Pagina 10 di 11

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:12
da dlinks
richiurci ha scritto:proviamo a dare una risposta sensata e intuitiva...

Nei simulatori, come nella realtà, è possibile usare 4 resistenze da 1/4 W collegandole in parallelo, ovviamente di valore quadruplo rispetto a quello desiderato.
Stessa resistenza totale, cambia la corrente in ciascuna R e quindi la potenza dissipata in ognuna (ma non la potenza totale).

Il contrario non è possibile senza modificare il circuito esterno a R per iniettarci una V e/o I superiore, visto che la potenza dissipata è pari al prodotto V x I...



Se leggo tutto insieme non capisco nulla , ma grazie della risposta molto pratica :) Per spiegare/spiegarmi meglio cosa volevo ottenere era come sezionare fisicamente una resistenza da 1W in 4 ,, ma si perderebbe anche altro ,, quindi rimpastando il tutto non è possibile senza ulteriori ritocchi :)

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:17
da EdmondDantes
Non devi usare il tasto cita inutilmente. Ti ho già corretto parecchi post!

Hai letto il mio messaggio in rosso? Sì? Possiamo andare avanti.

La proposta non è mia, ma di Foto Utenterichiurci, Foto Utentemaubarzi e Foto Utentearkeo2001.
Quindi chiedi direttamente a loro.

Io seguo un pensiero diverso. Per me un modello è un oggetto che presuppone una conoscenza, almeno sufficiente, dei fenomeni fisici in gioco. Bisogna saperlo leggere e interpretare, altrimenti ti fai raggirare da 4 linee storte e non mi sembra dignitoso.
Quindi per me non sei pronto ad affrontare il tuo problema.

Ora, leggendo uno dei tuoi post, capiamo che non conosci il significato di parallelo, serie, triangolo e stella. Non conosci la legge di Ohm e non sai chi è Joule, ma pretendi di ottenere da n resistori uguali un resistore equivalente in termini di potenza massima dissipabile.

Parafrasando una affermazione fatta da uno dei nostri amministratori, la tua richiesta equivale alla seguente.
Io non so nuotare, ma voglio attraversare a nuoto lo stretto di Gibilterra entro domani. Esiste un modo?

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:18
da dlinks
arkeo2001 ha scritto:Ammetto che la prima cosa a cui ho pensato è stata la moltiplicazione per 4, ma solo perché sono abituato a questi giochetti. Il primo software che ho potuto usare per la simulazione delle strutture aveva un formato fisso in uscita, parecchio limitato, e dato che era l'esame di ponti, coi kg non ce la si faceva. Pensavo alle cose più strane quando il prof mi disse, "mi scusi eh, ma si inventi l'unità di misura 'decatonnellata' e vedrà che le cifre le bastano". Naturalmente ne uscii umiliato perché a posteriori era ovvio, ma almeno ho ricordato la lezione :D



:D anche i professori hanno i loro segreti

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:27
da dlinks
Chiedo scusa per le citazioni ; non ho notato che venivano corrette ;
certo sei stato chiarissimo , finché non si impara a nuotare è superfluo porsi la domanda di quando attraversare lo stretto a nuoto . Ma ripeto questo senza alcuna polemica ; detto francamente se avessi le conoscenze per calcolarmelo , perché dovrei chiedere a qualcuno ? Al massimo qualche discussione per i dettagli . Per conoscenze si intende anche capacita' di apprendimento . Purtroppo ho il problema che pur leggendo , guardando esempi , spesso non capisco a fondo O_/

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:33
da EdmondDantes
Secondo te uno studente universitario, subito dopo aver sostenuto con successo l'esame di elettrotecnica, è in grado di affrontare il tuo problema?
Non sto dicendo che devi essere in grado di sistemare il tuo puzzle, ma di averne i pezzi.

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:33
da arkeo2001
Foto Utentedlinks Va bene, anche questo è (molto parzialmente) un approccio. Perché non usi questo problema per studiarti l'argomento? Per esempio potresti fissare una caduta di tensione nel partitore, la potenza di una o più resistenze e cercare di calcolare la tensione da applicare al partitore per far saltare la resistenza desiderata :D

Non è il metodo ortodosso, delle due è dannoso; normalmente si imparano le cose e poi si analizzano usando il simulatore come strumento di verifica. Però se un certo problema nato sul simulatore è il pretesto per studiare l'argomento a monte credo non sarà stata fatica sprecata. Poi ovviamente ti accorgerai che casi di questa (minima) complessità sono i soli a permettere questa deroga. Ma intanto avrai fatto qualche passo avanti.

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:35
da dlinks
Questo mi lusinga molto grazie ;) ,, di pezzi ne ho tanti ma ,sparsi dappertutto :D

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:39
da dlinks
arkeo2001 :D mi difendo solo da questo ; non capisco perché dovrei far saltare resistenza , al massimo evitare sempre che succeda . Il concetto di avanzamento nell'apprendimento è assicurato lo stesso eh :D

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:45
da arkeo2001
Intendevo farla saltare nel mondo del simulatore. E poi per far sì che non salti devi sapere quando salta quindi sono due facce della stessa medaglia - so che Edmond mi ucciderà con questo linguaggio, ma tanto non mi prenderà vivo :D

Re: Simulare resistenza da 1/4 W con resistenze da 1W

MessaggioInviato: 31 dic 2018, 18:48
da dlinks
Si penso anche io non sia costruttivo come consiglio :D ma scherzo ,, va bene