Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazione

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazione

Messaggioda Foto Utentepizzico85 » 10 feb 2015, 18:20

Ciao a tutti, spero che mi possiate aiutare con questo problema.

Ho il seguente sistema trifase dove dovrei valutare l'indicazione del wattmetro W. I dati disponibili sono: V = 380 V, R = 12 Ohm, R' = 120 Ohm.

Immagine

Qualcuno mi può far capire il processo per ottenere la misura di W?
Avatar utente
Foto Utentepizzico85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 23 nov 2009, 16:47

1
voti

[2] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 feb 2015, 18:25

Dal carico e dalla tensione calcoli la corrente assorbita, poi calcoli la tensione di ingresso al sistema, tieni conto della resistenza R' e trovi l'indicazione del wattmetro.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto Utentepizzico85 » 10 feb 2015, 18:34

IsidoroKZ ha scritto:Dal carico e dalla tensione calcoli la corrente assorbita [...]

Suppongo che la corrente assorbita I sia calcolata come segue:

Visto che:
Q = sqrt(3) * V * I * sin(phi)
cos(phi) = 0,8 => phi = 36,87°

Allora:
I = Q/(sqrt(3) * V * sin(phi)) = 1,52

I = I1 = I2 = I3 in quanto il carico è equilibrato senza considerare R'.

IsidoroKZ ha scritto:[...] poi calcoli la tensione di ingresso al sistema, tieni conto della resistenza R' e trovi l'indicazione del wattmetro.

Come calcolo la tensione di ingresso al sistema?
Ultima modifica di Foto Utentepizzico85 il 10 feb 2015, 18:38, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utentepizzico85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 23 nov 2009, 16:47

0
voti

[4] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 feb 2015, 18:36

Sai la corrente che passa nelle resistenze da 12ohm, sommi la caduta con la fase giusta.

Dimenticavo: non sto controllando i conti!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto Utentepizzico85 » 10 feb 2015, 18:41

IsidoroKZ ha scritto:Sai la corrente che passa nelle resistenze da 12ohm, sommi la caduta con la fase giusta.

La corrente è I = Q / ( sqrt(3) * V * sin(phi) )

Ma cosa intendi con sommi la caduta con la fase giusta? Quale caduta con quale fase?

IsidoroKZ ha scritto:Dimenticavo: non sto controllando i conti!

Non preoccuparti, a me interessa il ragionamento. I conti vengono da sé...
Avatar utente
Foto Utentepizzico85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 23 nov 2009, 16:47

0
voti

[6] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 feb 2015, 18:43

V=RI, sai la caduta sulla resistenza calcoli la tensione prima delle resistenze. Sono grandezze fasioriali quindi bisogna fare le somme vettoriali.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto Utentepizzico85 » 10 feb 2015, 18:59

Allora, facendo una ricapitolazione di ciò che ho capito:

1) Considero isolatamente le tre resistenze R e il sistema Q.
2) Calcolo la corrente in ingresso al sistema Q: I = I1 = I2 = I3 = Q / ( sqrt(3) * V * sin(phi) ).
3) Calcolo la tensione sulle resistenze Vr = V1 = V2 = V3 = R * I.

Poi? Come faccio a calcolare la tensione prima delle resistenze (suppongo sia la tensione di ingresso al sistema) tenendo conto della resistenza R'?
Avatar utente
Foto Utentepizzico85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 23 nov 2009, 16:47

1
voti

[8] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 feb 2015, 19:14

Sommi alla tensione che c'e` dopo le resistenze (misurata dal voltmetro) la tensione sulle resistenze (legge di Ohm) e ottieni la tensione prima delle resistenze, legge di Kirchhoff :-) (almeno mi pare :D )
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto Utenteadmin » 10 feb 2015, 19:22

pizzico85 ha scritto: Come faccio a calcolare la tensione prima delle resistenze (suppongo sia la tensione di ingresso al sistema) tenendo conto della resistenza R'?

La resistenza R' non ha alcuna influenza sulle tensioni in ingresso
Avatar utente
Foto Utenteadmin
188,7k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11552
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[10] Re: Esercizio su un sistema trifase dove valutare l'indicazi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 feb 2015, 19:24

admin ha scritto:La resistenza R' non ha alcuna influenza sulle tensioni in ingresso


OOPS, grazie, non avevo visto che si riferiva a R'!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 25 ospiti