Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ronzio mosfet: che succede?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[51] Re: Ronzio mosfet: che succede?

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 15 lug 2019, 18:28

IsidoroKZ ha scritto:Di solito e` meglio pilotare le Peltier in continua, non in PWM, perche' con il PWM il rendimento e` minore. La quantita` di calore spostato dipende dal valore medio dell'onda quadra, quindi dal duty cycle D, mentre le perdite resistive dentro la Peltier dipendono dal valore efficace dell'onda quadra, quindi dalla radice quadra di D.

Dato che il valore efficace e` sempre maggiore del valore medio, il rendimento diminuisce in PWM rispetto alla continua, dove invece il valore efficace e` uguale a quello medio.


Scusate se riprendo l'argomento.
Tu mi hai suggerito che, pilotando le Peltier in On-Off, il rendimento è maggiore.
Io voglio cogliere il tuo suggerimento, in quanto punto al massimo. Ho deciso di collegare un Arduino Nano al principale fratello maggiore che comanda tutto (il Mega).
Ho deciso di fare così in quanto con il Nano posso comandare in On-Off le Peltier, con dei semplici delay, senza dover preoccuparmi del fatto che, se avessi fatto la stessa cosa con il Mega, i delay per la Peltier si sfaserebbero tutti in quanto ci sono altri delay in giro per il codice.

Ora, ti chiedo solo un piccolo grande favore: come devo controllare le Peltier, a questo punto, utilizzando il Nano?
Spiego meglio: che codice devo scrivere? ad esempio:

Codice: Seleziona tutto
digitalWrite(Peltier, HIGH);
delay(x);
digitalWrite(Peltier, LOW);
delay(y);


Così? Se sì, i delay assunti dalle lettere x e y, da quale a quale valore devono andare, in relazione alla potenza massima da 0 a 100%?

Spero di essermi spiegato.

Poi, un'altra domanda:
Scusa per l'ignoranza intanto, però comandandole in On-Off, significa che staccano ogni tot millisecondi. (fermami se sbaglio).
Ora, se staccano e attaccano ogni tot millisecondi, ciò non implica una frequenza...? perché se sì, perché il PWM non va bene?

Scusa della domanda un po' strana, probabilmente con una risposta già data, ma vorrei capire molto bene come utilizzare al meglio le Peltier.

Scusa del disturbo
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 37 ospiti