Pagina 6 di 7

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 12:08
da PietroBaima
Stavo pensando che avresti potuto usare anche un LM298, per pilotare i motori passo-passo, ma ormai è fatta e lo riporto solo per curiosità.

Immagine

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 12:14
da setteali
Anche questa è interessante, tra l'altro ne ho un paio e dato che devo rifare il PCB tanto vale che lo usi.
E' troppo chiederti lo schema da utilizzare?
O_/

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 12:16
da PietroBaima
dammi dieci minuti... :D

PS: mi stai facendo venire voglia di costruirmi un orologio a cartellini wifi.

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 12:24
da setteali
Non so se hai visto in [ 26 ] la foto dell'orologio, venivano montati nelle stazioni ferroviarie, questo è un po' grande, ma ne esistevano anche un po' più piccoli con il mese e l'anno, so che questo lo mettono in vendita a non meno di 500 € :mrgreen:
Hai tutto il tempo che vuoi :ok:
O_/

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 12:54
da PietroBaima


datasheet LM298

Ho alimentato tutto a 5V, dato che l'LM298 richiede questa tensione per la logica.
Direi che l'LM298 non necessiti di dissipatore, basta fargli un thermal pad on PCB.

setteali ha scritto:lo mettono in vendita a non meno di 500 € :mrgreen:

Mettiamo su un business... :mrgreen:

Invito gli altri illustri partecipanti al thread a controllare il mio schema, grazie.

Ciao,
Pietro.

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 14:22
da setteali
Bello !! Anche lo schema completo :ok:
Ok per l'alimentazione a 5 V e per il radiatore, anch'io non credo ce ne sia bisogno, la bobina con 24 V assorbe 50 mA .
Oggi dovrei riuscire a fare anche il PCB.
Di nuovo grazie :ok:
PietroBaima ha scritto:Mettiamo su un business... :mrgreen:



L'importante sarebbe avere gli orologi :mrgreen:
O_/ O_/

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 6 gen 2019, 21:51
da EcoTan
setteali ha scritto:radiatore,

Anche questa è una cosa che va ponderata: una volta ho saldato il ponte H direttamente senza zoccolino per favorire la dissipazione, ma poi un filo è rimasto impigliato sotto una dadino e stringendo quest'ultimo ha fatto massa, l'integrato si è guastato e per varie ragioni non è stato facile risolvere.

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 1 mar 2019, 1:00
da setteali
Buonasera,
riprendo questo post perché ho fatto un'altra scheda, ma questa volta ho usato un L 298 come ponte H per comandare il solenoide dell'orologio, ma accade una cosa strana in una posizione viene alimentato con 19 V e nell'altra posizione a 11 V, ho pensato che dipendesse dal controllo che viene con un condensatore elettrolitico dal F/F 4013 , ma ho tolto gli elettrolitici e comandato alternativamente gli ingressi direttamente con i 5 V e il risultato non è cambiato.
L'alimentazione di potenza è 22 V e non cala.
La logica dell'L298 ha un LM7805 solo per lui, in quanto tutto il clock è alimentato con un 7812 perché con un 7805 l'oscillatore quarzato non partiva sempre.
Lo schema è questo ultimo nel post 55 fatto da Foto UtentePietroBaima.

Da cosa può dipendere questo problema??????
O_/

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 1 mar 2019, 10:57
da PietroBaima
Potrebbe dipendere dagli Zener.

Togli il solenoide e gli zener e chiudi l'uscita su una resistenza e controlla se osservi lo stesso fenomeno.

Re: clock da 60"

MessaggioInviato: 1 mar 2019, 11:14
da setteali
Ciao e grazie per la risposta,
stamani ho tolto gli zener ( 2x 27V ) e siamo sempre al solito punto.
Il solenoide l'avevo già tolto, avevo messo due led , uno rosso e uno verde in parallelo e contrapposti con una resistenza in serie da 1,2 K in modo da vedere l'inversione, è vero che sono circa 20 mA, ma dovrebbero essere sufficienti come carico.
Ah dimenticavo, ho provato 3 integrati ed erano nuovi e acquistati 20 anni fa, quindi non cinesate :mrgreen:
:?: