Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito con transitorio

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[11] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto UtenteRoswell1947 » 10 mar 2022, 10:28

Cioè trovo le condizioni iniziali per l'induttore ed il condensatore utilizzando il metodo fasoriale?
Avatar utente
Foto UtenteRoswell1947
79 1 3 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 10 feb 2020, 16:39

0
voti

[12] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 10 mar 2022, 10:29

si, ma meglio in funzione di t.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16962
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[13] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto UtenteRoswell1947 » 10 mar 2022, 11:32

Le condizioni iniziali in notazione fasoriale sono le seguenti:

per l'induttore
{I}_{L}^{p}=\frac{{\bar{V}}}{j\omega L}

per il condensatore
{V}_{C}^{p}=\frac{\bar{V}\cdot \frac{1}{j\omega C}}{R+\frac{1}{j\omega C}}

è corretto?
Avatar utente
Foto UtenteRoswell1947
79 1 3 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 10 feb 2020, 16:39

0
voti

[14] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 10 mar 2022, 12:33

Occorre trasformarli in funzione di t.
(Vg(t)=sen(628t)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16962
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[15] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto UtenteRoswell1947 » 10 mar 2022, 14:24

Per la corrente nell'induttore si ha
{I}_{L}^{p}(t)=\frac{V}{\sqrt{2}\omega L}\cos (\omega t-\frac{\pi }{2})

in modo similare ..con i dovuti calcoli ottengo la tensione a regime permanente sul condensatore.Quindi ho la corrente sul'induttore all'istante t1- che poi sarà uguale anche all'istante t1+.stessa cosa per la tensione sul condensatore.
Una volta trovate queste condizioni iniziali come faccio a sapere che tipo di regime ha la corrente per t maggiore di zero,cioè se è smorzata o smorzata oscillante etc?Posso dire che questo circuito è un RCL parallelo anche se c'è quella resistenza da 1k vicino al condensatore da 10uF?
Avatar utente
Foto UtenteRoswell1947
79 1 3 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 10 feb 2020, 16:39

0
voti

[16] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 10 mar 2022, 16:04

Perché \sqrt{2} e cos?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16962
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[17] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto UtenteRoswell1947 » 10 mar 2022, 17:30

Dunque ,in effetti \sqrt{2} l'ho messo se si sceglie la convenzione di indicare il modulo del fasore come valore efficace (nei fasori c'è chi mette come modulo il valore di picco e chi il valore efficace....non ho mai capito se si tratta di una convenzione o meno....se qualcuno potesse spiegarmelo gliene sarei grato) ed ho messo il coseno perché ho pensato di inserire un segnale di inresso cosinusoidale.Comunque se togliamo questa convenzione del modulo e consideriamo una classe di segnali cosinusoidali per la rappresentazione fasoriale allora un segnale di ingresso sinusoidale poiché sen(\omega t)=cos(\omega t-\frac{\pi }{2}) sarà possibile rappresentarlo fasorialmente come {V}={{V}_{M}}{{e}^{-j\frac{\pi }{2}}}=-j{{V}_{M}} considerando il modulo del fasore V_{M}.Quindi {I}_{L}^{p}=\frac{-j{{V}_{M}}}{j\omega L}=-\frac{{{V}_{M}}}{\omega L} da cui {I}_{L}^{p}(t)={Re}(-\frac{{{V}_{M}}}{\omega L}{{e}^{j\omega t}})=-\frac{{{V}_{M}}}{\omega L}\cos (\omega t)

Spero che cosi vada bene...anzi se puoi spiegarmi meglio il discorso del modulo del fasore....in effetti io ho sempre usato il valore max ma in altri testi o anche in libri inglesi ho visto usare il valore efficace come modulo del fasore
Avatar utente
Foto UtenteRoswell1947
79 1 3 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 10 feb 2020, 16:39

0
voti

[18] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 10 mar 2022, 19:21

:ok:
Il valore efficace è usato nei calcoli di tensioni e correnti misurabili con strumenti,
ma qui dobbiamo vedere l'andamento nel tempo.
Mi sembra ora sia chiaro che l'apertura del contatto provoca valori iniziali diversi
all'interno del periodo (10ms), quindi per l'analisi bisogna stabilire un t
che ne permetta il calcolo.

Ricavati i valori iniziali, l'andamento del transitorio (ad es. vC(t) può essere ottenuto
con calcolo differenziale o con Laplace.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16962
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[19] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto UtenteRoswell1947 » 11 mar 2022, 9:36

Ma per vedere che tipo di corrente transitoria avrò (smorzata,sottosmorzata etc) posso considerare il circuito come se fosse un RCL parellelo (anche se c'è quella R che non è in parallelo a C)?
Avatar utente
Foto UtenteRoswell1947
79 1 3 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 10 feb 2020, 16:39

0
voti

[20] Re: Circuito con transitorio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 11 mar 2022, 12:20

A questo ho già risposto nel post[6].
La resistenza in serie al condensatore è troppo elevata per
un regime oscillatorio del transitorio.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16962
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti