Pagina 5 di 7

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 15:16
da elektronik
Visto che hanno almeno tre pundi di saldatura separati sono sempre più convinto che siano dei MOSFET o IGBT, non possono essere resistenze ne fusibili che hanno solo due punti di saldatura

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 15:23
da Max2433BO
I contatti laterali (lato lungo) potrebbero essere saldati ad un piano di rame anche semplicemente per una questione di dissipazione di calore, senza alcun collegamento elettrico funzionale del dispositivo...

... comunque fino a quando non si ha la certezza di che componenti sono va bene tutto...

... nei limiti del credibile :mrgreen:

O_/ Max

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 15:31
da brabus
Faccio la mia puntata: fusibili anti-combustione. Trattandosi di batteria al litio, è opportuno evitare qualsiasi innesco: eventuali gas accumulati nella camera potrebbero dare origine ad esplosione qualora un fusibile saltasse.

Il fusibile è in questo caso costituito da una animella di lega di stagno (soffice), che al sovvenire della sovracorrente fonde accumulandosi sul contatto centrale, grazie alla tensione superficiale del metallo fuso e alla superficie ceramica liscia.
Il contatto centrale può essere sfruttato per eseguire la diagnostica del fusibile.
Non resta che dare la caccia al datasheet... :twisted:


C'è continuità fra il contatto centrale e uno dei contatti di potenza?

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 15:39
da richiurci
Ipotesi interessante, ma non mi risulta ci sia sviluppo di gas nelle batterie litio...

La tua ipotesi assomigli in parte alla mia, anche a me sembra che il conduttore centrale sia ricoperto di materiale di fusione...

MA... a parte che una diaggnostica isolata dal mondo non avrebbe senso, sembra proprio che arrivi un comando al conduttore centrale...

Datemi il tempo per disegnare quel poco di schema che ho ricostruito...

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:10
da Max2433BO
Guarda la foto in fondo a questa pagina...

... ti ricorda nulla??? :mrgreen:

E, guarda caso, ha anche la sigla SC SF, che riportavi tu...

... quindi sembra proprio un fusibile (la mia supposizione iniziale non era così balzana allora... :mrgreen: )...

... da qui la giusta serigrafia "Fnn"

O_/ Max

EDIT: Qui trovate un po' di documentazione in merito a questi dispositivi.

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:27
da Max2433BO
ECCOLO QUA!!!

Dopo tanto cercare eccoti il tuo stramaledetto componente... :twisted:

http://www.dexerials.jp/en/products/c3/sfk1245.html

O_/ Max

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:38
da richiurci
Max.... GRAZIE!!!

Leggerò con calma, per ora non posso che ammettere che la medaglia di "trovarobe" che ti ha affibbiato Foto Utenteabusivoè meritatissima :ok:

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:46
da Max2433BO
:ok: ... di nulla!!!

Però non mi aspettavo di dover scandagliare il web per tre giorni per trovare dei dati tecnici...

... il brutto sono le sigle dei componenti SMD...

... però in questo caso potevano mettere la sigla per intero: il posto ce l'avevano...

... maledetti!!! :mrgreen:

O_/ Max

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:57
da abusivo
Max2433BO ha scritto:ECCOLO QUA!!!...

Non avevo alcun dubbio!
Buon sangue non mente mai!
richiurci ha scritto:Max...è meritatissima :ok:

Si peccato che l'autobus dietro di lui non è rosa e come si direbbe in questi casi: "nel torbido si pesca meglio!"

Re: Circuito gestione batt litio: che componenti sono?

MessaggioInviato: 24 set 2018, 16:59
da richiurci
Molto interessante!
Insomma..avevamo ragione un po' tutti :mrgreen:

A me aveva tratto in inganno una convinzione derivante da alcune info prese qua e la... sapevo che i BMS evoluti possono anche "staccare" le celle per salvarle, ma pensavo esistesse solo un distacco "comandato" e reversibile.

Questo è a quanto pare un fusibile NON ripristinabile e comandato; può intervenire in maniera classica (non comandato) fondendo per corrente eccessiva, oppure su comando dal circuito, immagino in caso di sovratensione in ricarica.

Forse è proprio quello che è successo: il proprietario ha usato un caricabatterie non specifico.

Io lo faccio a volte ma solo dopo aver misurato la tensione finale, e in effetti quando ho testato il suo su una mia batteria litio la tensione è salita rapidamente sopra i 14,5V e io ho staccato per prudenza, probabilmente salvando il mio "fusibile" (ammesso ci sia nell amia batteria)