Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito con piezoelettrico!

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[11] Re: Circuito con piezoelettrico!

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 mag 2013, 18:46

:-) Scusami, (a parte che il brodo ognuno lo mangia come gli pare :mrgreen: ) l'utilità consiste nel rimarcare che quel video è una bufala colossale, come i motori magnetici che generano il moto perpetuo etc. etc. etc. O_/ P.s. A che servirà quel componente con quattro piedini che sembra un optoisolatore :? :?:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,2k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[12] Re: Circuito con piezoelettrico!

Messaggioda Foto Utenteassisted » 11 mag 2013, 18:51

IsidoroKZ ha scritto:Quanto consuma il gps?


Purtroppo non ne ho idea!
Ti spiego meglio: il compito che ci è stato assegnato è di trovare un modo di raccogliere energia per alimentare questo gps senza occuparci del circuito, ma semplicemente della parte "meccanica" della questione. Poi ci è stato consigliato di utilizzare il piezoelettrico ma avendo intenzione di vederci più chiaro ho scritto su questo forum.
(le mie uniche conoscenze di elettronica sono limitate ad un esame universitario dato due anni fa)
A questo punto la domanda che mi sorge è un'altra:
Si potrebbe alimentare un gps con un buzzer o con lo stesso sistema presente nelle scarpe conle luci? O non si riesce a generare abbastanza potenza?
Avatar utente
Foto Utenteassisted
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 mag 2013, 14:47

0
voti

[13] Re: Circuito con piezoelettrico!

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 12 mag 2013, 3:26

Secondo me è plausibile che una capsula piezo riesca a far accendere debolmente per alcuni millisecondi 7 LED ad alta efficienza in serie (anche se non è il circuito normalmente utilizzato nelle scarpe dei bambini). Il componente quadrato nero è un ponte raddrizzatore, si vede meglio in questo video dello stesso autore:



Un modo per mantenere acceso un dispositivo a bassissimo consumo è aggiungere un condensatore:

Si vede in quest'altro video:



Comunque l'efficienza della conversione è bassa. Io aggiungerei anche un diodo zener per evitare che la tensione sul condensatore salga a livelli distruttivi per il dispositivo alimentato.

Per aumentare l'energia convertita si potrebbe per esempio incollare un estremo di una lamina metallica alla capsula piezoelettrica, con l'alta faccia della capsula incollata a una superficie fissa. Se si danno colpetti per far vibrare la lamina, si convertirà energia per tutto il tempo di vibrazione.

A questo punto, per sapere se si può alimentare un ricevitore GPS bisogna fare i conti, e per farli ci vogliono i dati: che potenza si può generare con una o più capsule, con che continuità, e che potenza assorbe il ricevitore (come ha già chiesto Foto UtenteIsidoroKZ).
Se non trovi i dati, dovrai procurarti un po' di materiale e ricavarli per via sperimentale.

Sarebbe molto opportuno aggiungere anche qualche tipo di accumulatore elettrochimico per garantire la continuità del funzionamento se in qualche momento le vibrazioni non sono sufficienti.
Servirà anche uno stabilizzatore di tensione e/o di carica, altrimenti rischi di bruciare il ricevitore e/o rovinare gli accumulatori.

Il ricevitore stesso andrà scelto a bassissimo consumo, ma no ho idea se ne esistano. Se ne trovi qualcuno che funziona con pile a bottone, forse potrebbe andar bene.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
13,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[14] Re: Circuito con piezoelettrico!

Messaggioda Foto Utenteassisted » 12 mag 2013, 14:43

Ok grazie a tutti! Comincio a vederci più chiaro! :D
Avatar utente
Foto Utenteassisted
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 mag 2013, 14:47

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 34 ospiti