Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Denuncia impianto di terra

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[21] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto UtenteMike » 22 lug 2011, 1:08

arabino1983 ha scritto:
Mike ha scritto:.... cut.... perché il committente generale o chi per lui (coordinatore per la sicurezza) deve garantire la sicurezza di tutti quelli che stanno in cantiere. E se l'impianto è omologato per uno vale anche per l'altro. Se succede qualcosa inerente al non corretto funzioamento dell'impianto di terra, il responsbile è comunque il committente genrale. Quindi è bene che sia lui (tramite la ddc rilasciata dall'installatore) che dichiari che l'impianto di terra è a norma.


Assolutamente NO! Il committente a che titolo denuncia l'impianto di terra??? E' un'impresa che ha lavoratori DIPENDENTI o ASSIMILABILI??? NO!!!
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,0k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14293
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[22] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 22 lug 2011, 8:50

E allora in un cantiere dove ci sono 10 ditte in appalto diretto avro' 10 denunce?
e poi magari se ognuna di queste ditte ha una ditta in subappalto, si avranno 20 denunce? visto che non si ritiene i lavoratori della ditta in appalto assimilabili a propri dipendenti dal punto di vista della sicurezza? quando poi alla fine uno dei primi che ci rimette in caso di infortunio è il committente generale.
A me non sembra una cosa dell'altro mondo il fatto che il committente affidi la realizzazione dell'impianto elettrico di cantiere alla ditta che ha in appalto tutto l'impianto elettrico e che quindi il committente faccia la denuncia dell'impianto di terra di cantiere allegando la ddc dell'installatore. Non capisco perché si faccia tutta questa differenza tra l'appalto "Committente - subappalto edile - subappalto altre ditte" e "committente - subappalto di tutte le ditte". Nel primo caso è l'edile che denuncia l'impianto per tutti, nel secondo è il committente che lo denuncia per tutti.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
417 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[23] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 22 lug 2011, 9:16

Ma la fornitura di energia del cantiere a chi è intestata? Da quello che so, normalmente è l'impresa edile che si intestata la fornitura temporanea e realizza l'impianto di terra di cantiere.
Una fornitura + un impianto di terra = una omologazione
Dieci forniture + un impianto di terra = dieci omologazioni
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

1
voti

[24] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto UtenteMike » 22 lug 2011, 9:34

arabino, qui non si tratta di cosa sarebbe giusto o sbagliato ma di quello che prevede la legge. Ad oggi, il DPR 462/01 prevede la denuncia degli impianti di terra solo se sono presenti lavoratori dipendenti o assimilabili e questo onere è cura del DATORE DI LAVORO. Il committente e/o responsabile di lavori di un cantiere NON è il soggetto tenuto a denunciare l'impianto di terra almeno che non sia egli stesso il datore di lavoro.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,0k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14293
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[25] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 25 lug 2011, 12:39

marco61 ha scritto:Ma la fornitura di energia del cantiere a chi è intestata? Da quello che so, normalmente è l'impresa edile che si intestata la fornitura temporanea e realizza l'impianto di terra di cantiere.
Una fornitura + un impianto di terra = una omologazione
Dieci forniture + un impianto di terra = dieci omologazioni


secondo me non c'entra niente.

Mike ha scritto:Assolutamente NO! Il committente a che titolo denuncia l'impianto di terra??? E' un'impresa che ha lavoratori DIPENDENTI o ASSIMILABILI??? NO!!!


A parte che nel dpr 462/01 art.1 si parla di "impianti elettrici di messa a terra....nei luoghi di lavoro" quindi non vengono mensionati ne i "dipendenti"ne gli "assimilabil" .

1)Seguendo quello che ha detto sopra mike:
L'eidile affida l'impianto di cantiere al suo elettricista, l'edile firma la denuncia la quale serve per i suoi dipendenti ( visto che si usa la parola "dipendenti o assimilabili"). E per le altre ditte in subappalto all'edile? sono i cosidetti "assimilabili"? mi sembra molto discutibile. L'edile nei confronti dei subappaltatori è il committente... pero' seguendo sempre quello che ha detto mike

Mike ha scritto:Il committente e/o responsabile di lavori di un cantiere NON è il soggetto tenuto a denunciare l'impianto di terra


Le altre ditte in appalto diretto con il committente generale (non avendo nessun legame contrattuale con l'edile) devono fare una sua denuncia della terra di cantiere e devono quindi richiedere la DDC all'installatore con il quale non hanno nessun tipo di rapporto, il quale è anche tenuto a non dargliela, oppure chiamare ognuno il suo elettricista e fargli verificare l'impianto. (mi sembra assurdo)

2)Il committente generale affida l'impianto elettrico di cantiere al suo impiantista di fiducia, il committente generale fa la denuncia dell'impianto e per quali "dipendenti" vale? oppure, ogni ditta in appalto diretto con la cmmittente deve fare la sua denuncia, richiedendo la ddc dell'elettricista che ha fatto l'impianto elettrico di cantiere oppure chiamarne uno a proprie spese.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
417 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[26] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 25 lug 2011, 13:58

arabino1983 ha scritto:secondo me non c'entra niente.

A cosa ti riferisci?

arabino1983 ha scritto:A parte che nel dpr 462/01 art.1 si parla di "impianti elettrici di messa a terra....nei luoghi di lavoro" quindi non vengono mensionati ne i "dipendenti"ne gli "assimilabil" .


Se leggi bene il testo del 462, all'art. 4 si parla di "datore di lavoro"

Ma non fai prima a contattare l'ufficio impiantistico dell'ASL/ARPA della tua zona per sentire come la pensano?
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[27] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto UtenteMike » 25 lug 2011, 14:31

Arabino, io mi baso su quanto è stato fatto finora dal 1955 al 2001 e dal 2001 ad oggi. Con l'avvento del D.Lgs. 81/08 e s.m. e l'abrogazione del DPR 547/55 non è stato modificato nulla in tal senso. Ascolta il consiglio di marco61 ;-)
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,0k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14293
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[28] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 28 lug 2011, 10:05

Quindi mi sembra di capire che fareste fare una ventina di omologazioni del solito impianto di terra?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
417 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[29] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 28 lug 2011, 10:45

arabino1983 ha scritto:Quindi mi sembra di capire che fareste fare una ventina di omologazioni del solito impianto di terra?


Si, solo se ci sono venti ditte con relativi dipendenti che hanno ogniuna una fornitura diversa (contatore) anche con un solo impianto di terra. E' il classico esempio del centro commerciale con venti negozi e un solo impianto disperdente.
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[30] Re: Denuncia impianto di terra

Messaggioda Foto UtenteGateArray » 31 lug 2011, 17:55

a costo di essere ripetitivo:

1) Chi paga l'impianto di terra ? (committente)
2) Chi paga l'impianto elettrico ?
3) Chi si intesta il contatore della bolletta ?
Avatar utente
Foto UtenteGateArray
105 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 dic 2009, 11:42
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti