Pagina 1 di 1

Domanda di R.G.

MessaggioInviato: 8 apr 2022, 10:36
da oinne
Volevo chiedere se secondo voi l'affermazione:"Il principio di equivalenza sancisce anche che le forze apparenti che nascono nei sistemi non inerziali non hanno motivo di essere in quanto sostituite con gli effetti di un campo gravitazionale e quindi con lo spaziotempo curvo."
Es: un palloncino sospeso all'interno di un bus in moto inerziale che frena,la forza apparente che all'interno del bus si avverte e responsabile dell'avanzamento del palloncino puo' essere sostituita dalla una forza gravitazionale e quindi da uno spaziotempo curvo.

Re: Domanda di R.G.

MessaggioInviato: 11 apr 2022, 18:40
da EcoTan
oinne ha scritto:un bus in moto inerziale che frena

Se frena non è più inerziale.
Direi che per curvare propriamente lo "spaziotempo" ci vuole una massa gravitazionale.
Poi che si possano applicare più punti di vista ci può stare.

Re: Domanda di R.G.

MessaggioInviato: 11 apr 2022, 21:26
da PietroBaima
Il principio di equivalenza non dice questo!
Dove hai trovato quella affermazione?

Re: Domanda di R.G.

MessaggioInviato: 16 apr 2022, 17:20
da oinne
In effetti da nessuna parte.
E' solo una conseguenza dettata dal principio stesso a mio parere.