Pagina 4 di 5

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 23 dic 2020, 20:54
da abusivo
claudiocedrone ha scritto:...almeno per me...

Anche per me!

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 23 dic 2020, 23:17
da cimo80
Vero....però da qualche parte ci deve essere un guasto. Il ramo del condensatore da 1uF l'ho controllato ed era tutto ok.
Quindi probabilmente il "guasto " è altrove.
Fosse anche solo una di queste resistenze...
Anche se cambiassi le altre seppur sane non penso gli farebbe male.
L'unica cosa che mi preoccupa è che per un paio non ho come ricambio pezzi con lo stesso valore.
Ho 220k invece di 200k e 3,3k invece di 3k.
Io faccio un tentativo, peggio di così non può andare :cool:

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 23 dic 2020, 23:34
da setteali
In [ 27 ] mi pareva di vera già risposta a questa domanda.

La differenza dal valore originale è minima e certamente non porta a variazioni percepibili.

Io ritorno a dire di misurarle ancora e di fare un confronto con quelle che hai.

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 23 dic 2020, 23:50
da cimo80
setteali ha scritto:In [ 27 ] mi pareva di vera già risposta a questa domanda.

La differenza dal valore originale è minima e certamente non porta a variazioni percepibili.

Io ritorno a dire di misurarle ancora e di fare un confronto con quelle che hai.


Ok. Le ricontrollerò. Solo che adesso ho a disposizione solo il mio tester da pochi soldi. Comunque per un confronto dovrebbe andare.
Vi terrò aggiornati

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 24 dic 2020, 14:56
da elektronik
cimo80 ha scritto:Ok. Le ricontrollerò. Solo che adesso ho a disposizione solo il mio tester da pochi soldi. Comunque per un confronto dovrebbe andare.
Vi terrò aggiornati

La fregatura e proprio questo, anche io avevo un multimetro poi ho capito che nel mio caso multimetro significava che ogni volta cambiava metro di misura.

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 27 dic 2020, 15:03
da cimo80
Eccomi qua di nuovo.
Allora ho ricontrollato il circuito. Per non saper né leggere né scrivere ho sostituito le resistenze che avevo misurato fossero sballate. Magari non lo erano ma averle cambiate non credo gli abbia fatto male.
Detto questo ho fatto un'altra prova. Mi sono detto che male che andava avrei rotto tutto e quindi risolvevo ogni problema. :roll:
In pratica ho preso un'alimentatore esterno regolabile da 9 a 15 volt.
L'ho impostato a 12 volt e ho attaccato i due capi al positivo e negativo del condensatore elettrolitico.
Miracolo!!!!! 4 led (di quelli verdi) si sono accesi.
Nella foto ho indicato quali e a quali piste corrispondono.
Il resto dei led però erano spenti.
Immagino questo significhi che:
1) La parte che abbassa la tensione dalla 230 sia compromessa anche se non capisco dove.
2) Uno dei due integrati è sano mentre l'altro è andato.

Che ne dite??

Ah, dimenticavo una volta che ho attaccato l'alimentatore si capi del condensatore ho provato a variare il tensione portandolo a 9 e 15 volt. Non è cambiato nulla sempre gli stessi 4 led accesi.
Ora ho ancora più dubbi :lol:

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 27 dic 2020, 15:14
da abusivo
cimo80 ha scritto:...2) Uno dei due integrati è sano mentre l'altro è andato...

Oppure tutti e due!

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 27 dic 2020, 15:34
da cimo80
abusivo ha scritto:Oppure tutti e due!


Perché allora 4 led si accendono?

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 27 dic 2020, 16:16
da abusivo
Non è mica detto che i driver quando si guastano non accendono per niente o parzialmente i Led.
Vai sul piedino d'ingresso d con una tensione variabile tramite trimmer e prova!

Re: Voltmetro guasto

MessaggioInviato: 27 dic 2020, 16:52
da cimo80
abusivo ha scritto:Non è mica detto che i driver quando si guastano non accendono per niente o parzialmente i Led.
Vai sul piedino d'ingresso d con una tensione variabile tramite trimmer e prova!


Per piedino d intendi il 4, quello vicino all'ingresso del + ?