Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pasta termoconduttiva

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto Utentevenexian » 23 ott 2018, 14:47

Salvatore129 ha scritto:Qui si chiede soltanto se occorre mettere una normale pasta conduttiva o gel (se esiste) o colla conduttiva.


E sempre qui si è liberi di esprimere i propri pareri. Non è una società di consulenza one-to-one dove tu poni una domanda e si è tenuti a rispondere solo esclusivamente al tuo quesito. Il forum è seguito da molti altri che hanno interesse nelle valutazioni che stanno a margine di immagini postate he mostrano prootti elettronici dai quali si possono trarre informazioni su cosa fare e magari cosa non fare nel caso si dovessero progettare o costruire prodotti simili.

Sulle tue valutazioni tecniche riguardo la condizione di quel circuito, evito di innescare una discussione che si rivelerebbe sterile. Io ho espresso il mio parere e tu il tuo.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.244 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[12] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto Utentesetteali » 23 ott 2018, 21:53

Non saprei dirti che tipo di cineseria diavoleria hanno usato, ma non saprei nemmeno dirti come fare per risolvere in maniera semplice e veloce oltre a risultare valida.
Dovessi farlo per me farei una gola all'interno del bulbo in modo da fissare il led ( con il suo supporto ) con un anello elastico ed una spira a molla da nere premuto il led al fondo.
Fondo ripulito e pareggiato senza graffi e poi cosparso di grasso al silicone termoconduttivo.
Altre soluzioni io non ne vedo , quindi seguirò come andrai a vanti.
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.351 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2900
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[13] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto UtenteSalvatore129 » 31 ott 2018, 13:10

Come gia spiegato, la piastrina dove è ancorato il chip led va appoggiato sul corpo in alluminio che funge da dissipatore, e fin qui tutto ok, non c'è nulla di errato.
Quello che forse non avete capito è che la piastrina tonda non deve essere incollata sulla base del corpo in alluminio, ma nel momento del montaggio dalla parte di sotto esiste un piccolo dado provvisto di opportuno anello in gomma (guarnizione) che funge da pressa-cavo. Nel momento in cui si tira il cavo verso l'esterno, il cavo all'interno viene messo in trazione e quindi la piastrina sta ancorata sulla base.
Quello che io avrei bisogno di sapere invece è, che tipologia di termo-conduttore liquido devo utilizzare? Pasta conduttiva per uso CPU? Oppure un'altra tipologia?
Avatar utente
Foto UtenteSalvatore129
0 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 1 feb 2018, 18:18

0
voti

[14] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto Utentesetteali » 31 ott 2018, 17:03

Salvatore129 ha scritto:.....
Quello che forse non avete capito è che la piastrina tonda non deve essere incollata......Nel momento in cui si tira il cavo verso l'esterno, il cavo all'interno viene messo in trazione e quindi la piastrina sta ancorata sulla base.......


Credo che questo, invece si sia capito benissimo tutti ed è proprio questo che fa pensare ad una cineseria!!!!
Visto che deve essere questo il modo di fissaggio con adesione al corpo per avere maggior dissipazione di calore, non ti rimane che seguire codesta procedura ed usare della pasta termoconduttiva.

O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.351 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2900
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[15] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto Utentevenexian » 31 ott 2018, 18:04

Visto il tipo di fissaggio, il miglior fluido termoconduttivo che puoi utilizzare è una speciale miscela formata da 78 parti di azoto, 21 parti di ossigeno e una parte di altre impurità. Ha il vantaggio di essere ampiamente disponibile e di non costare nulla.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.244 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2185
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[16] Re: Pasta termoconduttiva

Messaggioda Foto Utentesetteali » 31 ott 2018, 18:12

:-({|=
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.351 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2900
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti