Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Generatore a Precessione Giroscopica

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

1
voti

[231] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 set 2017, 15:30

Ho precisato meglio nel messaggio precedente, dagli un'occhiata.
A quale polemica ti riferisci?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

1
voti

[232] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 set 2017, 15:37

venexian ha scritto:Mettila come vuoi, alla fine qualcuno ci deve mettere l'energia che prelevi. Non sto certo ipotizzando la 'free energy'.

Ma nessuno ha mai parlato di 'free energy' ed era chiaro che non ti stessi riferendo a questo: anche nell'ipotesi che si possa ottenere energia dal moto rotatorio di un oggetto al quale si è solidali senza che vi sia un collegamento ad un altro oggetto esterno, è sottinteso che l'energia venga sottratta al corpo in rotazione che quindi rallenterebbe.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[233] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utentevenexian » 9 set 2017, 15:39

Anche a questa.

Tu parli di collegamento ad un corpo esterno, riferendoti all'oggetto in rotazione, cioè a ciò che lo tiene in movimento. Prima ci si riferiva a collegamenti tra la macchina generatrice e il 'qualcosa' esterno, che è un concetto molto diverso.

Comunque... lasciamo perdere, ho sbagliato a sollevare l'argomento. Touché.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
5.638 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2019
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[234] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 set 2017, 15:43

Ma no, perché?
Evidentemente non mi sono spiegato, non mi sto riferendo ad un corpo esterno che lo tiene in rotazione ma ad un corpo esterno che in qualche modo lo accelera e lo decelera, lo spinge e lo tira... come altro dire? altrimenti come ti immagini possa variare la sua velocità di rotazione?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[235] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 9 set 2017, 16:27

Se una moneta, posata su un piatto giradischi, scivola verso il bordo spinta dalla "forza centrifuga", si crea calore per sfregamento a spese dell'energia cinetica e si potrebbe creare energia elettrica con un diverso dispositivo. Affinchè tutte queste questioni abbiano un senso bisogna introdurre in qualche modo l'ipotesi che il dispositivo debba compiere dei cicli chiusi e ripetibili. Anche gettando dei sassi a valle scambio energia del campo gravitazionale terrestre.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.149 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2917
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[236] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 set 2017, 21:07

EcoTan ha scritto:... Affinchè tutte queste questioni abbiano un senso bisogna introdurre in qualche modo l'ipotesi che il dispositivo debba compiere dei cicli chiusi e ripetibili. Anche gettando dei sassi a valle scambio energia del campo gravitazionale terrestre.

Infatti: per produrre energia continuamente occorre un ciclo chiuso e siccome i campi sono conservativi il lavoro su un ciclo chiuso è rigorosamente nullo.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[237] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 10 set 2017, 0:08

EcoTan ha scritto: ...Se una moneta, posata su un piatto giradischi...
EcoTan ha scritto: ...si potrebbe creare energia elettrica con un diverso dispositivo...

:-) Accoppiando direttamente un generatore al piatto del giradischi la ottieni con molte meno perdite :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,5k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9278
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[238] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 10 set 2017, 7:23

Beh, però il generatore dovrei poggiarlo sul famoso riferimento esterno. Se non escludiamo almeno quello, di cosa stiamo parlando?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.149 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2917
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[239] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 10 set 2017, 9:19

EcoTan ha scritto:ho anche realizzato un giroscopio

Il prossimo passo sarebbe un campo rotante con 2 bobine in aria, microcontrolled, per fare girare direttamente il volano in ottone tornito. Pensate che ne valga la pena, o va meglio il motorino all'antica?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.149 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2917
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[240] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 10 set 2017, 9:47

Dipende solo da te e da quanto ti appassiona l'argomento, non credo si possa dare una risposta oggettiva ;-)
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Precedente

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti