Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

vecchio voltmetro da banco

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[11] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto Utenteedgar » 25 gen 2021, 21:31

Erasmos ha scritto:la marca del voltmetro è HP- 3437_A

E' un voltmetro in continua a 3 cifre e mezzo con velocità di 5700 letture al secondo nato per sistemi di test automatico. Per l'AC non ci fai niente e per la DC, con quelle velocità la reiezione al 50 Hz non sarà ottimale, quindi la lettura potrebbe essere ballerina.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.416 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4279
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[12] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 25 gen 2021, 22:44

Qui c'è un po' spiegato per cosa si dovrebbe utilizzare questo strumento particolare.
https://www.hpmemoryproject.org/wb_page ... ge_14b.htm
Definirlo un vecchio voltmetro da banco è piuttosto riduttivo.
Diciamo che è come andare a fare la spesa al centro commerciale (con tutta la famiglia ) con una Porche 911.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.598 2 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

4
voti

[13] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 26 gen 2021, 0:06

Difatti e' un bel giocattolino, mica una baracca. La cosa degna di nota e' che si tratta di un voltmetro sample-and-hold.
Il punto cruciale infatti e' che ha un tempo di assestamento brevissimo: con uno step in ingresso di 1 V lui si assesta sul valore finale (1 V appunto) in 2 us circa in una fascia di +/- 1.5 mV.
Questo per la sezione S/H. Poi il convertitore A/D "sputa" fuori il valore in codice BCD in.. 200 us. Non proprio in tempo reale ma, per l'epoca, certamente lo era (dovrebbe essere degli anni '90 se non mi sbaglio).
E comunque importa il valore "catturato" dal S/H.
QUindi non e' propriamente un voltmetro DC. Cattura il valore in tensione di un segnale arbitrario, in un istante arbitrario. DC, AC, burst, rampe e via dicendo.
In mano mia saprei che farne: ad esempio, opportunatamente interfacciato a un mainframe Tek serie 7000, permetterebbe di misurare il valore di ampiezza di una forma d'onda ripetitiva in punti prefissati.
Cosa comunque un po' macchinosa, senza contare che c'e' gia' un plugin che fa esattamente quello con minor fatica, il 7D12 :mrgreen:

Max
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
8.401 5 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[14] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 26 gen 2021, 2:07

Ah...se è come una “911”e’ un “classico”se era ancora in circolazione negli anni 90 era anche robusto,credo con componentistica di alta qualità...non capisco perché a 50 Hz non sarebbe molto stabile ma in pratica si può abbinare all oscilloscopio tramite la presa “aux”? sembra funzionante anche se non ho potuto fare nessuna prova in quanto il bnc della sonda del mio oscilloscopio non si adatta...eppure ha una presa bnc...se riuscirei a trovarne una che si adatti,da quel che ho potuto comprendere dovrebbe essere un buon strumento nel campo della BF...unico neo forse che non trovò più lo schema e il manuale d’utenza :-|
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-22 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

2
voti

[15] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 26 gen 2021, 7:55

No, e' un po' piu' complicato di cosi'.

Ti occorrerebbe come minimo il segnale di gating e trigger della base tempi ritardante. Cioe' un segnale che contemporaneamente ti visualizzi sull'oscilloscopio, intensificando la traccia, la zona da campionare e al tempo stesso dica al voltmetro di acquisire il segnale inseguendolo (sample) e poi "hold" del valore .
Con gli oscilloscopi di adesso non si puo' fare. E d'altronde gli oscilloscopi odierni lo fanno gia'....con i cursori!

Quell'HP e' buono per gli amanti del vintage, come me, o Foto UtenteDarwinNE.
Secondo me ti conviene venderlo se e' perfettamente funzionante potresti ricavarne qualche centinaio di euro.

Max
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
8.401 5 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

2
voti

[16] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 26 gen 2021, 16:53

Erasmos ha scritto:(...) unico neo forse che non trovò più lo schema e il manuale d’utenza :-|


Bastava fare una semplicissima ricerca con un qualsiasi motore di ricerca: HP 3437A Operating & Service Manual.
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
14,8k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3675
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Universo - Via Lattea - Sistema Solare - Terzo pianeta...

0
voti

[17] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 27 gen 2021, 1:48

ah,ok...non ho le prese che hai citato..nessun gate solo una “Ramp” e naturalmente ext Trig..ma lo posso adoperare come voltmetro collegandolo a un ampli_Bf di un ricevitore hf o è preferibile un tester a lancetta?...
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-22 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

1
voti

[18] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 27 gen 2021, 1:50

Max2433BO ha scritto:
Erasmos ha scritto:(...) unico neo forse che non trovò più lo schema e il manuale d’utenza :-|


Bastava fare una semplicissima ricerca con un qualsiasi motore di ricerca: HP 3437A Operating & Service Manual.

:ok:
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-22 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

0
voti

[19] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 27 gen 2021, 1:55

:-) Per mia curiosità, a cosa ti serve un voltmetro CC collegato allo stadio amplificatore BF di un ricevitore HF?
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
18,1k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12484
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[20] Re: vecchio voltmetro da banco

Messaggioda Foto UtenteErasmos » 27 gen 2021, 22:25

Mah...in effetti potrei verificare l'allineamento delle medie frequenze,non vorrei pero aver detto un eresia...in pratica sin_gen alla presa ant dell ricevitore o direttamente alla entrata dell AMP iF...ma in questo modo posso ricercare un guasto ad es nel VCO del mio ricevitore? Ah sicuramente qualcosa in avaria,perche nonostante sembra funzionare ma cambiando banda di freq ascolto una telegrafica a 0/1 DB...secondo te e senza che io facctroppi esperimenti : _ potrebbe essere il VCO il problema,anche perche sul display vedo i numeri della fra frammentati ? :roll:
Avatar utente
Foto UtenteErasmos
-22 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 21 ott 2019, 14:36

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 47 ospiti