Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito serie di induttanza e resistenza

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[11] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 17 ott 2021, 9:14

Buongiorno. Perché, non lo posso alimentare con un trasformatore di isolamento? Oppure alimento la mia serie LR con un trasformatore di isolamento, che problema potrei incontrare?
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
147 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[12] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 17 ott 2021, 13:31

Ecco, al limite isoli il circuito sotto test non l'oscilloscopio
che ha il riferimento connesso alla messa a terra quindi non può assolutamente essere isolato dalla rete.
Fermo restando che il metodo corretto in questi casi è di usare le sonde differenziali.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
18,1k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12498
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[13] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 17 ott 2021, 14:30

Purtroppo non ho la sonda differenziale e il mio oscilloscopio non prevede l'utilizzo dei due canali per fare la differenza, almeno così mi pare. Scusa, che problema c'è ad alimentarlo tramite trasformatore di isolamento? Ci sono molti sconsiderati che semplicemente tagliano il filo di terra....
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
147 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[14] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 18 ott 2021, 9:13

E ce ne sono altrettanto che lo isolano.
La carcassa dell'oscilloscopio può andare alla 230 :(
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.630 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[15] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 18 ott 2021, 12:41

Guarda che lo so che poi mi ritrovo la rete elettrica sulla carcassa dell'oscilloscopio, lo avevo scritto prima che so come fare.
maxmix69 ha scritto:Prima che mi dite di isolare l'oscilloscopio dalla rete elettrica e di fare attenzione vi dico che lo si già e faccio le prove in sicurezza.

Pensavo ci fossero altre controindicazioni che ignoravo o che mi sfuggivano.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
147 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[16] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 ott 2021, 12:54

Guarda che lo so che poi mi ritrovo la rete elettrica sulla carcassa dell'oscilloscopio, lo avevo scritto prima che so come fare.
Certo, con il cercafase individui prima il neutro. Ma è una pratica rischiosa, potenzialmente pericolosa. [-X .

Anche la sonda dell'oscilloscopio, forse è con attenuazione x 10, forse sopporta una tensione di ingresso massima di 600 V, è sollecitata quasi al limite.
Stai attento..
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.475 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4523
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

-1
voti

[17] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 18 ott 2021, 12:59

Grazie per la preoccupazione. Comunque vi tranquillizzo, metto sotto trasformatore di isolamento il circuito da misurare. Trasformatore di isolamento che non posseggo, per cui lo farò con due trasformatori gemelli della ppotenza di almeno il doppio di quella che mi serve per fare la misura.
Per adesso grazie, poi vi aggiorno.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
147 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[18] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 18 ott 2021, 15:40

maxmix69 ha scritto:Guarda che lo so che poi mi ritrovo la rete elettrica sulla carcassa dell'oscilloscopio, lo avevo scritto prima che so come fare.

Non c'è un so come fare. Può succedere qualsiasi cosa, dal campanello che suona, al caffè che rovesci (nel mio caso tè visto che non mi piace troppo il caffè), una distrazione per qualsiasi motivo.
A casa tua, se non hai persone che rischiano la vita oltre a te e che si dispiacciano se trovano il tuo cadavere o vicini che possono essere infastiditi dalla puzza, fai come vuoi. In un laboratorio di qualsiasi specie con una cosa del genere ti prendi un cazziatone infinito con invettiva la prima volta. Se c'è una seconda fanno in modo che la 3a non possa esserci perché non ci metti più piede.
A maggior ragione se lo sai, non lo fai.

maxmix69 ha scritto:Pensavo ci fossero altre controindicazioni che ignoravo o che mi sfuggivano.

Puoi morire, anche in modo brutto e doloroso o rimanere invalido. Se l'attrezzatura manomessa va sotto le mani di qualcuno può capitare la stessa sorte a qualcun altro (che nemmeno se l'è cercata).
Non penso ne valga la pena.

maxmix69 ha scritto:Comunque vi tranquillizzo, metto sotto trasformatore di isolamento il circuito da misurare.

Della tua vita disponi come meglio preferisci. Però il rischio è elevato e non c'è esperienza che tenga.
Secondo me non vale la pena rischiare.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.630 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

-1
voti

[19] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 18 ott 2021, 20:43

Bah...
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
147 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

1
voti

[20] Re: Circuito serie di induttanza e resistenza

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 18 ott 2021, 22:39

Se questo è l'approccio la chiudiamo qui.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.630 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti