Pagina 1 di 6

Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 22:23
da AleEl
Ciao a tutti, scusate il disturbo.
Ho un piccolo problema, anzi due.
Il primo è quello del titolo.
Ho replicato un circuito di comando PWM che utilizza un mosfet (nel mio caso un IRFZ44N), pilotato da un optoisolatore (nel mio caso un 4N25), a sua volta comandato da arduino in PWM.
Il mio problema è che, nel momento in cui vado a regolare da 0 a 99, il mosfet "ronza".
Penso che sia dovuto al carico (son quasi 18 Ampere). E' normale che faccia un ronzio, oppure c'è qualcosa che non va?

Secondo problemino: questo circuito, purtroppo, ha un range abbastanza ridotto: infatti, con un Vin di 12 volt, riesce a regolare la tensione da 9 a 12. C'è un modo per aumentare tale range? Ad esempio, se riuscissi ad arrivare a 5-12, sarei più che contento.
Grazie in anticipo per l'aiuto che mi darete, spero.

Vi allego lo schema che ho seguito.

Driver peltier.jpg

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 22:45
da DarwinNE
Ciao e benvenuto.

Di solito i mosfet non ronzano. Quale sarebbe il tuo carico? Una lampadina?
Quando dici che l'intervallo di tensioni non ti basta, lo misuri con il carico collegato oppure no?

Qual è la frequenza del PWM?

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 22:59
da elfo
Dovrai invertire la logica del PWM

- 100% PWM -> Mosfet spento
- 0% PWM -> Mosfet sempre acceso

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:34
da AleEl
DarwinNE ha scritto:Ciao e benvenuto.

Di solito i mosfet non ronzano. Quale sarebbe il tuo carico? Una lampadina?
Quando dici che l'intervallo di tensioni non ti basta, lo misuri con il carico collegato oppure no?

Qual è la frequenza del PWM?


Ciao, e grazie della risposta. Il mio carico sono celle di Peltier.
Quindi deduco che non sia normale il ronzio, giusto?

Per la frequenza, non la so...mi spiace :cry:

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:34
da AleEl
elfo ha scritto:Dovrai invertire la logica del PWM

- 100% PWM -> Mosfet spento
- 0% PWM -> Mosfet sempre acceso


Ciao, grazie anche a te della risposta. Il fatto di invertire ciò che fa il PWM, a cosa serve? Scusa l'ignoranza.

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:43
da elfo
AleEl ha scritto:Ciao, grazie anche a te della risposta. Il fatto di invertire ciò che fa il PWM, a cosa serve? Scusa l'ignoranza.


Il mio circuito "inverte" rispetto al tuo da cui la necessita' di invertire la logica di pilotaggio del circuito.

Mi permetto di suggerirti di leggere questo thread (compresi tutti link presenti nel thread):

viewtopic.php?f=1&t=69778

Dal seguente link estrapolo:
Thermoelectric coolers are DC devices. Voltage ripple of less than 1 kHz in thermoelectric modules results in their dramatically impaired performance.

Pulse current duration of less than 10-3 sec, even in case of high amplitudes (up to ten Iimp), has no adverse effect on the thermoelectric modules. Pulse current duration exceeding 10-2 sec result in a considerably reduced Peltier module life.

https://www.ferrotec-nord.com/technolog ... ic-module/

Disponi di qualche strumentazione (oltre al solito tester da "brico")?

Qual e' l'ambito di applicazione del sistema (Mosfet + Peltier): ricerca, hobby, applicazione industriale...?

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:48
da AleEl
elfo ha scritto:
AleEl ha scritto:Ciao, grazie anche a te della risposta. Il fatto di invertire ciò che fa il PWM, a cosa serve? Scusa l'ignoranza.


Il mio circuito "inverte" rispetto al tuo da cui la necessita' di invertire la logica di pilotaggio del circuito.

Mi permetto di suggerirti di leggere questo thread (compresi tutti link presenti nel thread):

viewtopic.php?f=1&t=69778

Disponi di qualche strumentazione (oltre al solito tester da "brico")?

Qual e' l'ambito di applicazione del sistema (Mosfet + Peltier): ricerca, hobby, applicazione industriale...?


Purtroppo ho a disposizione solo un multimetro digitale.
Per ciò che mi hai detto, continuo a non capire a cosa serve invertire il PWM...domani leggo con calma il link che mi hai dato
Il progetto che sto costruendo è puramente per me stesso, quindi per hobby.
Sono nelle vostre mani

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:51
da elfo
Ho editato il post precedente .
Guarda in particolare la parte citata che riguarda il pilotaggio ad impulsi dei peltier e l'accorciamento della vita.

Riguardo l'inversione:

- con il tuo circuito:
--- quando Arduino genera un duty cycle dello 0% il mosfet e' spento
--- quando Arduino genera un duty cycle del 100% il mosfet e' completamente acceso

- con il mio circuito:
--- quando Arduino genera un duty cycle dello 0% il mosfet e' completamente acceso
--- quando Arduino genera un duty cycle del 100% il mosfet e' spento

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:53
da AleEl
elfo ha scritto:Ho editato il post precedente .
Guarda in particolare la parte citata che riguarda il pilotaggio ad impulsi dei peltier e l'accorciamento della vita.


Quindi, il fatto di comandare in PWM le Peltier, accorcia la loro vita?

Re: Ronzio mosfet: che succede?

MessaggioInviato: 31 mag 2019, 23:54
da elfo
Secondo il link si, se la largezza dell'impulso e' maggiore di 1 ms / la frequenza del ripple di corrente e' minore di 1 kHz.

If PDM power supplies are applied, supply pulse frequency must exceed 1 kHz.