Pagina 3 di 15

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 14:43
da FedericoSibona
Nonostante renda merito per l'impegno, quello schema fatto così non è molto intelligibile.
Sarebbe utile che lo schema venisse postato usando Fidocad, come leggi nelle regole del forum (fascia rosa in alto in questa stessa pagina).
Per esempio mi lasciano "perplesso" le basi dei trannsisrors di potenza (MJ3001 e 2N3055) collegate direttamente al positivo del ponte.
Se disegni il circuito con Fidocad possiamo correggerlo ;-)

--------------------------------------

Oops, di Fidocad lo ha già detto Marco :oops:

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 19:46
da rukkino
Come mio primo disegno con FidoCadJ fa un po pena ma il programma è ottimo. :mrgreen:
Oggi pomeriggio ho cambiato il condensatore da 150μF adesso la tensione non si azzera più ma non riesco a regolarla con il potenziometro.
Foto Utentepoggioventoso
Scusa la mia poca praticità in materia ma se è possibile illustrarmi uno schema di come collegare il diodo in antiparallelo subito creo questa modifica.
Grazie a tutti voi per l'interessamento e spero che adesso lo schema sia chiaro e speriamo anche di riportare in vita questo alimentatore :cry:

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 19:54
da marco438
rukkino ha scritto:Scusa la mia poca praticità in materia ma se è possibile illustrarmi uno schema di come collegare il diodo in antiparallelo subito creo questa modifica.
Grazie a tutti voi per l'interessamento e spero che adesso lo schema sia chiaro......

Questo e' peggio di quello di prima :D
Si puo' sapere quali sono le resistenze e quali i trimmer o potenziometri?
Hai disegnato tutti come fossero trimmer o potenziometri e quindi non si capisce piu' nulla.
Chiarisci questo punto poi, appena ho tempo, vedo di ricostruire uno schema decente (se ci riesco) in modo che tutti possano capire.
Tra l'altro, osservandolo con piu' attenzione noto dei collegamenti molto dubbi.

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 20:04
da lambon
Lo schema non è molto comprensibile, ma mi sembra che sui transistor di potenza hai invertito la base con il collettore vedi di verificare

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 21:05
da rukkino

Ho specificato i nomi dei componenti spero che adesso il mio schema sia un po più chiaro

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 21:06
da BrunoValente
Lo schema è privo di senso, ci sono sicuramente tanti errori

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 21:20
da FedericoSibona
Beh, a parte errate scelte dei simboli dei componenti, il mio "perplesso" su certi collegamenti nel messaggio [21] era ironico :mrgreen:

rukkino, realizzare con Fidocad, ma non solo, i collegamenti orizzontali e verticali a 90° è meno artistico, ma più ordinato e comprensibile ;-)

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 21:53
da rukkino
Foto UtenteFedericoSibona
Dopo i suoi consigli ho cercato di risistemare lo schema ma non capisco perché dopo la sostituzione del transistor funzionava e adesso dopo aver cambiato il condensatore non riesco a regolare la tensione tramite potenziometro
Volevo pubblicare il video ma non è supportato :cry:
O_/

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 1 dic 2014, 23:53
da rukkino
Foto Utentemarco438
Se occorrono foto o qualche chiarimento sono a disposizione
mi dispiace ma ho poca esperienza con gli schemi :cry:
Grazie O_/

Re: Alimentatore tensione variabile

MessaggioInviato: 2 dic 2014, 12:35
da BrunoValente
Anzitutto devi verificare la piedinatura dei transistor sui data sheet e rispettarla sullo schema, altrimenti non si va da nessuna parte.
Ad esempio le tre resistenze da 3.5 ohm saranno montate sicuramente in serie agli emettitori e non ai collettori