Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Database transistori in formato excel.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utentemrc » 19 lug 2019, 16:51

Piercarlo ha scritto:Ti ringrazio mrc..

Di nulla! :ok:

Piercarlo ha scritto:...i passaggi da un'epoca all'altra avvengono ormai a un velocità spaventosa: ancora un altro decennio e l'elettronica esistente fino all'inizio del millennio farà o avrà già fatto la fine delle radio a galena! :(

Concordo!
L' elettronica è uno di quei settori del sapere in cui o si ha la possibilità di essere costantemente aggiornati oppure, purtroppo, si diventa "obsoleti" in breve tempo.
:(
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,0k 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3860
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

1
voti

[12] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 19 lug 2019, 17:09

Servirebbero le mitiche tabelle ECA....
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.198 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1130
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[13] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 19 lug 2019, 17:38

banjoman ha scritto:Servirebbero le mitiche tabelle ECA....

Stavo pensando proprio a quelle...
Si trovano ancora?
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.421 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[14] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 19 lug 2019, 18:24

Si' sulla baia. Ogni tanto ne incrocio qualcuna
Basta cercare "ECA tabelle", oppure "ECA dati/e", oppure "ECA datentabelle" oppure "ECA Vergleichs Tabelle". Qui un esempio. 23 libri 50 euro.
I miei 2 cents prego :-P

Max
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.198 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1130
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[15] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 19 lug 2019, 18:28

Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.374 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2841
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[16] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 20 lug 2019, 5:44

Io non sto cercando tabelle cartacee (le ho già e non mi servono) ma un database in formato elettronico, con dati indipendenti dai produttori... Preciso pure che non devo per ora costruire o riparare nulla...

Aggiungo: non mi interessa cercare transistori in base ai parametri ma piuttosto confrontarli parametricamente tra quelli di produttori diversi, che è per me molto più illuminante e utile...

Grazie! :ok:
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,7k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5918
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[17] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utenteelfo » 20 lug 2019, 6:47

Piercarlo ha scritto: non mi interessa cercare transistori in base ai parametri ma piuttosto confrontarli parametricamente tra quelli di produttori diversi

Su diyaudio.com ricordo di aver letto un thread in cui un forumer aveva misurato la velocita' del BD139/140 (molto usato in audio) di differenti costruttori ma non riesco a ritrovarlo.

Ho trovato comunque molti thread con riferimenti a questo problema. Alcuni esempi:
The BD139/140 is hard to specify for any DIY project due to the fact that it's completely different depending on which manufacturer you use.

https://www.diyaudio.com/forums/solid-s ... ata-7.html

La domanda che segue e' rivolta a Bob Cordell autore del libro Designing Audio Power Amplifiers
Although already a bit dated, the BD139/40 transistors still fit well in many applications. Especially for these types it is known that devices from different manufacturers differ remarkably in speed. Your models lead to transition frequencies well above 100MHz at 100mA collector current. So, who manufactured the transistors you have measured?

https://www.diyaudio.com/forums/solid-s ... k-869.html
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.899 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1258
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[18] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto Utenteelfo » 20 lug 2019, 7:52

Vorrei ampliare il discorso confronto / sostituzione transistor.

IMHO ricorrono 3 (tre) casi nella sostituzione dei transistor (nell'evenienza che il modello originale non sia piu' in produzione).

1) L'apparecchio ha un valore storico, ha un particolare pregio per cui la riparazione richiede di trovare l'originale (costi quell che costi) come NOS (New Old Stock).

C'e' un altro motivo che puo' ricorrere - in questa classe di strumenti - per sforzarsi di trovare l'"originale", come ad es. quello del famoso/famigerato amp di Linsley Hood 10 W classe A in cui un transistor "moderno" come finale non funziona.

Foto UtentePiercarlo ha ben spiegato il funzionamento di questo amplificatore.
Risiede nel particolare modo di "polarizzazione" dello stadio finale in cui - detto alla buona - la stabilita' della corrente dipende dal "decadimento del guadagno in corrente " dei transistor finali sopra la corrente di lavoro impostata.
Nei transistor moderni il guadagno e' "troppo lineare" per una ampia gamma di correnti.

2) L'apparecchio e' "normale" ed e' richiesta una riparazione "dignitosa"
In questo caso si usa un transistor "moderno" ma in questo caso le scelte si riducono a due max tre transistor per ogni tipo di funzione (as. amp audio: ingresso, VAS, driver, finale)

3) Si vuole "migliorare" (abarthizzare) lo strumento (questo caso ricorre, in realta', anche se il transistor e' ancora in produzione).
In questo caso - generalmente poco "sensato" - siamo nel campo "NO Limits" :(

Riporto infine - dal sito di Bob Cordell autore del libro Designing Audio Power Amplifiers - una lista di transistor/fet/mosfet specifici per uso audio in normale produzione e reperibilita', con caratteristiche e modelli Spice.

http://www.cordellaudio.com/book/spice_models.shtml

Come vediamo il numero e' limitato e IMHO copre la (quasi) totalita' dei casi ricorrenti.
Da notare - in opposizione a quanto scritto qui sopra - che la coppia

2SA1407/2SC3601 Ultrahigh-Definition CRT Display Video Output Applications

e' Unobtainium - indovinate perche' :D - ad onta delle sue caratteristiche

Collector-to-Emitter Voltage 200 V
Collector Current 150 mA
Gain-Bandwidth Product VCE=30V, IC= 50mA 400 MHz
Output Capacitance VCB= 30V, f=1MHz 2.5 pF

Non troverete un equivalente :(
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.899 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1258
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[19] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 20 lug 2019, 8:42

Mah... sinceramente per un amplificatore audio non mi farei neanche un decimo delle fisime che solitamente si fanno su DIY audio (che peraltro ho smesso di seguire da anni proprio per questo motivo). I miei interessi sono più limitati e puntano sostanzialmente a rispondere a una sola domanda: preso atto che dall'inizio del millennio l'offerta di transistori discreti di qualsiasi tipo è stata sottoposta a una fortissima compressione della sua varietà, cosa e quanto è possibile fare con quel che rimane in termini di produzione corrente?
Soprattutto tenendo conto che su questo piano ormai moltissimi produttori una volta rispettabili, oggi smerciano poco più che spazzatura, al punto che in Europa di serio sembra essere rimasto soltanto ONSEMI mentre per tutti gli altri fare gli scongiuri ogni volta che si usa un loro transistor è ormai prassi quotidiana. Per alcuni produttori alle volte sembra che li producano già guasti almeno a giudicare dalla rapidità con cui passano a miglior vita.

A questo va poi aggiunto che, quando mi prendo il disturbo di fare qualche misura di controllo, trovo spesso valori talmente "fuori" da far dubitare che siano non solo genuini ma più crudamente se la sigla stampigliata sul case abbia una qualche parentela reale con il die incapsulato dentro di esso - un esempio con cui mi scontro spesso quando ho a che fare con i transistori di potenza: transistori normali (non darlington) con tensioni dichiarate di 80, 100 volt e passa di Vce che poi mi "sparano" guadagni di corrente Hfe di 200 e passa li trovo onestamente in stridente contraddizione con la realtà fisica del loro funzionamento: o hanno correnti di perdita non dichiarate né dichiarabili oppure mi stanno rifilando qualcosa che non ha niente a che fare con quanto nominalmente sto acquistando.

Oppure nella fisica dei semiconduttori e nella loro produzione hanno fatto progressi stellari che poi si sono dimenticati di pubblicizzare... Ma su questo ho francamente qualche problema a bermela.
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,7k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5918
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[20] Re: Database transistori in formato excel.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 20 lug 2019, 9:12

Svariate volte, mi è stato utile un semplice elenco di TUTTI i transistor che riporta soltanto tipologia, tensione, corrente, dissipazione e frequenza massime, ma non riesco ad allegarlo né in .doc né in .txt
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.340 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3191
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 42 ospiti