Pagina 1 di 2

Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 8 ott 2018, 19:05
da davicos
Salve a tutti,
come esercizio devo dimensionare la resistenza R0 del circuito mettendo a piacere i valori delle altre e vorrei sapere se il procedimento da me effettuato è corretto.
Il circuito è il seguente



Chiedo scusa se non inserisco le unità di misura nei calcoli.

V_u = (Rf/Rn + 1) Rp (1/3 V_3 + 1/4 V_4 + 1/5 V_5 ) - (10 V_1 + 5 V_2)
con Rn = 0.67k (parallelo tra 1k e 2k)
Rp = 1.28k (parallelo tra 3k, 4k e 5k).

Fino a qui la fomula è corretta?

Quindi: Vu = 6.83 V_3 + 5.12 V_4 + 4.096 V_5 - 10 V_1 - 5 V_2

Ap = 16.046
An = 15
L'equazione An + 1 = Ap non è soddisfatta quindi aggiungo un resistore.
Essendo An < Ap - 1 aggiungo R0 con tensione nulla nel morsetto invertente.
Rf/R0 = Ap - An - 1 -------> R0 = 217.39k

Quindi la Rn cambia e diventa:Rn = 0.664 k

Rifacendo i calcoli di prima ottengo

Ap = 16.093
An = 15 e quindi non è cambiato niente, anzi la differenza è più marcata.
Dove sbaglio?

NB: mi rendo conto della poca chiarezza nelle equazioni ma non ricordo mai i comandi per rendere l'esposizione più "pulita".

Grazie.

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 11:26
da g.schgor
Quali sono i valori V1...v5?
Calcolare R0 per ottenere cosa?

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 17:58
da davicos
Devo ottenere An + 1 = Ap quindi i valori delle tensioni non mi interessano..

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 18:22
da MarkyMark
Ciao davicos,
per generare il codice Latex delle equazioni puoi usare questo sito.

davicos ha scritto:devo dimensionare la resistenza R0 del circuito mettendo a piacere i valori delle altre

Devi dimensionare R0 in modo da soddisfare quale specifica?

davicos ha scritto:Chiedo scusa se non inserisco le unità di misura nei calcoli.

Sarebbe meglio inserire le unità di misura, almeno nei primi passaggi. Questo permette di fare l'analisi dimensionale della equazione. Per esempio non si riesce a capire se l'equazione che hai scritto per Vu sia dimensionalmente corretta.

L'equazione An + 1 = Ap non è soddisfatta quindi aggiungo un resistore.

Quella equazione potrebbe non essere soddisfatta quando devi rispettare certi vincoli sui pesi dei vari segnali. Nel tuo circuito invece (senza R0 e V0) a quanto pare hai già tutte le resistenze fissate e quindi i pesi dei segnali sono "quelli che vengono" semplicemente facendo i conti. L'apparente discrepanza tra A_N e A_P è semplicemente dovuta al fatto che hai usato dei valori approssimati per R_N e R_P. Se hai già tutti i componenti fissati senza alcun vincolo sui pesi dei segnali allora A_N +1 = A_P risulta automaticamente soddisfatta.

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 19:13
da davicos
A lezione il mio professore ha detto di fare quel circuito mettendo dei valori di resistenze a caso (io li ho messi come da numerazione) e successivamente verificare tale equazione.
Come esempio ha riportato una Vu = 4 V_1 + 3 V_2 - 7 V_3 + 5 V_4 e facendo l'equazione questa risulta non soddisfatta e quindi bisogna appunto aggiungere una resistenza in un ramo (invertente o non invertente a seconda della disequazione prima citata) con tensione nulla.
Così facendo l'equazione dovrebbe essere verificata.
Ho forse capito male qualcosa? Il mio professore non ha parlato di mettere valori alle tensioni o altri parametri ma solo le resistenze.
Dimensionalmente le resistenze sono in kiloohm ed i guadagni sono adimensionati.
Circa le R_ne R_p ovviamente non ho messo tutte le cifre dopo la virgola anche perché sono periodici.
Il procedimento è giusto? Le R_n e R_ple ho calcolare correttamente? Le formule utilizzate sono corrette?

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 19:42
da BrunoValente
Cosa sono Ap e An?

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 19:44
da davicos
Amplificazioni lato invertente e non invertente

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 19:49
da MarkyMark
davicos ha scritto:mettendo dei valori di resistenze a caso

Ma che vuol dire mettere dei valori a caso? Quale funzione di trasferimento vuoi ottenere? Per progettare un sommatore si parte dalla caratteristica uscita-ingresso che si vuole ottenere e poi si dimensionano i componenti.
An e Ap sono rispettivamente la somma dei pesi del lato invertente e la somma dei pesi del lato non invertente.

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 20:17
da EdmondDantes
Vedi questa dispensa, e' il caso duale al tuo. Stai attento.
Cerca di utilizzare sempre tre cifre significative. Stai facendo a caso e non va bene.
Quando scrivi le formule, prima riporta la relazione simbolica e poi quella numerica (questo significa che devi nominare anche le resistenze del circuito, basta ricopiare il codice dello schema che hai gia' disegnato e aggiungere quattro lettere). Ho rotto la rotellina del mouse per colpa tua...
Sei uno studente universitario e devi fare in questo modo senza se e senza ma. Punto.
Alla prossima risposta, mi aspetto di vedere formule pulite e chiare.
Se rivedo frazioni scritte in quel modo, cestino tutto.

Re: Sommatore Generalizzato

MessaggioInviato: 9 ott 2018, 21:39
da EdmondDantes
Comunque, il tuo problema e' molto piu' semplice. Basta risolvere una equazione di primo grado.