Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Potenza e generatori equivalenti Thevenin - Norton

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Potenza e generatori equivalenti Thevenin - Norton

Messaggioda Foto Utenteantu » 13 giu 2019, 13:43

Ciao a tutti. Mi sono appena iscritto,e nonostante elettrotecnica,elettronica e i circuiti non facciano proprio per me, devo darmi da fare per dare l'esame universitario. Mi sono imbattuto in un esercizio dove mi viene chiesto di calcolare la potenza erogata da un generatore di tensione Vg1. Allorchè io ho risolto il circuito utilizzando il metodo dei potenziali nodali ed effettuando una sostituzione del generatore Vg1 e la sua resistenza in serie in un lato alla Norton. Una volta trovati i potenziali nodali e calcolata quindi la differenza di potenziale ai capi del generatore di corrente, mi accingo a fare P= V*I (il circuito è in dc), ottengo un certo risultato. Se effettuo lo stesso calcolo però tornando alla configurazione precedente, dove avevo il generatore di tensione V1, ottengo una potenza erogata differente. Qualcuno può spiegarmi come funziona la potenza in questi casi? Cosa sbaglio? Il risultato corretto è quello che viene fuori dal circuito "originale". Grazie ancora e scusatemi se pongo una domanda alquanto banale per voi esperti ma a cui non sono riuscito a dare risposta(cercando su Google)
Avatar utente
Foto Utenteantu
10 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 giu 2019, 13:30

0
voti

[2] Re: Potenza e generatori equivalenti Thevenin - Norton

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 13 giu 2019, 14:06

Se disegni il circuito con fidocadj possiamo discuterne e venire a capo del problema
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
4.129 1 10 13
Master
Master
 
Messaggi: 1371
Iscritto il: 31 lug 2015, 23:32

0
voti

[3] Re: Potenza e generatori equivalenti Thevenin - Norton

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 13 giu 2019, 18:09

Aspettando il circuito posso ipotizzare che non sbagli nulla. O meglio sbagli a usare un equivalente Thevenin o Norton per calcolare una potenza. Tutto quello che "thevenizzi" perde l'informazione della potenza.

Si possono usare gli equivalenti per calcolare tensioni e correnti, ma per le potenze bisogna fare attenzione!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[4] Re: Potenza e generatori equivalenti Thevenin - Norton

Messaggioda Foto Utenteantu » 13 giu 2019, 18:36



Questo è il circuito, devo calcolare la potenza di V1. VR è la tensione ai capi della resistenza al centro. Tutte le resistenze valgono 3 ohm. Il risultato è 6W. Grazie.

P.S. Scusate ma non avevo mai usato FidoCADJ
Avatar utente
Foto Utenteantu
10 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 giu 2019, 13:30


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti