Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

led IR e transistor

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 12 mag 2018, 11:09

SerTom ha scritto:Ma non ti ho già parlato di correnti (e quindi potenze) decisamente importanti ... ?

Bye O_/ Ser.Tom

Già, mi avevi parlato di condensatori come "serbatoi". Provo così?
Ma sono a digiuno di elettronica, che condensatori devo mettere? In serie o in parallelo? Dove?
Grazie.

EDIT: sono arrivato ora a mettere una resistenza sul collettore di soli 22 Ohm ed il segnale ora passa anche sotto la mia maglietta. Fino a dove posso spingermi?
Forse essendo brevissimi impulsi il led IR non fa in tempo a bruciarsi e posso levare del tutto la resistenza sul collettore??
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[22] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 12 mag 2018, 11:59

No. E sei già a metà della massima corrente che il tuo 2N2222 può sopportare

Con cosa alimenti il LED, piletta da 9V o sei batterie AA da 1,5V?

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
230 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[23] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 12 mag 2018, 12:39

pgiagno ha scritto:No. E sei già a metà della massima corrente che il tuo 2N2222 può sopportare

Con cosa alimenti il LED, piletta da 9V o sei batterie AA da 1,5V?

P.

piletta 9v. E' quello il problema?
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[24] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentedavidde » 13 mag 2018, 11:00

Per dirti se puoi spingerti oltre con la corrente bisognerebbe conoscere la sigla del led e altri parametri che riguardano le modalità di lampeggio. Non essendoci questi dati si può provare ad andare a caso, male che vada bruci led ir o transistor.

Se ho capito bene e facendo un conto a spanne l'impulso di corrente che transita per il led ir è di circa:
[(9-2,5)/22]=300mA un valore impulsivo che la batteria dovrebbe gestire senza particolari problemi. Salendo oltre sarebbe il caso di sostituire il transistor e cominciare a valutare la soluzione proposta in precedenza di montare un condensatore in parallelo al led altrimenti la tensione della batteria potrebbe non mantenersi stabile:




Alcune domande:

- per "piletta a 9V" intendi una batteria transistor da 9V tipo questa?
- chi ti genera il segnale corretto per alimentare il diodo IR?
- non è che per caso hai idea della frequenza e del duty cycle del segnale?
- hai l'oscilloscopio?
Avatar utente
Foto Utentedavidde
12,7k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3876
Iscritto il: 2 ago 2007, 11:40
Località: Bologna

1
voti

[25] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentevenexian » 13 mag 2018, 12:38

davidde ha scritto:... montare un condensatore in parallelo al led...

Non in parallelo al led, neppure come è disegnato nello schema, ma in parallelo all'alimentazione.

Montato come nello schema, all'accensione del transistor il LED riceve un impulso di corrente incontrollato.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
4.963 1 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1647
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[26] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentedavidde » 13 mag 2018, 13:30

Hai ragione, grazie! Nonostante ci avessi riguardato mi sono scordato una resistenza :-) :



Quando il diodo IR è spento R1 carica C1 "lentamente", quando invece il led IR è acceso la corrente viene prelevata da C1 attraverso R2 il cui valore dipenderà dal picco di corrente che vogliamo avere nel led.
Così facendo non si dovrebbero verificare picchi di assorbimento sulla batteria, ciò permetterebbe di alimentare anche un'eventuale sezione logica.
Avatar utente
Foto Utentedavidde
12,7k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3876
Iscritto il: 2 ago 2007, 11:40
Località: Bologna

0
voti

[27] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 13 mag 2018, 16:20

davidde ha scritto:- per "piletta a 9V" intendi una batteria transistor da 9V tipo questa?
- chi ti genera il segnale corretto per alimentare il diodo IR?
- non è che per caso hai idea della frequenza e del duty cycle del segnale?
- hai l'oscilloscopio?

Grazie, per l'aiuto, io sono a digiuno di elettronica mi mancano tante basi, non ho un'oscilloscopio e non ho idea che frequenza di duty cycle venga usata, ho usato questo sketch per arduino ( https://gist.github.com/anonymous/8c24f625cf802f58e0b2102dc8a6a0de)
Anche i diodi IR li ho presi su aliexpress a bassissimo costo e non sono riuscito a risalire alla sigla (mi consigliate dei diodi IR buoni e potenti?) la batteria da 9 volt si è quella standard ma ricaricabile.
Che valori metto a quei resistori e a quel condensatore?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[28] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentedavidde » 13 mag 2018, 17:48

Mi viene da pensare che allo stato attuale, ovvero con la resistenza di base da 1kohm e quella di collettore da 22ohm il 2n2222 non stia più saturando. Prima di fare qualsiasi altra prova io monterei in parallelo alla resistenza di base da 1kohm un'altra resistenza da 1kohm in modo da raddoppiare la corrente di base, magari ti basta questo ma magari si brucia...

In alternativa proverei con questi valori ma considera che senza sapere il duty cycle bisogna tirare un po' a prenderci:



Un led IR che potrebbe andarti bene (ma ce ne sono anche tanti altri) è il TSUS5202.
Anche il 2N2222 non è adatto alle correnti che ti potrebbero servire e anche a guadagno non è messo bene, un BC337-40 credo sarebbe meglio. Anche un mosfet andrebbe bene ma per sceglierlo bisogna sapere che tensione ha il pin di Arduino a livello logico alto; dovrebbe essere 5V, ti risulta?

Comunque prima di comprare degli altri componenti si può provare con quello che hai a casa, hai altri transistor diversi dal 2n222?
Hai il tester?
Avatar utente
Foto Utentedavidde
12,7k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3876
Iscritto il: 2 ago 2007, 11:40
Località: Bologna

0
voti

[29] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 13 mag 2018, 18:14

grazie, ho il tester e ho oltre ai 2n2222 anche i bc337, i tip 31c e IRL 540

si arduino arriva a 5volt
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[30] Re: led IR e transistor

Messaggioda Foto Utentedavidde » 13 mag 2018, 18:20

Prego!

Per quel che riguarda il BC337 si vede anche un altro numero 25 o 40? Indica il guadagno del transistor. Lo leggi?

L' IRL540 è un mosfet logic level (che vuol dire che si comanda anche a 5V), può andare bene anche se forse è eccessivo.
Avatar utente
Foto Utentedavidde
12,7k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3876
Iscritto il: 2 ago 2007, 11:40
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti