Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

tipo di componente, cos'è?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[11] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utentebrabus » 22 mag 2019, 14:26

Hmmm… non sono del tutto sicuro che funzioni, poiché nel momento in cui azioniamo il deviatore 2, il source rimane floating e non scarica la capacità GS. Poi magari sbaglio.

Non basterebbe un circuito con un singolo deviatore sul Gate?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,6k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2606
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[12] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 22 mag 2019, 14:51

brabus ha scritto:Non basterebbe un circuito con un singolo deviatore sul Gate?
Avevo fatto delle prove prima di fare lo schema e solo così mi funzionava, si potrebbero eliminare i deviatori e toccare il gate con il positivo riportandolo sul drain tenendo il negativo sul source il led si accende, viceversa toccare con il negativo il gate e riportarlo sul source il led rimane spento, correggimi se sbaglio.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.542 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

4
voti

[13] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 22 mag 2019, 15:22

brabus ha scritto:… non sono del tutto sicuro che funzioni, poiché nel momento in cui azioniamo il deviatore 2, il source rimane floating e non scarica la capacità GS.


Mi pare possa funzionare perché la capacità si può scaricare attraverso il drain: se la capacità è carica dovrebbe voler dire che c'è conduzione tra drain e source.

Io lo farei utilizzando un deviatore a tre posizioni in questo modo:



Durante il test bisogna evitare di toccare i piedini del mosfet con le dita, altrimenti la capacita tra gate e source si scaricherebbe immediatamente.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,2k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6230
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[14] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 22 mag 2019, 15:59

BrunoValente ha scritto:
Io lo farei utilizzando un deviatore a tre posizioni in questo modo:


Grazie Bruno l'ho testato e funziona perfettamente, ottimo circuitino. Il mio funzionava ma a volte il led non si accendeva forse a causa dei coccodrilli volanti, il tuo e molto piu semplice.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.542 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

2
voti

[15] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 22 mag 2019, 19:10

Oppure si potrebbe fare con due pulsanti.



Premendo il pulsante A il led si deve accendere e deve rimanere acceso anche dopo averlo rilasciato, premendo il pulsante B il led si deve spegnere e deve rimanere spento anche dopo averlo rilasciato, qualsiasi comportamento diverso significa che il mosfet è difettoso.

La R da 100k serve solo ad evitare un cortocircuito nel caso entrambi i pulsanti venissero premuti contemporaneamente.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,2k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6230
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[16] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 22 mag 2019, 20:41

BrunoValente ha scritto:Oppure si potrebbe fare con due pulsanti.

questo e perfetto e me lo metto da parte. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.542 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[17] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 23 mag 2019, 17:15

Ciao Foto UtenteBrunoValente ho dovuto aggiungere un condensatore perché dopo poco il diodo si accende da solo anche se il pulsante b e stato premuto e poi rilasciato. Come tu sai io non ho studiato elettronica quindi sono andato a prove, prima con alcune resistenze poi con i condensatori fino ad arrivare a quello giusto. Adesso funziona benissimo Ciao e Buon lavoro, Grazie per l'aiuto
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.542 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[18] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 23 mag 2019, 20:59

Sei sicuro che quel condensatore messo in quel punto faccia qualcosa? Hai provato a toglierlo e a metterlo per assicurarti che sia effettivamente efficace? Se è collegato tra drain e source a me pare che non possa avere alcun effetto sul funzionamento.

Il difetto che descrivi, se vogliamo considerarlo difetto, potrebbe dipendere da una resistenza di perdita all'interno del pulsante A oppure dalla presenza di sporco che conduce debolmente tra D e G
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,2k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6230
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[19] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 23 mag 2019, 21:23

BrunoValente ha scritto:Sei sicuro che quel condensatore messo in quel punto faccia qualcosa? Hai provato a toglierlo e a metterlo per assicurarti che sia effettivamente efficace? Se è collegato tra drain e source a me pare che non possa avere alcun effetto sul funzionamento.


Io le prove le ho fatte costruendo il circuito su stampato, ho provato in tutti i modi ma se lascio acceso il led per alcuni secondi si spegne da solo anche se non premi il pulsante B, l'unica cosa che mi viene in mente e che avendo adoperato un doppio pulsante con zero centrale vedi modifica circuito, forse questo creerebbe delle interferenze. Non avendo nozioni in materia non so perché il circuito reagisce in questo modo, so solo che mettendo quel condensatore e abbassandolo fino ad 1pf il circuito non fa più questo difetto. In realtà se la chiusura del pulsante A e il pulsante B avviene nel giro di pochi secondi il circuito funziona bene, se invece si lascia acceso il led diversi secondi incomincia a spegnersi fino a totale spegnimento.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.542 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[20] Re: tipo di componente, cos'è?

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 23 mag 2019, 22:56

Prova a togliere il condensatore tagliando i piedini, non dissaldandolo, il circuito dovrebbe continuare a funzionare regolarmente.

Il cattivo funzionamento osservato in precedenza potrebbe essere dipeso da residui di disossidante tra le piste e saldando il condensatore, quindi riscaldando le piste, potrebbe essere cambiata la distribuzione del disossidante e potrebbe essere questo il motivo per cui ora sta funzionando, non perché c'è il condensatore.

E' normale se la capacità tra G e S non conserva a lungo la carica, basta una minima conduzione, anche di decine o centinaia di megaohm per farla variare rapidamente, è sufficiente toccare i piedini del mosfet con le dita per farla caricare o scaricare in fretta.

Con cosa alimenti il circuito?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,2k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6230
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 52 ospiti