:
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,3k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2561
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

4
voti

[30] Re: timer programmatore per irrigazione

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 24 apr 2013, 14:56

infatti per il terrazzo, dove ho una cinquantina di piante, mi sono rifatto tutto l'impianto di irrigazione a nuovo, ci ho messo 2 settimane. ma ho il rubinetto dell'acqua a disposizione
mentre dove ho queste altre piante non c'è acqua, ecco perché lo sto modificando il timer.
la foto arriverà di sicuro, nel frattempo ho solo qualche foto del terrazzo di adesso, che non è ancora in piena vegetazione, dove si vede lo stesso timer e tubicini che sto utilizzando.
DSCN3233.JPG
DSCN3233.JPG (157.19 KiB) Osservato 2752 volte
DSCN3234.JPG
DSCN3234.JPG (144.54 KiB) Osservato 2752 volte
DSCN3235.JPG
DSCN3235.JPG (148.11 KiB) Osservato 2752 volte
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti