Pagina 1 di 1

specchi di corrente

MessaggioInviato: 13 giu 2020, 20:22
da Giovx24
salve,
ho visto che gli specchi di corrente possono essere realizzati sia con NMOS che PMOS,
nel caso del PMOS il carico nel ramo d'uscita viene messo sotto piuttosto che sopra il transistor, qual è la differenza tra queste due implementazioni?

inoltre vorrei chiedere quali sono i vantaggi di usare uno scpecchio cascode piuttosto che una semplie implementazione a 2 transistors

grazie

Re: specchi di corrente

MessaggioInviato: 13 giu 2020, 22:18
da IsidoroKZ
La differenza e` che l'NMOS assorbe una corrente (sink), mentre quello a PMOS eroga corrente (source). La versione a cascode ha una impedenza di uscita molto maggiore di quello semplice, quindi e` un migliore generatore di corrente, in cui la corrente generata dipende pochissimo dalla tensione sull'uscita.

Re: specchi di corrente

MessaggioInviato: 13 giu 2020, 23:58
da Giovx24
il motivo per cui i pmos si usano per i source e gli nmos per i sink? è lo stesso motivo per cui nei cmos i pmos stanno sopra e gli nmos stanno sotto?

grazie

Re: specchi di corrente

MessaggioInviato: 14 giu 2020, 4:31
da IsidoroKZ
Nei PMOS la corrente esce dal drain e quindi sono collegati sul lato positivo dell'alimentazione mentre negli NMOS la corrente entra nel drain e quindi sono collgati sul lato negativo. Di solito negli schemi l'alimentazione positiva è disegnata in alto e quella negativa in basso.

Re: specchi di corrente

MessaggioInviato: 14 giu 2020, 17:54
da Giovx24
grazie!