Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

motore lavatrice a induzione

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[21] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealev » 26 ott 2021, 12:25

alegue ha scritto:Il motore è questo ( senza spazzole )


la targhetta del motore si riferisce a questa azienda:

https://sitspa.it/

Prova a mandare una email a info@sitspa.it per chiedere una scheda tecnica del motore
Avatar utente
Foto Utentealev
4.631 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[22] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 26 ott 2021, 19:03

Grazie per le risposte.

Prova a mandare una email a info@sitspa.it per chiedere una scheda tecnica del motore

ho mandato una mail come mi avevi suggerito.


Ma la lavatrice era moderna o vecchia ?

sinceramente non saprei, comunque i motori sono in ottimo stato ( ne ho due a spazzole e due senza ) molto simili a guardarli dall'esterno.

magari che ha anche la possibilità di comandare i motori PM ad anello aperto. Però se uno non è esperto non è semplice...

si in effetti l'esperto era mio padre, io ne so il giusto
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

0
voti

[23] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 26 ott 2021, 20:52

cercando su internet ho trovato un regolatore trifase da 750 watt:
https://it.aliexpress.com/item/1005002629014794.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.3cfc5d5cCN3ln5&algo_pvid=76f0a7bf-c72f-490e-b077-f05d4b2bc53e&aem_p4p_detail=202110261136546358282829594580002436762&algo_exp_id=76f0a7bf-c72f-490e-b077-f05d4b2bc53e-6&pdp_ext_f=%7B%22sku_id%22%3A%2212000025894723712%22%7D
che ne dite?

ma la dicitura trifase o monofase dipende dagli avvolgimenti all'interno del motore?
il motore della lavatrice presenta 3 fili e tra di loro ci sono 10 ohm di resistenza.
L'altro motore ( sitronic ) dopo aver provato i fili a coppie non mi da una resistenza infinita.
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

2
voti

[24] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 26 ott 2021, 23:42

daniele74 ha scritto:Ma la lavatrice era moderna o vecchia ?
perché le lavatrici moderne montano anche i motori a magneti permanenti.
Il motore della Nidec Sole (Pordenone) a 310Hz, 195V da quel che so è un gran classico (per lo meno, ne ho visti tanti in giro per i forum).
Dalla targa, sono motori asincroni. Infatti, la velocità indicata non è quella di sincronismo a 310Hz: 17500/60 = 291.67Hz, contro i 310Hz di alimentazione (quindi c'è scorrimento, quasi 6%).

In ogni caso, è abbastanza facile verificare se si tratta di un motore "brushless", ossia sincrono a magneti permanenti (PMSM): facendolo ruotare a mano, un PMSM genera tensione ai capi degli avvolgimenti. Basta un multimetro, ma se si ha un oscilloscopio, ancora meglio.
Un asincrono potrebbe generare qualcosina, ma molto poco, solo a causa della magnetizzazione residua.

daniele74 ha scritto:purtroppo non ci sono i dati di corrente nominale o potenza quindi devi andare un po' a naso. Puoi solo capire le coppie polari dai dati indicati, che è una sola (2 poli).
Credo che la potenza sia nell'ordine dei 400-600W.

daniele74 ha scritto:Io proverei con un inverter monofase 230V da circa 1.5 kW, magari che ha anche la possibilità di comandare i motori PM ad anello aperto. Però se uno non è esperto non è semplice...
Se l'inverter ha una procedura di auto-tuning fatta bene e si conosce la corrente nominale, dovrebbe essere semplice. ;-)
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.605 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[25] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 27 ott 2021, 11:23

In ogni caso, è abbastanza facile verificare se si tratta di un motore "brushless", ossia sincrono a magneti permanenti (PMSM): facendolo ruotare a mano, un PMSM genera tensione ai capi degli avvolgimenti. Basta un multimetro, ma se si ha un oscilloscopio, ancora meglio.


genera una lieve tensione sui cavi nero / azzurro, tra gli altri non ricavo nessuna variazione facendo girare il motore..
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

0
voti

[26] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 27 ott 2021, 22:15

per il motore sitronic c'è qualcuno che mi consiglia l'azionamento adeguato?
su internet ce n'è una marea ma sono per motori piccoli.
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

0
voti

[27] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealev » 28 ott 2021, 8:07

Nessuna risposta dalla email mandata alla SIT?
Avatar utente
Foto Utentealev
4.631 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[28] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 28 ott 2021, 10:49

alev ha scritto:Nessuna risposta dalla email mandata alla SIT?


pultroppo non mi hanno dato nessuna indicazione sul funzionamento.. mi hanno detto solo che è un motore di 25 anni fa e non hanno neanche l'azionamento adeguato.

come posso fare per farlo funzionare? mi ricordo che prima avevo una scheda apposita, sempre della sitronic, che lo comandava .. ma cercando su internet non sono riuscito a trovarla.. mi dispiace perché è un bel motore ed è adatto a far girare il mandrino data la sua potenza.
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

0
voti

[29] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealev » 28 ott 2021, 11:06

Ma la scheda vecchia che fine ha fatto?
Avatar utente
Foto Utentealev
4.631 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[30] Re: motore lavatrice a induzione

Messaggioda Foto Utentealegue » 28 ott 2021, 11:18

in questa foto si vedono i collegamenti al motore e i due fili A = armatura e E = eccitazione se non sbaglio.
ora mi dicono che l'armatura dovrebbe portare due fili e due anche per l'eccitazione ma dal motore ne escono solo 3 più la massa forse va prelevato l'altro filo dai collegamenti?
IMG_20211026_102919.jpg


a quanto mi dicono per farlo variare basta:
Per alimentare l'eccitazione ti basta mettere un ponte che raddrizza la rete a 230V, con in serie un resistore variabile, che si regolerà per ottenere una corrente di 0.25 A - 0.30 A in modo da saturare il campo.

Per regolare la velocità dovrai alimentare l'armatura tramite una tensione variabile tra 0 e 160V, basta un piccolo convertitore a SCR in grado di erogare corrente sino a 5A.


io pensavo di comprare una scheda apposita, ma se non c'è e riesco a trovare uno schema per collegarlo posso cimentarmi nella sua costruzione, anche se sono un novizio in merito.
Avatar utente
Foto Utentealegue
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 ott 2021, 13:38

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti