Pagina 1 di 1

Ballast elettronici per tubi fluorescenti

MessaggioInviato: 14 ago 2019, 8:13
da SediciAmpere
Salve a tutti,
Dovrei sostituire il ballast elettronico di una piccola lampada UV da 6W,cercando in rete ho trovato solo prodotti simili a questo https://shop.puntoluce.net/Alimentatore-elettronico-multiplo-per-lampade-fluorescenti-1x4-16W-QUICKTRONIC-ECO, che i produttori dicono essere adatti per tubi fluorescenti da 6W a 16W. Mi chiedo come sia possibile che un ballast elettronico possa andare bene per tutte le lampade da 6 a 16W ,cioè quanta corrente fa scorrere nella lampada? 26mA? 60mA? Ha un sistema che riconosce la potenza della lampada e eroga la corrente corretta? (mi sembra strano perché che io sappia una volta innescata la scarica, la tensione ai capi del tubo si stabilizza sui 100Volt,qualunque sia la potenza)
Purtroppo non posso rischiare di rovinare questa lampada UV facendo tentativi
grazie

Re: Ballast elettronici per tubi fluorescenti

MessaggioInviato: 14 ago 2019, 10:14
da Rodolfo
I cosiddetti ballast elettronici in realtà non sono ballast come i vecchi reattori, ma sistemi di alimentazione switching, che alla fine forniscono tensioni e frequenze più alte che consentono l'accensione delle lampade fluorescenti senza bisogno di starter e sarebbe meglio utilizzare tubi specifici adatti a loro.

Re: Ballast elettronici per tubi fluorescenti

MessaggioInviato: 15 ago 2019, 10:26
da BrunoValente
Io sono per il vecchio reattore passivo: non capisco come possano giustificarsi la complicazione e la fragilità di un dispositivo switching, soprattutto per potenze così piccole. Credo che il vantaggio sia solo per chi li vende.

Re: Ballast elettronici per tubi fluorescenti

MessaggioInviato: 15 ago 2019, 10:43
da SediciAmpere
Forse è una cavolata, so che le lampade concepite per essere usate con ballast elettronico, che hanno gli elettrodi di qualità peggiore e che se usate con reattore e starter hanno breve durata, mentre i classici tubi fatti per essere usati con reattore e starter possono essere usati tranquillamente con entrambi i sistemi.

Sul fatto che l'introduzione dei ballast elettronici sia una complicazione, utile solo a chi ci vende uno schifo di schedina a prezzo più alto di un reattore, sono pienamente d'accordo con te. Solo che sono preoccupato di rovinare la lampadina UV

Re: Ballast elettronici per tubi fluorescenti

MessaggioInviato: 15 ago 2019, 10:53
da BrunoValente
SediciAmpere ha scritto: so che le lampade concepite per essere usate con ballast elettronico, che hanno gli elettrodi di qualità peggiore e che se usate con reattore e starter hanno breve durata, mentre i classici tubi fatti per essere usati con reattore e starter possono essere usati tranquillamente con entrambi i sistemi.

Non ero a conoscenza di questo dettaglio, non saprei.