Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[21] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 18 dic 2017, 14:33

Ho fatto la prova usando il collegamento dell'ultimo schema postato da Foto UtenteBrunoValente

Tutto come previsto, la riduzione di tensione c'è ed è più o meno di quanto previsto, dopo un quarto d'ora di funzionamento il trasformatore era completamente freddo, Benissimo

l'unica cosa che ho dovuto fare, una volta acceso la prima volta e misurata la tensione, è stata quella di invertire il collegamento, altrimenti la tensione del secondario invece di sottrarsi andava a sommarsi (ma questo dipende dal fatto che non ero stato a fare controlli preventivi sulla fase degli avvolgimenti)

Grazie Ancora

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.389 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[22] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 18 dic 2017, 19:48

:ok:
Una curiosità: dove s'è fatta la piccola fiera dell'elettronica dove hai trovato il trasformatore?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6512
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

2
voti

[23] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 18 dic 2017, 21:59

A Santa Lucia di Piave (TV)

E' poco distante ed anche se è piccola in genere ci vado sia il sabato che la domenica, sia tra gli espositori che tra il pubblico trovo sempre un po' di amici ed è più il tempo passato in chiacchere che quello dedicato a girare per i banchi :mrgreen:

Poi ci viene Borgia e da loro trovo sempre qualcosa da portare a casa

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.389 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[24] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 19 dic 2017, 18:59

Questo schema mi pare più chiaro. Invertendo il primario del trasformatore si può avere un più 15V o meno 15V
.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.357 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

2
voti

[25] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 19 dic 2017, 19:31

Kagliostro ha scritto:A Santa Lucia di Piave (TV)...

Ti ho chiesto questo perché anche qui vicino, a Campobasso, s'è fatta una piccola fiera dell'elettronica sabato e domenica scorsi e ho avuto il sospetto che ti fossi trovato a passare dalle mie parti...

E' stata in assoluto la prima fiera dell'elettronica nel Molise... il banco più interessante vendeva padelle.. non dico altro :(
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6512
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[26] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 19 dic 2017, 20:33

@ Foto UtenteBrunoValente Le fiere dell'elettronica ormai da anni hanno preso una strada in discesa, giocattoli, luminarie, padelle, accessori (tra l'altro manuali) per cucina, non ci si salva

Le fiere che val la pena di frequentare (ovviamente non tutte, ma preferibilmente) son quelle con annesso mercatino dei radioamatori, lì qualcosa lo si trova

In assoluto cercare di non frequentare le fiere, andare invece ai mercatini dei radioamatori organizzati dalle varie sezioni ARI, quelli di padelle e spremilimoni fanno a meno :mrgreen:

@ Foto UtenteStefanoSunda

il tuo schema è corretto e più semplice da leggere ed è quello che normalmente si usa se si vuol collegare un vecchio apparecchio a 110 V ad una nuova rete a 120 V (come succede ai miei amici americani), ma nel caso specifico si trattava di adattare l'ingresso dei 220 V alla rete che arriva a 245 V in presenza di un cambio tensione (ma in assenza di un avvolgimento dedicato a tale tensione sull'autotrasformatore) e lasciando inalterato l'ingresso a 220 V

Una versione più "leggibile" potrebbe essere questa (poi bisogna, come dici, tener conto che con il collegamento in un verso la tensione del secondario del trasformatore aggiunto si somma e nell'altro verso si sottrae)



K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.389 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[27] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 20 dic 2017, 11:50

In questo circuito non va lasciata la libertà di scelta del verso degli avvolgimenti, lo scopo è quello di poter alimentare il tutto con una tensione maggiore, non minore, quindi in quello schema mancano le informazioni relative al verso degli avvolgimenti che sarebbe bene aggiungere.



In definitiva in questo schema, rispetto al precedente del messaggio [19], hai solo girato il secondario per evitare un incrocio dei collegamento ma personalmente trovo sia più leggibile il precedente perché trovo più semplice ragionare su un circuito dove i versi degli avvolgimenti sono allineati, cioè con i punti dalla stessa parte, perché così le due tensioni al primario e al secondario possono essere pensate in fase, orientate nello stesso modo nel disegno.

In effetti in questo caso semplice l'uno vale l'altro ma con schemi più complessi allineare il verso degli avvolgimenti nel disegno può aiutare a ragionare.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6512
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[28] Re: Calcolo resistore in serie per caduta tensione - Domanda

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 20 dic 2017, 17:22

Foto UtenteBrunoValente, il verso, nel caso si voglia sottolineare una funzione (il Buck o il Boost) è meglio sia segnato, altrimenti oltre allo schema bisogna leggere anche il post e lo schema non è più autoesplicativo

Io, comunque, sarò un po' contorto, ma il mio "colpo d'occhio" reagisce meglio a questa ultima versione (ovviamente arricchita dall'indicazione della fase come hai fatto) e riesco ad interpretare subito che si tratta di un collegamento con effetto Buck

---

Questa dovrebbe essere la versione definitiva di tutto l'ambaradam



K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.389 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 69 ospiti