Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 8 lug 2007, 14:55

Caro Dep,
Ho letto il tuo listato , e devo dire che la macchina che avevo pensato io ( e su cui avevo relaizzato il mio ladder) e' leggermente diversa dalla realta' che hai esposto tu, ma no e' questo un problema.
Non c'e' dubbio la lista e' molto leggibile e ben fatta, complimenti. =D>
Ti voglio solo fare un'osservazione.
All'inizio usi la codizione di "ciclo attivo" subordinata all'ingresso di emergenza , con un SET.
Il problema nasce se tu fai un'emergenza durante il funzionamento del macchinaro.
Per il programma , il ciclo avviato non si resettera' mai.
Sarebbe meglio se il "ciclo attivo" fosse un flag che si trovi in tutti i segmenti di programma e venga resettato dall'assenza dell'ingresso di emergenza.
Seconda cosa, non vedo nessun comando manuale , se blocchi tutto a meta' come ritorni alle condizioni di partenza?
Forzando le valvole con un cacciavite? [-X

Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2335
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

0
voti

[12] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto Utentedep » 8 lug 2007, 17:26

ciao grazie per aver risposto
per il pulsante di emergenza me ne sono accorto dopo aver scritto il listato ed ero sicuro che mi avresti richiamato,seconda cosa non vedi nessun funzionamento ausiliaro di tipo manuale poiché l'esercizio datomi dall'ing.del mio corso prevedeva un funzionamento di tipo semiautomatico di un 'azionamento cilindri,la parte manuale riguarda soltanto il posizionamento delle lamine per cui non necessitava di dispositivi di rilevamento.
inoltre parlandone con l'ingegnere dell'esercizio che è un prototipo di una isola di lavoro ma detto che era abbastanza difficile........
però adesso ti vorrei fare una domanda il plc legge dall'alto verso il basso,da snistra verso destra a questo punto mi chiedo a proposito del segm.di arresto ciclo se viene resettato prima il ciclo e dopo il merker ooppure tutti e 2 nello stesso istante?
ciao
é un mondo difficile!!!!!!!!!
Avatar utente
Foto Utentedep
0 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 11 mag 2007, 11:03

0
voti

[13] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 9 lug 2007, 21:09

Caro Dep,
In linea di massima, tutti i PLC , funzionano in questo modo.
1-Viene letta l'immagine di processo degli ingressi.
2-Viene elaborato il programma, grosso modo come lo hai descritto tu, ma con una ciclicita' ben precisa, se vuoi chiarimenti ne riparliamo in un altro messaggio.
3-Viene scritta l'immagine di processo delle uscite.
mi chiedo a proposito del segm.di arresto ciclo se viene resettato prima il ciclo e dopo il merker ooppure tutti e 2 nello stesso istante?


Non e' chiarissima la tua rchiesta, ma ti posso dire che essendo il reset nell'ultimo segmento della lista istruzioni, quando le condizioni del reset saranno vere, passera' un altro ciclo prima che poi l'informazione venga assimilata dal resto dei segmenti.
Comunque parliamo di pochi millisecondi, se il programma che hai fatto si limita a cio' che hai trascritto.

Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2335
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

0
voti

[14] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto Utentedep » 9 lug 2007, 23:42

dovrebbe essere esatto l'ultimo segmento il linea di max perché come dici tu poiché il plc funzionano secondo il ciclo di scansione dove vengono letti lo stato degli ingressi memorizzati nel registro di memoria immagine processi nella quale la cpu va ad elaborare i seguenti segnali ed in funzioni di essi elabora dei segnali di uscita che vengono memorizzati nell'immagine di processo uscite e dopo di che vengono inviati agli indirizzi fisici delle uscite per i relativi comandi per cui se non ho capito male durante il ciclo di scansione eventuali modifiche ad esempio nel mio caso il resettaggio vengono effettuati nel ciclo seguente e non nel primo ed uno non se può accorgere perché i tempi di scansione son molto brevi.....più o meno dovrei esserci no?
grazie ciao
é un mondo difficile!!!!!!!!!
Avatar utente
Foto Utentedep
0 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 11 mag 2007, 11:03

0
voti

[15] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 10 lug 2007, 8:33

Giusto.
Anche se in questo caso, la posizione del reset pu? essere trascurabile, in molti casi ? da tenere molto in considerazione.
Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2335
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

0
voti

[16] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto Utentejoetattoo28 » 18 lug 2019, 13:37

salve qualcuno mi sa dire...se va bene usare bobina singola o doppia colegamento in serie o in parallelo....[ io la uso per penna solonoide tattoo con circuito di bordo ne555 o altri tipo hertz 300 cycl.... grazie
Avatar utente
Foto Utentejoetattoo28
0 1 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mag 2019, 13:57

0
voti

[17] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 18 lug 2019, 13:53

joetattoo28 ha scritto:salve qualcuno mi sa dire...se va bene usare bobina singola o doppia colegamento in serie o in parallelo....[ io la uso per penna solonoide tattoo con circuito di bordo ne555 o altri tipo hertz 300 cycl.... grazie
Foto Utentejoetattoo28, questo thread, oltre ad essere datato, interessa un altro settore rispetto al tuo.
Ti suggerisco di aprirne uno nuovo, magari in "Elettroniva generale", poi si vede come si sviluppa.
Per tuo interesse, argomenta in modo circostanziato così da agevolare chi può portare un contributo, grazie.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6368
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[18] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 lug 2019, 12:13

Foto Utentejoetattoo28, vai alla sezione "elettronica generale", trovi un riquadro con scritto "nuovo argomento" ci clicchi sopra e ti si apre una schermata con lo spazio per il titolo e quello per scrivere;
prima però fai il favore di prenderti un po' di tempo per leggere le guide per il corretto utilizzo del forum che trovi cliccando sulla voce "Help" (è un menù a tendina) che trovi in alto in ogni schermata tra le voci "Home, Forum, Articoli, Blog, Cos'è Electroyou, Chi siamo, Help (appunto), Medaglie, Contattaci";
grazie.

P.s. Oltre alla guida (magari leggi prima quella) che ti ha linkato Foto UtenteEdmondDantes nell'altro thread che hai "invaso"...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9976
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[19] Re: ELETTROVALVOLE BISTABILI-PLC

Messaggioda Foto Utentejoetattoo28 » 20 lug 2019, 5:22

GRAZIE
Avatar utente
Foto Utentejoetattoo28
0 1 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mag 2019, 13:57

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti