Pagina 2 di 2

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 10:49
da lillo
Foto UtenteWALTERmwp ha scritto:Così fosse non sarebbe opportuno proporre prodotti a maggiore valore aggiunto ?

tra RCD, DBO, AFDD, SPD, TA, TV e chi più ne ha più ne metta, prendere le fascette come argomento della ricerca lo trovo..... simpatico. :D

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 13:50
da amas
fairyvilje ha scritto:Credo che sia un esercizio puramente accademico, e rilevare informazioni sul mercato intervistando i professionisti del settore fa parte di quelle indagini che vanno formalmente svolte. Serve solo per imparare la metodologia :).
Realisticamente si è vista il prodotto su cui lavorare tirato fuori in modo del tutto casuale :/.


È esattamette così. Si tratta di un'esercitazione per un progetto universitario e il prodotto ci è stato assegnato. Non essendo esperti del settore, stiamo cercando di raccogliere maggiori informazioni a riguardo con questo questionario.

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 14:11
da WALTERmwp
amas ha scritto:(...) Non essendo esperti del settore, stiamo cercando di raccogliere maggiori informazioni a riguardo con questo questionario.
a volte rischio d'apparire presuntuoso ma penso che nemmeno gli esperti avranno molto d'aggiungere, dai, ... fascette ?
Non avertene @amas, il questionario non l'ho aperto(non sono esperto di fascette) ma il thread(sia chiaro, per me colpa delle fascette) si presta/va ad essere caratterizzato tra il faceto e trolleggio.
Per il resto, con simpatia, buon studio.

Saluti

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 16:33
da raunarde
posso rispondere che ci sono fascette e fascette, si tratta di un prodotto che spesso viene usato solo per tenere raccolti dei cavi, ma quando si lavora in situazioni di gelo/caldo sole e ghiaccio, spesso queste "fascette " cedono dopo 2 anni, creando situazioni che possono essere anche pericolose, in base al posto dove vengono usate.
mi è capitato di dover far cambiare un coassiale su traliccio perché fascettato con fascette scadenti e dopo soli 2 anni di intemperie si sono strappate ed hanno lasciato il cavo coassiale esposto al vento che ha strappato il BNC dell'antenna, probabilmente con le folate di vento.
altra volta in cunicolo, cavo telefonico non da esterni fascettato sotto una passerella per cavi telefonici (genio chi l'ha fatto passare lì)che staccato dalla sede ed è andato a mollo mandando in crisi parecchie linee perché non adatto all'impiego in acqua.

altre fascette scadenti capita di trovarle nei brico, che quando vai a tirarle si strappano perché anno un carico di trazione minimo, oppure cede subito il dentellino di tenuta in plastica invece che in metallo
comode quelle riutilizzabili con lo sgancio, anche con le fascette si può scrivere tanto...

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 17:23
da lillo
grazie Foto Utenteraunarde per l'intervento.
incuriosito ho fatto qualche ricerca, e in aggiunta a quanto detto scopro (non si smette mai di imparare) la normativa di riferimento per le fascette: CEI EN 62275: Sistemi di canalizzazione e accessori per cavi - Fascette di cablaggio per installazioni elettriche.
ho sfogliato la norma ed è ovviamente rivolta ai produttori di fascette.
vi sono le prescrizioni per le fascette metalliche o non metalliche, per quelle composite e per i loro relativi dispositivi di fissaggio, utilizzate per la gestione ed il supporto dei sistemi di cavi nelle installazioni elettriche, nonché le prove associate alle proprietà meccaniche, le prove di resistenza ai raggi ultravioletti ed alla corrosione.
facendo una piccola e banale ricerca scopro però che non tutti i produttori di fascette si preoccupano di seguire la norma di prodotto, in quanto alcuni dichiarano semplicemente che il prodotto è marcato CE.

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 17:46
da EdmondDantes
Se lo scopo e' l'apprendimento del metodo, secondo me e' del tutto indifferente il tipo di prodotto in vendita, come e' già stato detto.
Anzi un prodotto più complesso avrebbe richiesto molte ipotesi esemplificative...

La fascetta e' un prodotto tutt'altro che stupido.
Esistono in commercio fascette in materiale sintetico per applicazioni speciali al costo di alcune decine di euro cadauna. Ed e' un oggetto che viene scelto accuratamente in fase di progettazione.

Se l'OP non e' un troll, possiamo affermare che questo esercizio equivale ad un circuito in corrente continua con un paio di resistenze in serie :mrgreen: Non ci vedo niente di scandaloso.

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 5 lug 2019, 22:03
da WALTERmwp
Condivido l'ipotesi di @EdmondDantes, se l'obiettivo è il metodo e non tanto l'oggetto in sé, ci può stare di tutto.
Si potrebbe andare dai paracarri ai caloriferi, passando per lo stucco: son tutti prodotti con la stessa espressività.

Ma il questionario(che non ho visto) punterebbe al "miglioramento del processo di vendita".
E l'ironia col dubbio, almeno dal mio punto di vista, scaturisce proprio dal contrasto percepito tra il proponimento e il prodotto oggetto dello stesso.

Ma puoi migliorarne il processo di vendita ?
Boh, forse si, come per qualsiasi altra cosa, ma quali reconditi margini svelerebbe una siffatta indagine ?

Poi si sa che vi sono fascette per impieghi specifici, ma i prodotti vanno scelti con criterio, vale per ogni tipo di lavoro.
Non s'intende/va banalizzare, ma questo, a mio parere, nulla toglie alle perplessità già espresse.

Saluti

Re: Questionario sulle Fascette

MessaggioInviato: 6 lug 2019, 8:07
da SediciAmpere
io l'ho fatto, bastano 3 - 4 minuti, dai aiutiamola, non credo che sia un troll