Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema alimentatore switching.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[61] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 25 apr 2021, 12:29

taumotori ha scritto:Nella foto si mette in evidenza in rosso la fase di spegnimento del mosfet(in questo caso High_Side) in basso traccia 2

Questa è proprio un classico. Prima il rettangolo del recupero della magnetizzante tramite il diodo dell'altro Mosfet, poi il ring smorzato dell'avvolgimento e infine la tensione di ritorno.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.103 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4048
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[62] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 27 apr 2021, 13:33

taumotori ha scritto:...una sorta di Soft-Driving;questo perche' il pilotaggio avviene grazie alla limitata energia contenuta nei condensatori C10 e C11.Il ciclo di magnetizzazione cioe' avviene grazie alla "all'inerzia energetica di questi 2 condensatori"...ecc.


Non te la prendere ma la tua descrizione a me appare alquanto fantasiosa, ma indipendentemente da questo avrei alcune cose da chiederti.


taumotori ha scritto:Nella foto si mette in evidenza in rosso la fase di spegnimento del mosfet(in questo caso High_Side) in basso traccia 2


Fase_interdizione_Mos.jpg


Mi pare che in A sia acceso il mosfet low side e che in B sia acceso il mosfet high side, quindi secondo me la zona che hai indicato in rosso dove entrambi gli interruttori sono spenti è successiva allo spegnimento del mosfet low side, non high side, sbaglio?

Se l'oscillogramma in alto si riferisce alla tensione sul secondario come mai il valore in D non è centrato rispetto ai valori in C ed E?

Con quale valore di corrente di carico hai rilevato gli oscillogrammi?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[63] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto Utentetaumotori » 27 apr 2021, 15:01

Salve Bruno,si e' un po' fantasiosa la descrizione...
Si la misurazione e' fatta sempre a 24/25 Ampere di uscita,zona di lavoro prima della bruciatura.
L'oscillogramma mostra la tensione d'uscita di uno dei secondari, prelevata tra il centrale del secondario (collegato alla massa della sonda di tensione) ed il polo del secondario prima del diodo di raddrizzamento(polo positivo della sonda di tensione). Vedendolo cosi quel picco,richiamerebbe l'uso di un ponte anziche' il doppio diodo,ma sono convinto che da li' si preleverebbe poca energia.
Scrivevo:",mentre nella traccia 1 si puo' vedere la tensione di uscita prima di essere livellata, presa prima dei due diodi,cioe' ad un capo di C18 e il pin del trasformatore".
Non e' simmetrica,secondo me, perche' quel picco negativo viene raddrizzato ed utilizzato nell'altro secondario,e dall'altro diodo quindi.
Se sposto il polo positivo della sonda nell'altro secondario,tenendo ferma la massa,appare la stessa forma ma spostata di 180°.
Dato che "viene tirato o massa" quel periodo puo' averlo fatto apparentemente solo Il low side.ma dipende anche da come sono stati presi gli estremi dell'avvolgimento secondario,per nostra convenzione comunque riteniamo buono cio' che hai segnalato tu,e' il low side che produce quel tratto..Non come ho scritto io..
Avatar utente
Foto Utentetaumotori
18 3
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 22 ago 2013, 23:10

0
voti

[64] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 27 apr 2021, 15:34

taumotori ha scritto:Non e' simmetrica,secondo me, perche' quel picco negativo viene raddrizzato ed utilizzato nell'altro secondario,e dall'altro diodo quindi.
Se sposto il polo positivo della sonda nell'altro secondario,tenendo ferma la massa,appare la stessa forma ma spostata di 180°.


Direi che questa asimmetria non sia possibile, cioè che non vi può essere una componente continua di tensione ai capi del secondario, a meno che l'avvolgimento non sia esageratamente resistivo
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[65] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 27 apr 2021, 15:49

In effetti potrebbe anche non essere una componente continua e l'effetto credo potrebbe essere causato dall'induttanza di dispersione tra le due sezioni del secondario che forse non sono ben accoppiate tra loro.

Il secondario è bifilare?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[66] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto Utentetaumotori » 27 apr 2021, 16:17

In quel tratto il diodo di potenza di questo avvolgimento non conduce (conduce quello dell'altro avvolgimento) e nel ramo c'e il condensatore dello snubber che conserva la carica negativa..
Il seconadario e' composto da due avvogimenti separati che trovano congiunzione solo nel punto di massa d'uscita
Avatar utente
Foto Utentetaumotori
18 3
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 22 ago 2013, 23:10

0
voti

[67] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 27 apr 2021, 16:43

Ma l'avvolgimento è bifilare? Cioè i due conduttori del secondario sono stati avvolti assieme (appaiati) o sono stati avvolti prima uno e poi l'altro?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[68] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto Utentetaumotori » 27 apr 2021, 16:47

E' stato avvolto prima uno poi l'atro,uno a fianco dell'altro.
Avatar utente
Foto Utentetaumotori
18 3
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 22 ago 2013, 23:10

0
voti

[69] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 27 apr 2021, 19:56

Quindi nemmeno sovrapposti, ipotizzo che quella asimmetria possa dipendere da questo.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[70] Re: Problema alimentatore switching.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 28 apr 2021, 15:07

Provo a spiegarmi meglio, correggetemi se sbaglio:

Se i due avvolgimenti del secondario fossero ben accoppiati tra loro allora la forma d'onda della tensione ai capi di ognuno dei due avvolgimenti sarebbe simmetrica indipendentemente dalla conduzione dei diodi. Invece con i due avvolgimenti del secondario non perfettamente accoppiati il circuito si comporta come se vi fosse una piccola induttanza in serie ad ognuno degli avvolgimenti, per cui quando i diodi conducono e circola corrente si ha una caduta di tensione sulla induttanza in serie e la tensione di uscita dal ramo interessato dalla conduzione del diodo si abbassa.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Feedfetcher e 49 ospiti