Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

principio di funzionamento plaf neon

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto Utenteandreagel » 11 ott 2010, 7:25

Salve! Avrei bisogno di sapere il principio di funzionamento dell'accensione delle plafoniere al neon.
Quindi il ruolo dello starter, del reattore e del condensatore.grazie.
Avatar utente
Foto Utenteandreagel
15 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 19 gen 2010, 8:52

0
voti

[2] Re: principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 11 ott 2010, 8:36

Mi sembra che su Wikipedia ci sia una spiegazione ragionevole dello starter.

Il reattore e` un induttore che serve sia a limitare la corrente che a generare una extratensione per innescare il tubo.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
107,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18987
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 11 ott 2010, 15:18

andreagel ha scritto:... e del condensatore ...

Il condensatore serve per il rifasamento del carico, fortemente induttivo, costituito dall'insieme lampada-reattore. In assenza di rifasamento il fattore di potenza si attesterebbe su valori di poco superiori a 0,5.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.898 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[4] Re: principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto Utenteandreagel » 11 ott 2010, 17:47

vi ringrazio per le precise risposte.posso chiedere in che modo il reattore aumenta la tensione e limita la corrente? inoltre, come si può sapere se il reattore è rotto oppure funzione bene? grazie.
Avatar utente
Foto Utenteandreagel
15 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 19 gen 2010, 8:52

0
voti

[5] Re: principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto Utenteandreagel » 14 ott 2010, 12:59

Scusatemi se insisto su questo semplice argomento, la luce dei tubi fluerescenti è data dalla ionizzazione del gas?
Avatar utente
Foto Utenteandreagel
15 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 19 gen 2010, 8:52

0
voti

[6] Re: principio di funzionamento plaf neon

Messaggioda Foto Utentemir » 14 ott 2010, 13:20

le lampade fluorescenti, utilizzano le radiazioni luminose secondarie che emettono le sostanze fluorescenti,che rivestono le pareti interne del tubo, quando vengono sottoposte ad eccitazione delle radiazioni prodotte dal mercurio (piccolissima parte) contenuto in esse, a sua volta eccitato dagli elettrodi della lampada, l'atmosfera all'interno del tubo è rarefatta di gas nobili (argon e neon) al fine di raggiungere una determinata presisone interna.
la composizione cromatica della luce emessa dai tubi fluorescenti, dipende dalla natura delle sostanze fluorescenti adottate.
Avatar utente
Foto Utentemir
62,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20800
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti