Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito in Regime Variabile

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[21] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto UtenteWed_17 » 2 gen 2009, 10:33

si si devo un po'aggiustarlo ma chiedevo un aiutino a te per l'impaginazione e per quella cosa della formula, grazie, fai con calma quando hai tempo
Ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono il sistema binario e quelle che lo ignorano.
...We are Motörhead, and we play rock 'n' roll...
Avatar utente
Foto UtenteWed_17
255 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 4 dic 2008, 20:19

0
voti

[22] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto UtenteWed_17 » 2 gen 2009, 17:42

Ho visto che hai aggiustato l'articolo, grazie :mrgreen:
Ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono il sistema binario e quelle che lo ignorano.
...We are Motörhead, and we play rock 'n' roll...
Avatar utente
Foto UtenteWed_17
255 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 4 dic 2008, 20:19

0
voti

[23] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto UtenteWed_17 » 2 gen 2009, 21:51

Ecco pubblicato l'articolo, per chi fosse interessato
http://www.electroportal.net/wed_17/wiki/risoluzionecircuitoregimevariabile
:mrgreen:
Grazie ancora all'amministratore
Ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono il sistema binario e quelle che lo ignorano.
...We are Motörhead, and we play rock 'n' roll...
Avatar utente
Foto UtenteWed_17
255 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 4 dic 2008, 20:19

0
voti

[24] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto UtenteWed_17 » 3 gen 2009, 12:44

Ho aggiunto la risoluzione tramite Laplace per chi interessa, è ancora da aggiustare la grammatica ma per le formnule dovrebbe essere tutto ok :mrgreen:
Grazie a tutti delle visite e dei commenti :D
Ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono il sistema binario e quelle che lo ignorano.
...We are Motörhead, and we play rock 'n' roll...
Avatar utente
Foto UtenteWed_17
255 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 4 dic 2008, 20:19

0
voti

[25] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto Utentep4ngm4n » 22 gen 2009, 14:20

RenzoDF ha scritto:
Wed_17 ha scritto:Ritornando all'ultimo esercizio: RenzoDF potresti scrivermi l'equazione differenziale a cui arrivi risolvendo il sistema??
A me risultava questa e non capisco bene l'errore:
\frac{L_2C}{(\frac{L_2}{L_1}+1)}\frac{d^2}{dt^2}U_C+C\frac{d}{dt}U_c+U_c=0
che deriva da questo sistema di equazioni a cui sono arrivato (a proposito, come si scrive il sistema in LaTex??):
U_c=-L_2\frac{d}{dt}i_{L2}-C\frac{d}{dt}U_C, L_1\frac{d}{dt}i_{L1}=L_2\frac{d}{dt}i_{L2}, C\frac{d}{dt}U_c=i_{L1}+i_{L2}


(io ho scritto un'unica equazione alla maglia dopo aver fatto il parallelo fra le 2 L ... hai ricavato lo stesso risultato anche tu nel coefficiente della derivata seconda della Uc solo che e' scritto in altra forma
(L2/(L2/L1+1)) ... numericamente 3 L da 20 -> Lp= 20/3 )

l'errore nella tua equazione

U_c=-L_2\frac{d}{dt}i_{L2}-C\frac{d}{dt}U_C

e' che stai sommando una tensione con una corrente ... la R dove e' sparita ?... forse volevi scrivere

U_c=-L_2\frac{d}{dt}i_{L2}-RC\frac{d}{dt}U_C

perché sulla resistenza R circola la stessa corrente del condensatore???La corrente del condensatore non si ripartisce?potreste spiegarmi?

Quindi la tua equazione e' corretta ma manca una R nel coefficiente della derivata prima.



stavo guardando questo esercizio e non riesco a spiegarmi quest'equazione:

U_c=-L_2\frac{d}{dt}i_{L2}-RC\frac{d}{dt}U_C


interpretando che i_c=C\frac{dU_c}{dt}\frac
perché la corrente sulla resistenza è la stessa che circola nel condensatore???non dovrebbe essere un'altra corrente quella sulla resistenza?
Avatar utente
Foto Utentep4ngm4n
20 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 gen 2009, 18:47

0
voti

[26] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto UtenteWed_17 » 22 gen 2009, 14:48

no no, la corrente è la stessa, perché se tu tagli in due il circuito in presenza di quei due lati considerati, quello è un insieme ditaglio, e per un insieme di taglio la somma algebrica delle correnti è nulla.
Prova a vedere il tutto solamente con delle resistenze che è la stessa cosa, e magari ti facilita un po'la comprensione: se fai il parallelo delle due resistenze a destra, esce una resistenza equivalente, in serie col condesatore e con la resistenza sotto giusto?? Tutti e tre attraversati dalla stessa corrente.
Domanda: hai visto che il circuito non è quello del primo post no?? :mrgreen:
Ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono il sistema binario e quelle che lo ignorano.
...We are Motörhead, and we play rock 'n' roll...
Avatar utente
Foto UtenteWed_17
255 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 4 dic 2008, 20:19

0
voti

[27] Re: Circuito in Regime Variabile

Messaggioda Foto Utentep4ngm4n » 22 gen 2009, 15:32

grazie per la spiegazione...si si mi riferivo al secondo circuito
Avatar utente
Foto Utentep4ngm4n
20 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 gen 2009, 18:47

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti