Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Funzionamento motore 50 e 60Hz

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[1] Funzionamento motore 50 e 60Hz

Messaggioda Foto UtenteTreste » 12 set 2014, 11:04

Salve a tutti!! O_/

ho una domanda un po'teorica, ma che si è verificata su un caso reale, non capisco come mai non mi abbiano segnalato problemi vi chiedo alcuni pareri.

Un motore trifase 400V 50Hz ~2kW è stato alimentato a 400V 60Hz

Mi aspetto di trovare:
20% in più di giri
20% in meno di coppia,(è valido anche per lo spunto? che avviene a vuoto quindi è possibile che non ci siano ripercussioni)
La stessa corrente , quindi la protezione dovrebbe essere corretta.
Qualche perdità meccanica in più.

c'è altro che può succedere? sembra che tutto funzioni regolarmente..

grazie
Avatar utente
Foto UtenteTreste
140 3 9
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 18 lug 2012, 11:34
Località: Trento

3
voti

[2] Re: Funzionamento motore 50 e 60Hz

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 13 set 2014, 10:07

Il 20% in più di perdite "sul ferro".
Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

1
voti

[3] Re: Funzionamento motore 50 e 60Hz

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 17 set 2014, 18:51

Treste ha scritto:
ho una domanda un po'teorica, ma che si è verificata su un caso reale, non capisco come mai non mi abbiano segnalato problemi vi chiedo alcuni pareri.
Un motore trifase 400V 50Hz ~2kW è stato alimentato a 400V 60Hz
Un motore progettato e costruito per lavorare con tensione nominale di 400V alla frequenza nominale di 50Hz, fatto lavorare con frequenza maggiorata del 20% (60Hz) dovrebbe essere alimentato, per mantenere costante la coppia, con una tensione maggiorata del 20%, cioè 480 V.
Alimentando il motore a 400 V 60 Hz anziché 480 V, non si possono fare dei calcoli esati, se no effettuando prove strumentali.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.272 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1552
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

1
voti

[4] Re: Funzionamento motore 50 e 60Hz

Messaggioda Foto Utentegelex911 » 14 ott 2014, 17:07

Come dice StefanoSunda, a 60Hz il motore andrebbe alimentato a 480V, per mantenere costante il rapporto V/f, mantenendo invariata la coppia (come si fa con i normali inverter per asincroni).

Parlando invece di carico a potenza costante, a 400V 60Hz, come giustamente detto
-aumentano le perdite nel ferro a causa della frequenza incrementata, ma si riducono a causa della ridotto flusso (e dunque induzione) generato;
-aumentano le perdite della ventola (e il rumore generato) ma anche la sua capacità di dissipare il calore;
-poiché si sta "sottoalimentando" il motore, ne aumenterà lo scorrimento e aumenterà il fattore di potenza.

Non è prevedibile con esattezza la nuova distribuzione delle perdite e la loro dissipazione e dunque il rendimento e quindi la corrente assorbita.
Avatar utente
Foto Utentegelex911
74 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 179
Iscritto il: 16 gen 2012, 20:13


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti