Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

luci psichedeliche

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatore: Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[81] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemir » 19 mag 2011, 22:18

urbano ha scritto:Non sapevo fosse possibile postare qui su EY anche il PCB .
Come si fa ?

come già detto da marco, con fidocadj
Avatar utente
Foto Utentemir
63,2k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21049
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[82] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentecrc89 » 20 mag 2011, 2:09

Ciao ragazzi...
tranquilli mica abbandono il progetto neanche se ho iniziato a vedere come è fatto...
sono interessato... l'unica cosa che non capisco, anche se ho letto tutti i commenti, che problema c'è da risolvere... state parlando sempre dell'isolamento??? oppure della famosa spina di schelko???
vi annuncio che lunedi vado in ospedale e starò una settimana... non so se riusciro a seguire il forum... tutto dipende se riesco a trovare la wifi disponibile!!!! :cool: altrimenti ritornerò sempre qui fra una settimana...
per quanto riguarda i componenti mi arrivano tutti sabato!!!
no io ci tengo a continuare... non vi ho risposto prima perche dovevo prepare un progettino per l'uni ed ero molto impegnato.. ho avuto solo tempo di rispondere adesso... scusatemi il ritardo!

comunque sarei molto grato se qualcuno mi dicesse che problema si stia parlando visto le ultime discussioni... se è dell'isolamento allora ok, prima la sicurezza... se è della presa schelko, giuro che su questo non ci ho capito nulla anche perche sinceramente a scuola non si è mai tirato fuori un problema di spine dato che in europa non c'è polarità su come inserire una spina!!!!

grazie
crc89
Avatar utente
Foto Utentecrc89
0 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 103
Iscritto il: 12 mag 2011, 4:12

0
voti

[83] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 20 mag 2011, 7:40

Il motivo della nostra discussione e' legato sopratutto alla sicurezza. (la schuko e' marginale)
Nello schema da me postato, la tensione di rete (un ramo) arriva fino al microfono; quindi se questo non viene opportunamente isolato, toccandolo si prende la scossa.
Per questo sia Mir che Urbano, mi hanno chiesto di trovare un' alternativa semplice e nello stesso tempo sicura.
Io l'ho trovata e, in giornata, penso di postare lo schema.
Da quanto scrivi, pero', vedo che hai gia comprato tutti i componenti e questo complica un po' le cose.
Si tratterebbe infatti di un circuito completamente diverso e con altri componenti.
In definitiva, dovresti ricomprare buona parte di essi.
Dimmi cosa ne pensi, poi ne discutiamo anche con gli altri per trovare una soluzione.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[84] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utenteurbano » 20 mag 2011, 8:36

Marco

se crc89 ha già comprato i componenti
allora possiamo/dobbiamo vedere se è possibile realizzare proprio quel circuito
in sicurezza.

E non altri circuiti.

Il discorso della shuko, non l'ho capito neanche io,
ma credo fosse legato al modo certo
di fare arrivare SEMPRE il filo di NEUTRO alla parte di circuito
con in comune un capo del microfono.

A questo proposito
suggerirei a crc89
di indicare con un pennarello indelebile o un'etichetta adesiva
la lettera N (NEUTRO) sulla SPINA che esce dal circuito di luci psichedeliche
e che è in comune con un capo del microfono.

Poi,
crc89 dovrà fare la stessa cosa sulla PRESA di casa o del locale per la festa
indicando con la lettera N il polo di NEUTRO.

Ovviamente crc89 dovrà procurarsi un cacciavite cercafase per elettricisti(cacciavite costa pochissimo)
e con questo potrà rilevare sulla PRESA di casa o del locale per la festa
il polo di FASE.

La fase e' quella che
fa accendere la lampadina interna al manico del cacciavite cercafase.

L'altro capo della PRESA
sarà per forza il polo di NEUTRO,
ed è proprio li'
che crc89 dovrà mettere un'etichetta adesiva o segnare N con il pennarello indelebile .

Quindi
quando crc89 inserirà la spina del suo circuito nella presa
dovrà rispettare quanto lui ha indicato su SPINA e PRESA con pennarello o etichetta,
ovvero
allineerà il polo N della spina esattamente dove ha indicato il polo N della PRESA.

Di seguito alcune pagine sulla sicurezza (safety)
che ho trovato su un libro americano
che sto leggendo proprio ora (practical electronics for inventors)

Se problemi nella traduzione
allora sono certo che crc89 ce lo farà sapere PRONTAMENTE
e glielo tradurremo :D

Ciao
Urbano


safety1.jpg
safety1.jpg (130.34 KiB) Osservato 3811 volte


safety2.jpg
safety2.jpg (142.83 KiB) Osservato 3811 volte


in altro messaggio seguono le tabelle riassuntive sulla sicurezza/safety
Avatar utente
Foto Utenteurbano
353 3 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 294
Iscritto il: 21 lug 2010, 18:13

0
voti

[85] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utenteurbano » 20 mag 2011, 8:39

Qui le tabelle riassuntive sulla sicurezza/safety
con le 20 regole da rispettare SEMPRE.

safety3.jpg
safety3.jpg (116.81 KiB) Osservato 3808 volte


safety4.jpg
safety4.jpg (139.3 KiB) Osservato 3808 volte
Technology has the shelf life of a banana
Avatar utente
Foto Utenteurbano
353 3 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 294
Iscritto il: 21 lug 2010, 18:13

0
voti

[86] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 20 mag 2011, 8:50

Quanto hai scritto e' quello che io sto dicendo da tre giorni.
Usando massima attenzione nel montaggio e con le dovute cautele nell'isolamento del circuito il rischio scende a zero.
Comunque, visto che il nuovo schema e' quasi finito, in giornata lo postero' per discuterne con voi. (voglio essere certo di non aver commesso errori nella realizzazione del disegno);
Potra' comunque tornare utile in altre occasioni.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[87] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 20 mag 2011, 14:37

Come ho gia' spiegato, lo schema e' ricavato da un disegno fatto a mano (poco meno che carta straccia)che ho cercato di rendere il meglio possibile sia per il disegno sia per l'elettronica. Cio' non toglie che potrei aver fatto qualche errore; quindi vi prego di analizzarlo e darmi il vostro parere.
In caso di necessita', comunque, ho a disposizione ( dal mio amico) l'originale montato e funzionante cui potremo accedere, all'occorrenza, per eventuali dubbi.
Questa e' la parte a bassa tensione; l'ingresso puo essere scelto tra microfono e collegamento diretto tramite prese Jack. Di seguito la parte a 230V con triac e fotoaccoppiatori.

Come si puo' vedere e' piuttosto semplice e, nel contempo le due parti sono tra loro isolate per quanto attiene la 230.
Ditemi cosa ne pensate e correggete, per favore, eventuali errori. Io ho controllato tutto ma, tra disegno e verifiche, ormai mi bruciano gli occhi.
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[88] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 20 mag 2011, 14:49

Dimenticavo, visto che Foto Utentecrc89 ha gia' comprato i materiali per l'altro schema,sara' da valutare cosa fare in seguito.
Forse, buona parte di essi (tra i piu' costosi) triac/transistor e fotoaccoppiatori) potrebbero assere adattati a questo circuito. Dico forse perche ancora non ci ho pensato.
Attendo anche e sopratutto il parere di crc89 alla luce dei vostri commenti.
Ciao a tutti, Marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[89] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 20 mag 2011, 15:17

Primo errore: ho invertito il numero dei pin di alimentazione del 358!!!!!
Gli altri li lascio a voi.
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[90] Re: luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utentemir » 20 mag 2011, 18:59

Innazitutto un Grazie a marco per aver postato (trasformato con fidocadj) lo schema che ci aveva anticipato,che a prima vista sembrerebbe avere delle buone funzionalità/caratteristiche, di più non dico vuoi per competenza elettronica.. :D ..vuoi per motivi di tempo, e vuoi perché mi prme di più insistere sull'aspetto sicurezza, da non sottovalutare reòlativa al progetto per il quale crc89 ha già acquistato i relativi componenti e si accinge alla realizzazione.
Per quanto concerne il problema dell'isolamento marco ha già dettagliato l'aspetto relativo al microfono, il quale presenta uno dei suoi terminali collegato ad un lato della tensione di rete, quindi si presenta allo stesso potenziale per un accidentale contatto con lo stesso, qualora questo terminale coincidesse con la fase, e non con il neutro, quest'ultima cosa non è possibile garantirla neanche con il discorso schuko che tra l'altromi è stato fatto notare che è errato, e concordo.
Pertanto direi che quest'aspetto sicurezza (rischio elettrico) per l'utilizzatore di siffatta apparecchiatura lo si può garantire utilizzando, un contenitore plastico (scatola di derivazione stagna Gewiss di dimensioni adeguate) ed avendo l'accortezza di segrare all'interno della stess ascatola il microfono rendendo possible a mezzo forellini o grilgia sulla scatola la ricezione sonora sullo stesso micorfono, restando quest'ultimo all'interno della scatola e lontano da mani indiscrete.
Rimane però l'altro aspettoimportante che interessa il realizzatore, ovvero crc89, e chiunque aprendo la scatola per eventuale manutenzione riparazione potrebbe mettere le mani all'intenro del dispositivo e sullo stesso circuito, si potrebbe in tal senso una volta realizzato/collaudato il tutto, isolare il terminale di collegamento del microfono saldatura compresa, con un abella colata di silicone adatto allo scopo, e segnalando sullo stesso (cartellino dymo o altro) la presenza del conduttore esposto alla tensione di rete, per avvisare eventuali operatori che interverrano all'interno.
Non ultima e più importante, è capire se quest'aspetto sia chiaro a crc89, che dovrà operare sullo schema da lui postato, se non è chiaro chiedere e proveremo ad illustrare meglio quest'aspetto. ;-)
Perdonate la lungaggine, ma l'aspetto sicurezza ultimamente lo sento molto, sono giorni che opero sulle procedure/DPI previste contro l'arco elettrico, su impianti/quadri/power center/mcc elettrici :(
Avatar utente
Foto Utentemir
63,2k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21049
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti