Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Potenza motore elettrico

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[21] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 8 giu 2016, 1:05

alev ha scritto:Per determinare il f. di utilizzazione, ci sono delle apposite tabelle che, per i motori, tengono conto della classe di potenza del motore

Ma se tu la potenza devi determinarla, come fai a stabilire i f. di utilizzazione corretto per il tuo motore :?:

In realtà la potenza di uscita la conosce, e siccome è quella che viene indicata sulla targa, individuerà anche la taglia.
Credo che quelli indicati nelle tabelle siano però valori statistici, o mi sbaglio?
Il valore effettivo per un certo caso dipenderà fortemente dall'uso specifico che si fa delle varie macchine...
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.171 4 5
Master
Master
 
Messaggi: 906
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[22] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto Utentealev » 8 giu 2016, 7:06

In realtà la potenza di uscita la conosce, e siccome è quella che viene indicata sulla targa, individuerà anche la taglia

Lui conosce quella meccanica emessa, mentre gli serve quella elettrica assorbita
Non credo possa cavarsela con il semplife f. di utilizzazione
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[23] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 8 giu 2016, 9:53

Intendevo dire che per pescare il valore del fattore di utilizzazione dalle tabelle basta conoscere la potenza meccanica.

Il che però non risolve minimamente il problema: il fattore di utilizzazione è sparato quasi a caso, e non si conosce il rendimento nelle condizioni reali di funzionamento.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.171 4 5
Master
Master
 
Messaggi: 906
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[24] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto Utentealev » 8 giu 2016, 10:16

Per la cronaca, la mia risposta era riferita alla domanda dell'OP:
Foto Utentefirefox ha scritto:Ricollegandomi a quanto detto in precedenza, non ha senso effuttare il prodotto tra potenza nominale e fattore di utilizzazione per ricavare la potenza mediamente assorbita?
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

1
voti

[25] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto Utentefirefox » 8 giu 2016, 12:54

Credo sia corretto valutare prima la potenza elettrica assorbita dal motore come rapporto tra potenza nominale e rendimento del motore stesso. La potenza elettrica assorbita così ottenuta va moltiplicata per il fattore di utilizzazione il cui valore è riportato in tabella in funzione della potenza elettrica assorbita dal motore (esempio Fu=0,7 per motori con 0,5<Pa<2 kW).
Avatar utente
Foto Utentefirefox
14 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 ott 2012, 18:03

0
voti

[26] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto Utentefirefox » 11 giu 2016, 12:15

Mi confermate l'ultimo ragionamento che ho fatto?
Avatar utente
Foto Utentefirefox
14 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 ott 2012, 18:03

1
voti

[27] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto Utenteguzz » 11 giu 2016, 13:39

firefox ha scritto:Credo sia corretto valutare prima la potenza elettrica assorbita dal motore come rapporto tra potenza nominale e rendimento del motore stesso.

questo è sicuramente giusto

firefox ha scritto:La potenza elettrica assorbita così ottenuta va moltiplicata per il fattore di utilizzazione il cui valore è riportato in tabella in funzione della potenza elettrica assorbita dal motore (esempio Fu=0,7 per motori con 0,5<Pa<2 kW).

questo dipende, è un fattore da considerare con testa.
il fattore di utilizzazione presente sulle tabelle serve per stimare la potenza quando non si ha nessuna indicazione sull'utilizzazione del motore.
se invece si sa per filo e per segno cosa deve fare quel motore, si possono usare i dati reali

esempio: dimensiono una macchina che necessita di una potenza di 1.1 kW, ma ci metto il motore da 2 kW. trascurando il rendimento, se uso la tabella mi vien fuori 1.4 kW, che sono 300 W più del valore reale.

altra cosa: tieni conto che il rendimento di un motore è più o meno attorno a 0.7/0.8. quindi in prima approssimazione puoi usare la potenza meccanica come se fosse la potenza realmente assorbita.
dipende sempre cosa devi fare e di che precisione hai bisogno...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.732 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[28] Re: Potenza motore elettrico

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 11 giu 2016, 13:56

Potresti richiedere i cicli di funzionamento dei macchinari nell'arco delle 24 ore e poi calcolarti il consumo medio.
Tra parentesi, questo e' anche il ragionamento con cui sono state calcolati i fattori di utilizzazione presenti nelle tabelle.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,2k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3065
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 41 ospiti