Pagina 1 di 1

rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 14:25
da danielealfa
buon giorno a tutti ,
io ho il bisogno di usare un rele ' bistabile, per avere una specie di memoria dello stato precedente.
il rele' deve cambiare stato ogni volta che viene alimentato.
ho visto che da c.s. ci sono di 2 tipi :
1 bobina che viene invertito il +e-
2 bobine .
quale dei 2 tipi richiede un circuito semplice?
il rele' deve restare eccitato 1 secondo giusto il tempo di cambiare stato.

grazie e buona giornata

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 14:48
da SerTom
Dipende da come lo comandi.
Se hai 2 segnali separati per l'On e per l'Off è più semplice con 2 quello con 2 bobine.
Se invece hai un solo segnale 0-1, allora puoi usare quello con una bobina, complicando un po' il circuito di comando per ottenere l'inversione della polarità.
Negli stessi datasheet dei relè trovi esempi dei possibili circuiti di comando. Poi, con un po di fantasia e sfruttando il fatto che basta un brevissimo impulso, molte altre soluzioni sono possibili.

Bye O_/ Ser.Tom

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 14:50
da SerTom
danielealfa ha scritto: ...il rele' deve cambiare stato ogni volta che viene alimentato.

Ma allora non ti conviene un relè passo-passo (cioè bistabile meccanico) ?

Bye O_/ Ser.Tom

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 18:30
da danielealfa
grazie delle risposte, purtroppo per circuito stampato non li trovo, quelli classico sono un po' grosso e non riesco a farli stare dento

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 19:09
da SerTom
Non è proprio semplicissimo il circuito necessario. Ad una cosa del genere ci avevo lavorato anni fa e questo è quello che era uscito (garantito perfettamente funzionante) e a prova di rimbalzo.
Ti ho recuperato lo schema, scusa se non ho usato Fidocad ... ma il tempo è quello che e...
Relè Passo Passo elettronico.jpg

Avevo usato un relè bistabile Omron con doppia bobina e doppio contatto in scambio. Uno dei 2 contatti è stato usato proprio per scambiare, di volta in volta, la bobina da attivare.

Ovviamente, ogni volta che il circuito è alimentato avviene una commutazione, da una posizione all'altra.

Bye O_/ Ser.Tom

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 20:54
da danielealfa
grazie,meglio di cosi non posso chiedere
i due condensatori da 0,47 sono da 470nF?perche' non riesco a capire dato che hanno il segno del condensatore elettrolitico

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 2 gen 2017, 21:02
da claudiocedrone
:-) Si, sono 470 nF, puoi metterli plastici. O_/

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 3 gen 2017, 2:47
da danielealfa
grazie mille !!
la l' lm393 riesce ad pilotare un rele come questo?
http://www.tme.eu/it/details/tq2-l2-12v/rele-elettromagnetici-miniaturizzati/panasonic/

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 3 gen 2017, 3:00
da claudiocedrone
:-) 140 mW (11,7 mA)... direi di si; se vuoi essere ultra sicuro controlla sul datasheet del comparatore ma se può pilotare un LED può pilotare tranquillamente anche quel relé. O_/

Re: rele' bistabile

MessaggioInviato: 3 gen 2017, 10:36
da SerTom
Con il relè che hai scelto (mi raccomando, il 2 bobine, lach) nella versione a 12V la corrente sulla bobina è circa 16mA. Giusto quanto tipico garantito come corrente di Sink dell'LM393.

Bye O_/ Ser.Tom