Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Collegamento Mosfet P Channel

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[21] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 19 apr 2020, 10:14

Foto Utentemarioursino grazie dello schema.
Per il PWM in realtá non mi interessa piú di tanto: a me interessa farlo lavorare in ON e in OFF, per interrompere o meno l'alimentazione.
Magari per "PWM" potró dire che lavora a scatti: 0%, 50%, 100%
Mi serve solo per evitare la scintilla sui contatti del relé, che probabilmente andrá poi a sostituire il mosfet una volta data l'alimentazione.

Ho una domanda da farti sul circuito: non ho capito perché hai utilizzato lo zener da 10 volt. Riusciresti a spiegarmi un attimo il motivo? Se hai tempo
Anche il perché dici che é pilotato malamente il gate, se puoi

Grazie
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

1
voti

[22] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 19 apr 2020, 11:03

Puoi pilotare il MOS in questo modo solo per tempi di commutazione lenti, ho detto malamente perché è un pilotaggio debole, ad impedenza elevata. Nel tuo caso va bene.

Che scintilla?
Come fa a lavorare al 50% ?
Perché mettere un relè?
Che tipo di carico hai?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.482 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[23] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 19 apr 2020, 11:21

marioursino ha scritto:Puoi pilotare il MOS in questo modo solo per tempi di commutazione lenti

Dato che il pin che utilizzo é sui 500Hz circa, non dovrei aver problemi come dici tu allora

marioursino ha scritto:Che scintilla?


Prima di passare all'idea di utilizzare un mosfet per interrompere il positivo dei 50 volt, utilizzavo un relé. Una volta ho sostituito il relé con le mie dita, unendo manualmente i cavi per un test che dovevo fare, senza dover stare ad accendere Arduino e cose simili. Al momento del collegamento manuale, si é verificata una scintilla abbastanza importante. Da qui l'idea di utilizzare il mosfet e non il relé, per evitare di bruciare i contatti.

marioursino ha scritto:Come fa a lavorare al 50% ?


Per effettuare un'accensione "lenta".
Ad esempio:

Codice: Seleziona tutto
analogWrite(MOS,127);   //ca. 50% Duty Cycle
delay(100);
analogWrite(MOS,255);   //100% Duty Cycle
digitalWrite(Relay,HIGH);  //Sostituisco il MOS con il relé
analogWrite(MOS,0);      //Spengo il mosfet


marioursino ha scritto:Perché mettere un relè?


Per eliminare il lavoro che fa il mosfet, ed eliminare la dissipazione.

marioursino ha scritto:Che tipo di carico hai?


Sono dei driver per led, della Mean Well.
Ho 2 LDD-100H e 5 LDD-700H
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

1
voti

[24] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 19 apr 2020, 11:38

Ah ok. Beh secondo me potresti lasciare il MOS e basta, ormai che hai fatto tutto il circuito non ha senso mettere un componente elettromeccanico. Al massimo prendi un pmos più performante. Ma è solo un consiglio.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.482 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[25] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 19 apr 2020, 11:56

marioursino ha scritto:Al massimo prendi un pmos più performante. Ma è solo un consiglio.

Un ottimo consiglio peró. Per ora utilizzeró l'IRF9530 dato che non ho altro in casa.
Posso chiederti una cosa? La potenza dissipata dal mosfet é data da:

P = Rds * I^2

É corretta? O intervengono altri fattori?
Se sí, il mosfet in questione ha una Rds di 0,30 Ohm, che significherebbe avere una dissipazione ipotetica di 2,7 Watt. Per caso hai una sigla di un P mosfet piú performante?

Grazie in anticipo
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[26] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 19 apr 2020, 12:03

È corretta in conduzione statica, invece durante le commutazioni intervengono le perdite di commutazione, probabilmente trascurabili a 500 Hz.

Vedi IPI47N10S33AKSA1 IRF5210LPBF, il tuo è "antico".
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.482 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[27] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 19 apr 2020, 12:05

Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[28] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 19 apr 2020, 13:31

Scusami, ti ho dato un N, vedi IRF5210LPBF.

Perché interrompi in high-side?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.482 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[29] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 19 apr 2020, 13:34

https://www.infineon.com/dgdl/irf5210sp ... e35f77198e

marioursino ha scritto:Perché interrompi in high-side?

Per comoditá, altrimenti dovrei portare il MOS fuori dalla centralina. É consigliata la low-side per caso?
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

1
voti

[30] Re: Collegamento Mosfet P Channel

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 19 apr 2020, 20:28

È più semplice e gli N MOS sono più performanti. Al carico non cambia nulla, ma se hai altre connessioni queste ti salgono a 50 V quando spegni.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.482 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti