Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito semplice con diodi

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[61] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 6 feb 2012, 21:37

quindi se al posto di r4 ci fosse stato r3 (=3kohm) avrei dovuto fare 10-3*4/9?
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

0
voti

[62] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 6 feb 2012, 21:39

Si se, contemporaneamente, al posto di r3 ci fosse stato r4.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,3k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12552
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[63] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 6 feb 2012, 21:40

In questa situazione il circuito è diventato un semplice partitore resistivo...

La Tua supposizione è corretta. Non nascondo che però mi spaventa un po'... :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.958 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2944
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[64] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 6 feb 2012, 21:46

cosa ti spaventa? la mia ignoranza a riguardo? :-)
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

0
voti

[65] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 6 feb 2012, 21:48

Ma ci mancherebbe! Non mi permetterei mai! Stavo solo scherzando :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.958 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2944
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[66] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 6 feb 2012, 22:07

RenzoDF ha scritto:I potenziali "interni" sono sempre maggiori di quello inferiore "al contorno", e quindi
a) D3 e' sicuramente interdetto in quanto VA > 5
b) D1 conduttivo

Come mai hai dato per certo che D1 fosse acceso? VA non poteva essere maggiore di 5 ma minore di 6?

Riscrivo il circuito per comodità
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

0
voti

[67] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 6 feb 2012, 22:10

Se fosse stato spento lo sarebbe stato certamente anche D2. A quel punto ai suoi capi (di D1 intendo) ci sarebbe stata una caduta di 4V (visto che non avresti avuto corente circolante) ovvero... sarebbe stato acceso. :-)
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.958 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2944
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

2
voti

[68] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 6 feb 2012, 22:58

JennyJG ha scritto:Come mai hai dato per certo che D1 fosse acceso? VA non poteva essere maggiore di 5 ma minore di 6?

Visto che D3 lo abbiamo dichiarato Off in quanto connesso anodicamente al potenziale "minimo al contorno", il punto a potenziale +5V e' "isolato" dalla rete e quindi il potenziale "minimo al contorno" diventa il punto sinistro a +6V; come conseguenza D1 e' On in quanto collegato catodicamente ad esso.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,3k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12552
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[69] Re: Quinto circuito

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 7 feb 2012, 0:10

JennyJG ha scritto:Seconda ipotesi D1 On, D2 On, D3 Off
che sbadata, non avevo notato che D3 è sicuramente interdetto dato che ha il catodo al potenziale più basso!


Mi sembrava di aver risposto, ma non trovo piu` il post :(

Il diodo D3 e` sicuramente off, come dicevi adesso. Dato che D3 e` aperto, puoi toglierlo, insieme con R2. A questo punto il potenziale piu` basso e` quello di 6V, e il diodo D1 e` in conduzione. A questo punto rimane solo da determinare se D2 e` in conduzione o no.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
105,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18637
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti