Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale WIFI

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto Utentepaolo a m, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteGuerra

0
voti

[1] Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale WIFI

Messaggioda Foto Utentegiulio8888 » 8 gen 2019, 15:13

Buongiorno, vorrei sostituire un vecchio termostato analogico con un cronotermostato digitale. Sono entrambi alimentati a 220 V e ho un impianto a 3 fili. c'è qualcuno che riesce a mostrarmi lo schema di collegamento. Leggendo sul sito dove l'ho comprato mi sono accorto che alcuni persone hanno scritto che va interposto un relè tra il crono e la caldaia. Vi allego le foto. Grazie
Allegati
20190105_182030.jpg
nuovo
20190105_181945.jpg
vecchio
Avatar utente
Foto Utentegiulio8888
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 7 gen 2019, 13:51

0
voti

[2] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utenteguzz » 8 gen 2019, 15:40

Innanzitutto un lavoro del genere dovrebbe farlo una persona qualificata (meglio ancora un professionista abilitato)
ma tanto sappiamo che ste cose è anche inutile scriverle perché nessuno le calcola.

venendo al pratico, se dovessi farlo io, ipotizzerei che i due cavetti gialli sono la fase ed il neutro mentre quello nero è il comando che va in caldaia
quindi andrebbe verificato qual è la fase, a naso direi che sia quello avvitato al morsetto 1 (quello dove ci sono sia il cavo giallo che quello nero), inizierei a provare da quello.
se l'ipotesi è corretta, la fase va collegata su L e fatto il ponticello su L1, l'altro cavo giallo va collegato a N e quello nero su N1
però io parto dal presupposto che l'impianto sia fatto nello stesso modo che hanno insegnato a me, non so come sia fatto realmente il tuo impianto, quindi potrei aver sbagliato tutto

giulio8888 ha scritto:Leggendo sul sito dove l'ho comprato mi sono accorto che alcuni persone hanno scritto che va interposto un relè tra il crono e la caldaia.

magari c'è già e tu non lo sai... per quello meglio se fai fare a chi sa
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.487 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[3] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 8 gen 2019, 16:22

Secondo me invece i due fili gialli sono il comando per la caldaia e il nero è il neutro per la spia al neon, perciò anche secondo me ci vuole un relè e servirebbe anche una fase per alimentare il termostato, lavoro non semplice

Puoi provare con un tester se tra N e N1 c'è continuità?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
958 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1183
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[4] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 8 gen 2019, 17:22

@giulio8888, riporta la sigla identificativa del termostato analogico che vuoi sostituire.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
21,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6282
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[5] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utentesalvuto » 8 gen 2019, 19:46

una cavo solo che va in caldaia ? disolito hanno contatti puliti, un comune e un na, gli altri 2 alimentano il cronotermostato: vanno individuati a monte (quei fili partiranno da qualche parte, c'e' una presa di corrente li vicino ?)
certo aver usato cavi gialli per la tensione di rete... ?%

attenzione a non collegare i contatti del consenso termostato della caldaia alla 220 perché salta poi il fusibile in caldaia
Avatar utente
Foto Utentesalvuto
10 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 30 nov 2017, 18:48

0
voti

[6] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utentegiulio8888 » 8 gen 2019, 20:00

WALTERmwp ha scritto:@giulio8888, riporta la sigla identificativa del termostato analogico che vuoi sostituire.

Saluti

il vecchio termostato è: L'orologico Mod. Vesuvio che comanda una vecchia caldaia a gasolio
Avatar utente
Foto Utentegiulio8888
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 7 gen 2019, 13:51

0
voti

[7] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utentegiulio8888 » 8 gen 2019, 20:02

salvuto ha scritto:una cavo solo che va in caldaia ? disolito hanno contatti puliti, un comune e un na, gli altri 2 alimentano il cronotermostato: vanno individuati a monte (quei fili partiranno da qualche parte, c'e' una presa di corrente li vicino ?)
certo aver usato cavi gialli per la tensione di rete... ?
attenzione a non collegare i contatti del consenso termostato della caldaia alla 220 perché salta poi il fusibile in caldaia


Purtroppo l'impianto è quello che è. infatti questa parte della casa risale agli anni 70.
Credo che sarà meglio chiamare un professionista...pensavo che installare un cronotermostato fosse più semplice
Avatar utente
Foto Utentegiulio8888
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 7 gen 2019, 13:51

0
voti

[8] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utentegiulio8888 » 8 gen 2019, 20:06

guzz ha scritto:Innanzitutto un lavoro del genere dovrebbe farlo una persona qualificata (meglio ancora un professionista abilitato)
ma tanto sappiamo che ste cose è anche inutile scriverle perché nessuno le calcola.

venendo al pratico, se dovessi farlo io, ipotizzerei che i due cavetti gialli sono la fase ed il neutro mentre quello nero è il comando che va in caldaia
quindi andrebbe verificato qual è la fase, a naso direi che sia quello avvitato al morsetto 1 (quello dove ci sono sia il cavo giallo che quello nero), inizierei a provare da quello.
se l'ipotesi è corretta, la fase va collegata su L e fatto il ponticello su L1, l'altro cavo giallo va collegato a N e quello nero su N1
però io parto dal presupposto che l'impianto sia fatto nello stesso modo che hanno insegnato a me, non so come sia fatto realmente il tuo impianto, quindi potrei aver sbagliato tutto

giulio8888 ha scritto:Leggendo sul sito dove l'ho comprato mi sono accorto che alcuni persone hanno scritto che va interposto un relè tra il crono e la caldaia.

magari c'è già e tu non lo sai... per quello meglio se fai fare a chi sa


Hai ragione credo che dovrò chiamare un professionista. Pensavo fosse qualcosa di più semplice e volevo fare un tentativo. Riguardo al relè, leggendo i commenti su amazon dove ho acquistato il crono, tutti scrivono che hanno dovuto comprare un rele a 220 V per farlo funzionare
Avatar utente
Foto Utentegiulio8888
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 7 gen 2019, 13:51

0
voti

[9] Re: Sostituzione vecchio termostato analogico con digitale W

Messaggioda Foto Utenteturion95 » 8 gen 2019, 20:32

Si in pratica hai fatto un acquisto incauto. Ti consiglierei di rimandarlo ad Amazon e comprarne uno con contatto pulito.
Le recensioni che vedi sono proprio giuste, qui serve un relè monostabile, o volendo anche un contattore.

In pratica, come si evince dallo schema riportato nel retro del tuo nuovo termostato, questo prevede 2 morsetti L ed N in ingresso (freccia in su), e due morsetti L1 ed N1 in uscita (freccia in giu). Quando il termostato va ad azionare la caldaia in realtà sui 2 fili di uscita rimanda la 220, perché chiude i contatti tra i morsetti N ed N1 e tra L ed L1. Che inutilità..... si risolve mettendo un relè che possiede una bobina eccitata dalla 220, e “monostabile” cioè che chiude un contatto pulito solo nel tempo in cui la bobina è eccitata. A questo contatto pulito andranno attaccati i 2 fili della caldaia, che probabilmente sono quei 2 gialli, in quel caso ti manca la fase, perché quello nero sarebbe probabilmente il neutro. Oppure quei 2 gialli sono fase e neutro, chissà , queste sono prove che non possono essere fatte se non sul campo. Prova intanto a vedere se dalla caldaia escono 2 fili gialli oltre ai cavi dell’alimentazione della stessa.
Avatar utente
Foto Utenteturion95
91 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 giu 2018, 18:23


Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti