Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Stima potenza trasformatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[11] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 3 dic 2014, 20:16

Mah, secondo la sfera, quel trasformatore se arriva a 2A e' festa grande. :D
Le comuni lampade da auto hanno valore 50/55W; non e' che li ho aggiunti io.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[12] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 4 dic 2014, 12:02

Però se le prove vengono fatte con un secondario trasformatore-ponte-condensatore, di lampade 12V da auto sarà meglio metterne due in serie in quanto l'uscita sarà prossima ai 24/25V, magari iniziando con due da 21W (anabbaglianti). Se non sbaglio così si dovrebbero drenare circa 1,75A.
Sempre se ho capito tutto correttamente ;-)
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[13] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 4 dic 2014, 12:12

Si, anch'io comincerei con questa prova; poi al limite si sale.
Ma non credo che si possa ottenere molto di piu'.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[14] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMavKtr » 5 dic 2014, 20:42

Ecco un po' di news. :-)

Alla fine mio padre mi ha dato una lampada della sua vecchia pandina 4x4, da 40-45W. Quindi ho fatto due conti ed ho pensato: \frac{40W}{12V}\cong 3,334A.

Perciò, per complicarmi la vita il meno possibile, ho usato la scheda di alimentazione originale (lo schema del primo post) a cui però ho sostituito tutti i condensatori elettrolitici (i vecchi non ho "osato" testarli :mrgreen: ) ed anche i due diodi da 3A, sostituiti con altri da 5A.
A questo punto ho collegato (in parallelo) i secondari del trasformatore alla scheda di alimentazione ed ho fatto una primo test a vuoto per vedere che fosse tutto OK: ho misurato 13,56V dopo i due regolatori (immagino non fossero 12V per via della resistenza da 68 ohm, giusto?).
Quindi ho collegato la lampada in modalità anabbagliante (40W) ed ho misurato 3,1A , con la tensione di uscita che si è portata da 13,56 a 12,1 volt. Mentre la tensione ai capi dei due condensatori da 2200uF si è mantenuta a circa 18,4V.

Ho fatto un test di soli 5 minuti, perché ho avuto l'impressione che i regolatori (dissipati sullo chassis originale dell'alimentatore) stessero scaldando troppo. Mentre il trasformatore si è scaldato un po', ma a livelli accettabili (non saprei dire la temperatura esatta, ma ho visto trasformatori scaldare anche di più nella loro "normale" attività).

In definitiva, vorrei fare un alimentatore duale con tensione variabile fino a un massimo di +-15V, anche se a 15V non credo di poter andare oltre 1,2A per ogni secondario. Non prevedo la regolazione della corrente, ma magari potrei comunque collegare un paio di amperometri a LED per avere una sorta di "monitoraggio" della corrente.

Cosa ne pensate?

P.S.: naturalmente, se voleste altre prove, posso farle tranquillamente. ;-)
Avatar utente
Foto UtenteMavKtr
855 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 3 mar 2012, 7:23

0
voti

[15] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 dic 2014, 21:00

Puoi fare un duale variabile con LM317/LM337 anche se non so se arriverai a 15V stabilizzati.
Dovresti ottenere, perr evitare surriscaldamenti, circa 1A e i due regolatori dovranno essere pero' dissipati e non solo dallo chassis.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[16] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMavKtr » 5 dic 2014, 21:24

E infatti è più o meno lo "scenario" che avevo in mente, ma speravo di arrivare ad almeno 1,5A a 15V. :(

Comunque pensavo di usare gli LM317-337, però "aiutati" dalla coppia MJ2955-2N3055 nel formato TO-3, in modo da stare più tranquillo.
Avatar utente
Foto UtenteMavKtr
855 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 3 mar 2012, 7:23

1
voti

[17] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 dic 2014, 21:28

Ok. Se vuoi domani butto giu' uno schema.
Io preferisco avere la regolazione uniforme sulle due linee ma, se vuoi, posso mettere due potenziometri in modo da averla distinta.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[18] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMavKtr » 5 dic 2014, 21:44

E' più che ben accetto! :ok:

Cercando nel forum avevo trovato proprio un tuo schema molto "papabile" :-) che, per l'appunto, ha la regolazione uniforme. Nel mio caso preferisco averla distinta, ma i miei veri dubbi erano più che altro sulla resistenza alla base dei transistor. Naturalmente ho letto il datasheet, ma effettivamente sono transitor che non ho mai usato. :-)
Avatar utente
Foto UtenteMavKtr
855 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 3 mar 2012, 7:23

1
voti

[19] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 6 dic 2014, 11:49

Ecco uno schema molto semplice con la doppia regolazione dei rami:


C'e' da considerare pero' che, usandolo come alimentatore da laboratorio, questo schema non e' molto sicuro mancando di una protezione contro i cortocircuti accidentali; o meglio, in caso di corto sui terminali d'uscita, probabilmente i regolatori rimarranno integri ma i transistor passeranno a miglior vita.
Se devi comprare tutti i componenti, potresti considerare l'uso di regolatori L200 che eviterebbero l'uso di transistor di potenza e, avendo anche la possibilita di implementare la regolazione della corrente, eviterebbero questo problema.
Uno schema lo trovi in questo articolo oppure cercando sul forum; ne avevamo progettato uno con TonyStark.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

1
voti

[20] Re: Stima potenza trasformatore

Messaggioda Foto UtenteMavKtr » 6 dic 2014, 16:41

Grazie! :ok:

Noto che i miei conti per dimensionare la resistenza alla base dei transistor non si discostano poi molto, poiché ottenevo circa 6 ohm. :-P

Per quanto riguarda i corti accidentali, effettivamente il problema potrebbe sussistere... E dovendo acquistare gran parte dei componenti, posso valutare anche la strada degli L200. Ho letto il tuo articolo e penso di aver trovato anche il thread in questione. Do una lettura al datasheet del L200 e poi provo a fare uno schema.
Avatar utente
Foto UtenteMavKtr
855 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 3 mar 2012, 7:23

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 41 ospiti