Pagina 1 di 2

Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 1:33
da Massimiliano
Buongiorno a tutti,
mi è stata regalata una vecchia mola da banco con motore trifase, che volevo provare ad adattare alla 220 monofase.
Purtroppo non c'è alcuna morsettiera ed i fili sono come da foto: due gruppi di tre fili ciascuno (gruppo rosso e gruppo giallo), ognuno ognuno dei quali è etichettato con un numero da 1 a 3.
Non riesco a capire quali siano i capi dei tre avvolgimenti (U-X; V-Y; W-Z) e dispongo solo di un tester… come posso venire a capo?

Grazie!
Massimiliano

WP_20140622_001.jpg
I collegamenti

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 6:58
da attilio
A rigor di logica ad ogni coppia di numeri uguali (1-1, 2-2, 3-3) dovrebbero corrispondere i capi di ciascuno dei tre avvolgimenti.
Misura in portata ohm (se non hai l'autoregolazione dovresti usare la scala che meglio si presta a misure inferiori ai 100 ohm) tra un giallo e un rosso con lo stesso numero e scriviti i risultati.

Se le tre impedenze sono sostanzialmente uguali, vedremo poi come collegare gli avvolgimenti alla tua rete monofase con l'ausilio di un condensatore.

A che ci sei però, misura le impedenze (resistenze) tra tutti e sei i fili, presi sempre due alla volta ed appuntale su un foglio.

Certo che farebbe comodo conoscere qualche altro dettaglio del motore, tipo la potenza la tensione e la corrente nominale negli eventuali vari tipi di collegamento (stella e triangolo), sicuro che non vi sia una targhetta che riporti questi dati?

saluti

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 8:52
da Massimiliano
Grazie, Attilio, appena posso procederò alla misurazione.
La targhetta c'è, e riporta questi dati (vado a memoria):
mod. PC 52
220/380 V
50 Hz
1,7/1 A
2800 giri

Allego un'immagine dell'interruttore
WP_20140622_002.jpg
Interruttore

Massimiliano

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 16:11
da Massimiliano
resistenze.jpg
resistenze.jpg (26.2 KiB) Osservato 5022 volte
Mi sa che la vecchia mola è andata...
Vi allego le resistenze che ho verificato. "No" sta per resistenza infinita.
I fili rossi tra loro non sembrano connessi e lo stesso vale per i gialli.

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 17:52
da StefanoSunda
Con riferimento ai tuoi dati ti ho elaborato l’esecuzione del lavoro che devi fare. Ho predisposto il collegamento a triangolo, giacché lo devi alimentare dal 230 volt di casa. BYE

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 18:52
da Massimiliano
Stefano, non so come ringraziarti! Anche lo schema!
Domani vedo di procedere col condensatore e poi posterò una foto della vecchietta in funzione... :D

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 23 giu 2014, 21:36
da Massimiliano
Non ho mai provato questa conversione: pensate che le prestazioni saranno accettabili?
Era una mola industriale, 380 W... spero che anche depotenziata possa servire per qualche lavoretto.

Grazie di nuovo

Massimiliano

mola.jpg

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 24 giu 2014, 21:19
da Massimiliano
Tutti sprovvisti di condensatori della misura giusta! Mi tocca aspettare la settimana prossima...
Pazienza!

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 13 lug 2014, 17:02
da Massimiliano
Rieccomi, dopo un'epopea complicata dalla assoluta mancanza di condensatori adatti e da qualche impegno imprevisto: tutto collegato e montato, la mola funziona benissimo e vi ringrazio davvero!
Vi allego un breve video, purtroppo da cellulare. I cuscinetti sono stati sostituiti e complessivamente sono molto soddisfatto. Ha una buona coppia e credo che renderà un ottimo servizio.
Condensatore da 20 mF 450V.

https://www.youtube.com/watch?v=3ZnDKRF ... e=youtu.be

Grazie ancora!
Massimiliano

Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

MessaggioInviato: 10 dic 2015, 11:57
da gio73
Buongiorno a tutti, rispolvero questa discussione in quanto mi è stata regalata una mola da banco della NEBES, 380 V. Mi piacerebbe sapere se è possibile convertirla a 220 V . Di seguito l'immagine di quello che potrebbe "servire" ai più esperti per aiutarmi a capire , grazie.