Pagina 1 di 3

Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:01
da FedericoDIP
Ciao carissimi amici/colleghi,

ho un piccolo problema da risolvere, vi spiego:

Con una scheda Arduino devo pilotare un ponte H tramite un segnale PWM da 20 kHz (modalità LAP).
Il Ponte è alimentato con 24 V DC, quindi il mio motore è anch'esso alimentato con 24 V DC.
Funziona tutto regolarmente, il motore ruota pefettamente...

Unico problema, se non collego la GND di Arduino con la GND della 24 V (schema "A")...il motore produce un rumore molto fastidioso, come se friggesse (da non confondere con il fischio che si percepisce con le frequenze al di sotto dei 15 kHz), infatti non è il mio caso perché io utilizzo uan frequenza di 20 kHz.

Se invece collego la GND di Arduino con la GND della 24 V (schema "B")...il rumore si riduce notevolmente, quasi a zero.

Ma se collego le due GND assieme, non ho piu l'optoisolamento... e rischio di danneggiare Arduino o addirittura il computer.

Quindi praticamente le due GND devono essere collegate insieme, ma devono essere optoisolate...?...?
Ho cercato in rete e qualcuno parla di convertitore DC/DC.. ma non so cosa sia e come poterlo realizzare.
Io devo solo isolare le due GND
Vi ho allegato uno schema sintetico, un mix fatto con Eagle e photoshop...
Qualcuno potrebbe darmi un aiuto?

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:28
da TardoFreak
Mi meraviglio che un circuito del genere funzioni!

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:33
da FedericoDIP
Avevo proprio specificato che è un circuito "SINTETICO"...
Non ho aggiunti tutta la parte logica e la parte di potenza per non confondere le idee...

Ho chiesto soltanto come "isolare" le due GND (Arduino e 24 V).

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:42
da TardoFreak
A circuito sintetico risposta sintetica: con un optoisolatore.

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:49
da MarcoD
In entrambi gli schemi il collettore del transistor dell'opto risulta direttamente collegato al +12 V .
Lo è tramite una resitenza ?
Il +12 V è lo stesso che alimenta Arduino ?
Come è alimentato arduino ?

...è un circuito "SINTETICO"...
:?: :(
Forse è un circuito mal funzionante.
Ma se collego le due GND assieme, non ho piu l'optoisolamento... e rischio di danneggiare Arduino o addirittura il computer.
Non è detto che si danneggi sempre !
E il computer come compare nello schema, e come è alimentato ?

L'isolamento con opto non è sempre necessario se le massa sono collegate opportunamente fra loro.
Se lo schema fosse disegnato con fidocadj, forse mi curerei di correggerlo. :mrgreen:
O_/

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 17:52
da WALTERmwp
FedericoDIP ha scritto:(...) Non ho aggiunti tutta la parte logica e la parte di potenza per non confondere le idee (...)
e ti sembra roba da poco ?
Le idee le confondi se non riporti lo schema, completo, o almeno completo per quanto riguarda la potenza.
Il tuo approccio non è corretto.

@FedericoDIP, non sai come eliminare quell'inconveniente però presumi di sapere cosa non dovrebbe essere pertinente per lo svolgimento d'una analisi da parte di coloro ai quali chiedi un consiglio: ti rendi conto della contraddizione ?

Comunque
FedericoDIP ha scritto:(...) Ho cercato in rete e qualcuno parla di convertitore DC/DC.. ma non so cosa sia e come poterlo realizzare (...)
potrebbe trattarsi di oggettini simili a questi ?

Saluti

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 20:24
da FedericoDIP
Scusate non perché sono arrivati -4 punti reputation... non è questo che lamento.
Però scusatemi ma mi sembra alquanto esagerato dire che confondo le idee...di essere contraddittorio...

Ho gia chiaramente scritto che il circuito funziona CORRETTAMENTE.. e di avere allegato questo schema "SINTETICO" solo per evitare confusioni...

Se avessi chiesto: ragazzi, come potrei isolare due segnali? Voi mi avreste risposto.. "con un optoisolatore..".
Ovvio, anche io sapevo gia questa risposta e infatti l'ho gia usato è funziona...
Ma il mio UNICO dubbio... è:

Come isolare la GND di Arduino da un'altra GND 24 V?

Non ho chiesto info e/o consigli su un circuito che non funziona.
Se fosse stata questa la mia richiesta, ovviamente avrei dovuto allegare tutto l'intero schema..

Ma ho chiaramente specificato che funziona tutto regolarmente, ma con l'unico inconveniente che devo necessariamente collegare fisicamente (tramite PISTA o PONTE o JUMPER) le due GND, per evitare che il motore produca un fastidioso rumore, come se "friggesse".

Ma collegandoli assieme, non ho piu l'optoisolamento....
E da qui nasce la mia semplice domanda: come posso isolare le due GND?

Rispondo alle vostre domande:

potrebbe trattarsi di oggettini simili a questi ?

no, mi è stato detto da un amico che esistono dei semplici integrati economici

In entrambi gli schemi il collettore del transistor dell'opto risulta direttamente collegato al +12 V .
Lo è tramite una resitenza ?
Il +12 V è lo stesso che alimenta Arduino ?
Come è alimentato arduino ?

Si è colegata una resistenza da 4K7 tra il pin 4 e la +24 V
No, Arduino è alimentato solo tramite la 5V della USB

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 21:07
da PietroBaima
Noi invece dello schema sintetico preferiamo uno schema di puro cotone.

Scusa ma senza qualità non si lavora.

E non lamentarti per i punti negativi, dati a ragione.

GRAZIE

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 21:07
da elfo
L'optoisolatore indicato nello schema e' 6N137 ed e' alimentato a 12 V sul pin 4

Il datasheet dell'optoisolatore 6N137 dice che la tensione max di alimentazione e' 7 V (ABS MAX Rating Supply Voltage 7 V) ed il pin 4 e' NC.

What's wrong?

https://www.vishay.com/docs/84732/6n137.pdf

Re: Isolare GND di Arduino da -24V

MessaggioInviato: 11 nov 2017, 21:37
da TardoFreak
Ascolta Foto UtenteFedericoDIP,
Lo sai che ti voglio bene e che ti ho sempre trattato come un figlio, ma a questo giro hai toppato per questi motivi:
Primo: perche' pur non sapendo dov'e' il problema "pensi" ed immagini dove sia il problema. Sbagliato, lascialo fare a chi ne sa di piu' (e qui di gente che ne sa di piu' ce n'e' parecchia, fidati).
Secondo: perche' "pensi" che sia il caso di semplificare. Ma sbagli perche' qui di persone che hanno a che fare (come io stesso) con cose complicate ce ne sono parecchie, e non si spaventano o confondono per uno schema elettrico. Anzi, qualcuno si potrebbe sentire anche offeso da questo tentativo inutile di semplificazione.
Terzo: perche' non posti lo schema completo. E' necessario avere lo schema completo per analizzare il problema e tu non l'ahi postato.

Conclusione: POSTA QUESTO CA...PPERIGNA DI SCHEMA! Cosi' risolviamo la cosa. DEVI DIRCI E MOSTRARCI TUTTO, devi aprire il tuo cuore e la tua mente a noi.

So che sei un bravo ragazzo, non mi hai mai deluso e so che non lo farai neanche questa volta. :ok:

P.S.: uno di quei punti negativi te l'ho dato io perche' non ti riconosco piu'. Fai quello che devi fare ed io lo togliero', parola mia. :mrgreen: