Pagina 1 di 1

Esercizio sul motore asincrono trifase

MessaggioInviato: 10 giu 2020, 14:31
da AaronTrani
Buongiorno a tutti, sono un nuovo utente e non riesco in nessun modo a risolvere questo esercizio qui sotto:
Un motore asincrono trifase ha i seguenti dati di targa:
- Pn=15kw
- Vn=400V
- Fn=50hz
- p=3
- n=940 giri/min
si supponga che:
1) Le P attrito e ventilazione= 3% della potenza
2) Le Pfe sono il doppio della potenza persa per effetto Joule negli avvolgimenti statorici
3)Sull'albero della macchina è connesso un carico meccanico che richiede la potenza nominale
Determinare:
a) lo scorrimento
b) la coppia resa
c) la potenza meccanica e quella trasmessa
d) le Pjoule nello statore

Io ho provato a farlo ipotizzando che la potenza riferita per le perdite per attrito e ventilazione sia quella nominale, tutto per riuscire a calcolare tutti i punti. Infatti il mio problema sono le perdite joule nello statore, mi sembra veramente impossibile calcolarle senza aver nemmeno un dato di una potenza persa nel statore.
Chiedo cortesemente aiuto. Grazie mille

Re: Esercizio sul motore asincrono trifase

MessaggioInviato: 10 giu 2020, 15:34
da g.schgor
Questo ti può aiutare a risolvere le prime richieste
e questo per le perdite.

Re: Esercizio sul motore asincrono trifase

MessaggioInviato: 10 giu 2020, 17:07
da AaronTrani
Grazie mille, pero comunque non riesco a trovare la soluzione, mi fermo sempre alla potenza trasmessa e quella meccanica. Mi pare di aver troppi pochi dati dello statore per riuscire a calcolare la potenza assorbita per poi calcolare quella joule nello statore. Effettivamente so solo che viene alimentato a 400V con 50Hz per il resto non so niente dello statore (a parte ovviamente pfe=2pj1), può essere comunque possibile calcolare per esempio la potenza assorbita?

Re: Esercizio sul motore asincrono trifase

MessaggioInviato: 10 giu 2020, 17:47
da g.schgor
Dai dati di targa hai
- la potenza nominale, ossia il valore della potenza meccanica, espresso in
chilowatt, disponibile sull’asse del motore in condizioni nominali, cioè a tensione,
frequenza e velocità nominali;

-la velocità nominale, cioè la velocità di rotazione, in giri al minuto, del motore
in condizioni nominali;

quindi puoi calcolare la coppia resa