Pagina 1 di 2

Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 0:03
da blaise92
Salve, qualcuno di voi ha un’idea di come creare un moltiplicatore che in presenza di almeno un ingresso nullo, non faccia la moltiplicazione e quindi sia low power. In VHDL sembra abbastanza semplice da fare, ma preferirei non usare un multiplexer per settare l’uscita. Qualcuno può aiutarmi?

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 0:53
da dadduni
Tutti i bit di ogni ingresso in or. Quindi hai 0 in uscita ad una or se tutti i bit sono nulli. Le uscite della or le metti in and con il risultato della moltiplicazione. Così se tutti gli ingressi sono non nulli le or fanno 1 e passa il risultato del moltripicatore. Se un solo ingresso è nullo il risultato è stabilmente 0 a prescindere di quando il moltiplicatore darà la sua risposta. Ma in fondo è come un mux.
Dovresti provare una macchina a stati che in prima battuta fa un controllo sugli ingressi eed esegue la moltiplicazione solo se sono tutti non nulli. Invoco Foto Utenteboiler che darà sicuramente una risposta migliore della mia che ho solo detto csvolate.
Davide

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 1:44
da wruggeri
Il multiplexer in realtà non mi sembra un'idea così brutta (anche perché se sai usare un minimo la struttura pass transistor puoi fare multiplexer a costo quasi nullo)... comunque, se ti piacciono così tanto le porte logiche guarda questo moltiplicatore su due bit:



A me 'sto circuito non piace per niente, ma se non ho sbagliato il disegno fa quello che hai chiesto.
Se ti va, a proposito, fatti due conti: quanti transistor ci sono in questo circuito? E quanti ne richiederebbe il circuito con multiplexer?

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 8:48
da blaise92
Le vostre risposte sono interessanti. Ma il problema è che io vorrei che la moltiplicazione non venga proprio fatta quando almeno uno dei due ingressi è nullo. Esiste un modo?

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 9:01
da dadduni
FSM?

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 9:12
da blaise92
Non c’é il rischio di rallentare troppo la macchina se uso una FSM?

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 10:14
da dadduni
Questo non lo so. Puoi mettere tutti gli in gressi in or, quello che viene in and, quindi viene 0 se un ingresso è nullo e piloti un enable del moltiplicatore. Se il moltiplicatore lo disegni tu lo fai con un pin enable e risolvi così

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 10:18
da blaise92
Io avevo pensato proprio a questo. La mia paura é che un sintetizzatore come synopsys possa collegare un mux in cascata al moltiplicatore, cosa che non mi piacerebbe dal punto di vista della velocità, nel caso gli ingressi non siano nulli.

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 11:19
da wruggeri
blaise92 ha scritto:La mia paura é che un sintetizzatore come synopsys possa collegare un mux in cascata al moltiplicatore, cosa che non mi piacerebbe dal punto di vista della velocità, nel caso gli ingressi non siano nulli.


Realizza un modello strutturale a bassa astrazione, così il sintetizzatore lavorerà su indicazioni ben precise ;-)

Detto questo, ecco a te:



Il circuito analizza gli ingressi, e se almeno un operando è nullo utilizza i buffer three-state per isolare il moltiplicatore e nel frattempo imposta i bit nulli all'uscita.

Re: Low power Multiplier

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 15:12
da IsidoroKZ
Ma siamo sicuri che tutta quella roba consumi di meno del moltiplicatore da solo?

I consumi sono praticamente solo dinamici, quando cambiano gli ingressi. A meno che il risultato una volta su due non debba essere zero non vedo un grande vantaggio per un circuito che "spenga" o disabiliti il moltiplicatore quando il risultato e` zero.

I moltiplicatori come li facevano una volta non li fanno piu`: 64 pin, dissipatore montato di fabbrica sul chip, 12x12 bit, mi pare in 15ns ma potrei ricordare male
http://www.decadecounter.com/vta/PIC/1003j2c_1.jpg