Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sondaggio età utenti EY

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

Quanti anni hai?

<=20
8
4%
> 20 e <=30
50
27%
> 30 e <=40
36
19%
> 40 e <=50
27
15%
> 50 e <=60
35
19%
> 60 e <=70
18
10%
> 70 e <=80
9
5%
>80 anni
2
1%
 
Voti totali : 185

0
voti

[91] Re: Sondaggio età utenti EY

Messaggioda Foto Utentemir » 28 nov 2019, 15:56

richiurci ha scritto:i forum fortemente tecnici come EY comunque attirano i giovani anche se non i giovanissimi, probabilmente grazie al supporto che possono dare anche per l'attività lavorativa

.. ;-) .. :ok:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20499
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[92] Re: Sondaggio età utenti EY

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 28 nov 2019, 16:42

fpalone ha scritto:Nel primo caso, c'è da dire che l'università italiana ancora ha una cosa fortemente positiva: ti lascia libero di organizzare il tuo studio e ti costringe a cercare il tuo metodo di studio. In quest'ottica mi spiego come mai uno studente delle superiori abbia meno spinte a confrontarsi su un forum tecnico.


Concordo in generale con le tue conclusioni... ma voglio discutere un punto: tu dici che l'università "lascia liberi di organizzare lo studio e costringe a cercare il proprio metodo di studio", io invece - soprattutto guardando certi atenei (non il Politecnico, perché a onor del vero di libertà nel mio percorso ne ho avuta più che abbastanza) - mi chiedo se non sia vero invece che in molti casi l'università "costringe a organizzare lo studio" non fornendo neanche il minimo supporto che sarebbe giusto e anzi ostacolando lo studente con assurdità di ogni genere.

Citerò l'esempio di mia sorella: lei s'impegna e fa il suo dovere di studentessa, e in più deve procedere tra mille difficoltà che non le spetterebbero (Università di Torino, CdL in Lingue e culture dell'Asia e dell'Africa) perché:

- L'università inserisce e cancella corsi senza comunicarlo agli studenti o aggiornare le pagine del sito, non fornisce procedure chiare di prenotazione degli esami, non fornisce un servizio assistenza efficace per tutte le (cervellotiche) procedure burocratiche, non fornisce una procedura efficiente (anzi, ne fornisce una strapiena di bug ed errori) per la compilazione del carico didattico annuale e totale.
- Certi docenti ignorano del tutto le email e le richieste di spiegazioni degli studenti (anzi, alcuni se approcciati in aula per porre domande poco ci manca che mandino a quel paese gli studenti).
- Certi docenti persistono, nonostante gli sia stato più volte fatto notare, a proporre materiale inadeguato o insufficiente.
- Certi docenti persistono, nonostante ripetute segnalazioni, a utilizzare in modo improprio il portale d'ateneo, rendendo di fatto quasi impossibile l'accesso ai materiali da parte degli studenti iscritti ai loro corsi (se poi questi docenti appartengono anche alla categoria che non risponde alle email si può proprio star freschi...).
- Molti corsi sono sovraffollati, e soprattutto nei corsi di lingua questo rende impossibile la didattica.
- Le strutture in cui si svolgono le lezioni sono inadeguate e non di rado pericolose (a una conoscente di mia sorella è quasi arrivato un pezzo di soffitto in testa).

In sintesi, mia sorella e chi frequenta il suo stesso corso sono costretti a inventarsi da soli un metodo di studio e più in generale un metodo di sopravvivenza all'università in una misura che va ben oltre la giusta e necessaria autonomia che giustamente si lascia agli studenti universitari.
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano e rispetta il regolamento.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non sono omofobo, sessista, leghista o analoghe merdate.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
5.284 2 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1095
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

2
voti

[93] Re: Sondaggio età utenti EY

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 15 feb 2020, 19:26

wruggeri ha scritto:
- L'università inserisce e cancella corsi senza comunicarlo agli studenti o aggiornare le pagine del sito, non fornisce procedure chiare di prenotazione degli esami, non fornisce un servizio assistenza efficace per tutte le (cervellotiche) procedure burocratiche, non fornisce una procedura efficiente (anzi, ne fornisce una strapiena di bug ed errori) per la compilazione del carico didattico annuale e totale.


Lo fanno per preparare gli studenti per quando poi dovranno presentare pratiche telematiche agli sportelli unici (tutti con un portale diverso), al civa dell'inail, interagire con il sito dell'agenzia delle entrate, emettere fatture elettroniche ...
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.093 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2411
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[94] Re: Sondaggio età utenti EY

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 14 mar 2020, 11:09

wruggeri ha scritto:- L'università inserisce e cancella corsi ..

Cambiare università? Non tutte sono così!
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
65 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[95] Re: Sondaggio età utenti EY

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 14 mar 2020, 17:40

drGremi ha scritto:Cambiare università? Non tutte sono così!


Conosci altre Università a Torino che tengano corsi di lingue orientali?
Per andare altrove ci vogliono soldi e tempo... cose che lei non ha.
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano e rispetta il regolamento.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non sono omofobo, sessista, leghista o analoghe merdate.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
5.284 2 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1095
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

Precedente

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti