Pagina 2 di 3

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 16:03
da albi17
RenzoDF ha scritto:Scusa ma la tensione ai morsetti di R1 non è pari a E.

CAVOLO #-o ....mi sono accorto solo ora dello scempio... ho fatto il partitore e la corrente viene 5 A come avevi detto e così torna anche LKC.

Ora che tutti i parametri a regime stazionario sono sistemati... Riprendendo l'equazione scritta prima
RenzoDF ha scritto: Direi che basti una semplice KVL, ovvero
v_J(t)=R_3(J-i_2(t))+v_C(t)+J R_1-E

ho
v_J(0)=R_3*(J-i_2(0)+v_C(0)+J*R_1-E=60*(20-3)+0+20*100-620 = 2400 V

Ora provo a vedere se riesco ad impostare l'equazione differenziale...

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 16:21
da albi17
RenzoDF ha scritto:anche la \dot v_C(0^+); la sai calcolare?


scusa, non vorrei capire sbagliato... con questa simbologia \dot v_C(0^+) intendi la tensione di v_C utilizzando i fasori?

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 18:41
da RenzoDF
No, rappresenta semplicemente la derivata temporale, seguendo la classica notazione newtoniana.

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 22:37
da albi17
Per cui con \dot v_C(0^+) intendi dire la corrente in quanto può essere scritta come i(t)=L*\displaystyle \frac{dv}{dt}

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 22:42
da EdmondDantes
Ricontrolla la tua espressione. E non usare l'asterisco. ;-)

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 23:25
da albi17
EdmondDantes ha scritto:Ricontrolla la tua espressione. E non usare l'asterisco. ;-)


Intendi che l'asterisco è sbagliato dal punto di vista della scrittura o cosa? per quanto riguarda l'espressione ho sbagliato a scrivere L... doveva essere i(t)=C\displaystyle \frac{dv}{dt}

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 11 set 2019, 23:48
da claudiocedrone
albi17 ha scritto: ...l'asterisco è sbagliato dal punto di vista della scrittura o cosa?...

Sì, è sbagliato perché si usa per indicare la convoluzione; quando serve, per la moltiplicazione puoi usare "\cdot" o "\times"
( \cdot oppure \times)
per l'uso di LaTeX sul forum puoi vedere qui.

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 12 set 2019, 9:31
da albi17
Grazie per i chiarimenti.

Comunque io sono ancora bloccato e devo ancora trovare la soluzione al mio problema....

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 12 set 2019, 11:06
da RenzoDF
albi17 ha scritto:... Comunque io sono ancora bloccato e devo ancora trovare la soluzione al mio problema....

Se non rispondi con completezza alle domande che ti si pongono,

RenzoDF ha scritto:... la \dot v_C(0^+); la sai calcolare?

penso sia difficile procedere, non credi? ;-)

Re: Calcolo tensione ai capi di un generatore (regime variab

MessaggioInviato: 12 set 2019, 20:40
da albi17
In un circuito semplice RC riesco a determinare quanto vale la i(t) però in questo caso no...