Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misurazioni della Vbe

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[11] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 21 set 2020, 1:19

:shock:
stefanopc ha scritto:Potresti usare un trasformatore di isolamento 220 - 220 e con quello alimentare il circuito da testare con l'oscilloscopio.
Io di solito faccio così.
Non è il top ma funziona per la maggior parte dei casi.
Ovviamente anche se isolata da terra E' SEMPRE 220 V.
Prestare attenzione.
Ciao
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-3 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

0
voti

[12] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 21 set 2020, 1:26

[-X ma...tale trasformatore e anche ad es 230/115 V~? e perché non potrei staccare il centrale della spina dell apparecchio radio in esame?...o adoperare la sonda senza pero' mettere la clip a massa ?!
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-3 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

1
voti

[13] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteChris1414 » 21 set 2020, 2:46

Ciao,
Premesso che non bisogna mai staccare il conduttore di terra da apparecchi dove è previsto, nel caso che descrivi non servirebbe comunque a nulla perché è il riferimento dell'oscilloscopio ad essere collegato a terra, quindi, dovrebbe essere la terra di quest'ultimo casomai ad essere alzata. Ma ci tengo a ripeterlo: mai alzare alcun apparecchio da terra quando questa è prevista. È una pratica davvero rischiosa e da evitare. Le soluzioni più semplici che puoi percorrere sono la sonda differenziale o in alternativa il trasformatore di isolamento a cui collegare l'oggetto sotto esame..
Avatar utente
Foto UtenteChris1414
113 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 28 lug 2020, 1:12

0
voti

[14] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 21 set 2020, 9:11

Altrimenti esistono oscilloscopi portatili sia analogici che digitali alimentati a batteria e con il doppio isolamento su sonde e strumento.
In questo caso l'operatore è al riparo da ogni imprevisto.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.240 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[15] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto Utenteedgar » 21 set 2020, 10:34

Erasmos ha scritto:ah,beh ho tre possibilità allora...una sonda differenziale,o il trasformatore per isolare il circuito in esame o trovare una bobina da applicare a uno dei due canali dell oscilloscopio ma questa non so se la trovo pronta all uso...ad es non saprei di che diametro devono essere le spire e la distanza tra loro in mm :-|

Se vuoi vedere la forma d'onda le opzioni sono solo due. Il trasformatore sulla sonda: 1) cortocircuita i punti di misura 2) non ti garantisce l'integrità del segnale letto
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.737 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[16] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 21 set 2020, 12:06

stefanopc ha scritto:con il doppio isolamento su sonde

Hai un esempio di queste sonde?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.792 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3707
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[17] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 21 set 2020, 13:02

La fluke ne ha diverse tipologie simili a queste.
Screenshot_20200921-125652_Opera beta.jpg

Al lavoro ne abbiamo un paio di inizio secolo... Vanno bene se sai già cosa stai misurando...
Ora spero siano migliorati per il prezzo che hanno.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.240 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

2
voti

[18] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 set 2020, 14:17

Alimentare l’oscilloscopio con un trasformatore di isolamento e/o staccare la terra è una pratica CRIMINALE E PERICOLOSA.

Il sito non si assume responsabilità nel caso in cui un utente si faccia del male in seguito all’attuazione di tale pratica.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
80,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10161
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[19] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 22 set 2020, 3:26

ciao,chris1414 #-o ...lo avevo intuito...quello che non sapevo invece è che non si dovrebbe utilizzare il trasformatore 1:1 per rendere flottante,ad es un ricevitore_radiofonico.Ma a che serve un trasformatore isolato?...ciao Edgar,terrò presente la tua dritta,ma...riguardo alla "bobina" non mi sembra un idea malvagia per fare delle prove in AF.Un saluto pure a Stefano_PC che ha detto un modo empirico per eventualmente cimentarsi con monitor e vecchi TV,viste le tensioni elevate in quei circuiti.Ah,ciao Pietro,quoto quello che hai detto...con un oscilloscopio e la sua sonda si può osare un test alla BF...pero ad es sul stadio mic di una radio dovrebbe esserci CA e, c'è un po di rischio senza la sonda differenziale...dipende tutto da dove si attacca il clip della sonda_passiva :)
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-3 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

1
voti

[20] Re: Misurazioni della Vbe

Messaggioda Foto UtenteChris1414 » 22 set 2020, 18:48

Erasmos ha scritto:quello che non sapevo invece è che non si dovrebbe utilizzare il trasformatore 1:1 per rendere flottante,ad es un ricevitore_radiofonico.Ma a che serve un trasformatore isolato?


Nel contesto di cui stiamo discutendo serve proprio a quello, per rendere "flottante" il dispositivo sotto esame e non incorrere così nella pericolosa ed errata pratica di togliere la terra all'oscilloscopio. Anche se a mio parere, esclusivamente personale, ritengo migliore l'uso di una sonda differenziale, in quanto più accurata (tendenzialmente migliore reiezione al rumore di modo comune, probe loading ridotto e maggiore larghezza di banda)
Avatar utente
Foto UtenteChris1414
113 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 28 lug 2020, 1:12

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti