Pagina 1 di 1

Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 12:07
da crovax
Ciao a tutti!

Circa una decina di anni fa, in un parte vicino la strada del mio terreno, l'enel ha pensato bene di piazzare un paolo per il trasporto dei cavi dell'energia elettrica. Non mi ha chiesto permessi e nulla, semplicemente essendo una proprietà poco vissuta l'ha piantato li e basta.

Documentandomi un po', ho capito che se non sono trascorsi i 20 anni per usucapione, posso ancora richiedere la rimozione del palo. E' esatto? Qual è la procedura?

Altra cosa, il palo porta anche la mia fornitura di tensione, ed effettivamente la strada adiacente al terreno è davvero piccola, quindi non so se c'è lo spazio sufficiente per spostarlo in strada.. A questo punto mi conviene fare richiesta di rimozione, o rischio l'esproprio di quella porzione di terreno vero e proprio poiché non c'è dove altro posizionarlo?

Grazie a tutti!

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 12:18
da Brianz
Al di là di ogni elemento legale, a mio parere, se :

"il palo porta anche la mia fornitura di tensione"
e
"proprio poiché non c'è dove altro posizionarlo"

la questione della rimozione del palo sembra avere un aspetto più attinente a ciò che il volgo supponeva facesse la figura sulla vecchia moneta da 50 lire che ad una reale petizione di diritto.

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 13:02
da fpalone
crovax ha scritto:se non sono trascorsi i 20 anni per usucapione, posso ancora richiedere la rimozione del palo. E' esatto? Qual è la procedura?

Hai verificato se sul quel fondo sussiste una servitù di elettrodotto?
Nota che la servitù può anche essere stata, all'epoca dell'installazione, ottenuta mediante esproprio.

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 13:24
da crovax
Non esiste alcuna servitù. Il terreno era di mia nonna che praticamente l'aveva mezzo abbandonato. Una decina di anni fa hanno piazzato il palo senza chiedere alcun permesso. Se ci fosse stato un esproprio, non avrebbero dovuto comunicarlo?

Ora la proprietà è mia e devo dire che senza palo sarebbe più bello..

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 13:27
da Brianz
Mi permetti di ribadire la domanda?

A parte il lato paesaggistico, se scrivi che "il palo porta anche la mia fornitura di tensione" e "proprio poiché non c'è dove altro posizionarlo"
una volta rimosso il palo, l'elettricità a te come arriverebbe?

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 13:59
da fpalone
crovax ha scritto: Se ci fosse stato un esproprio, non avrebbero dovuto comunicarlo?

Sì, ma la modalità con cui avviene la comunicazione può variare:
in alcune condizioni (ad esempio se sono interessate molte particelle) è sufficiente che il distributore pubblichi su quotidiano nazionale e locale l'avviso.
Ripeto, hai verificato presso il catasto se su quel fondo insiste un vincolo di servitù di elettrodotto?

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 20 mar 2017, 20:34
da e7o7
posso ancora richiedere la rimozione del palo. E' esatto? Qual è la procedura?


Fai richiesta e paghi le spese per il preventivo per lo spostamento di ~120€.
Dopo il quale, per spostarla, potresti scoprire di dover predisporre le opere per la nuova linea, dover dare l'area per i nuovi pali o peggio pagarne integralmente il costo... e altre ~120€ per confermare i lavori.

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 21 mar 2017, 10:21
da crovax
A questo punto mi sa che mi tocca andare al catasto.. COmunque avete in piene sollevato i miei stessi dubbi, ovvero se vale la pena andare a scoperchiare un caso apparentemente chiuso!

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 21 mar 2017, 10:38
da MSilvano
Ma è sempre lo stesso palo dell'altro post o sei tu ad avere una fobia per i pali Enel??? :shock:
http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=19&t=67307&start=20

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Re: Palo enel abusivo

MessaggioInviato: 21 mar 2017, 10:55
da crovax
ahahahah no no, è un altro!

Semplicemente ora che la proprietà è la mia, sto facendo i miei interessi.. Purtroppo è stata trascurata per troppi anni!